La svolta di Bolsonaro

Notizia inserita il 7/1/2019 alle 15:34 nella categoria: Esteri

Il nuovo presidente del Brasile è entrato in carica e nel suo discorso di insediamento ha posto l'accento, nota il Corriere, non sulla «povertà diffusa o le diseguaglianze sociali (termini mai pronunciati)» ma sulla necessità di «restaurare i principi della Patria e riscattare le nostre origini giudaico-cristiane» combattendo le ideologie, gender incluso. Nel discorso, annota Cotroneo, Dio "è stato nominato una decina di volte".

Appena entrato in carica Bolsonaro si è confrontato subito con i primi, delicati equilibri cui aveva annunciato di voler metter mano, a partire dalla questione di Gerusalemme capitale; tuttavia, secondo un'analisi de Il Manifesto, mantenere la posizione non sarà semplice come Bolsonaro credeva.

Di Bolsonaro sui giornali si parla anche a proposito della ormai lunga lista di successi politici ottenuti (o favoriti) in tutto il Sudamerica dagli evangelici: si conferma così il ruolo sempre più importante ricoperto nella regione da parte di un movimento che, secondo le ultime stime, rappresenta ormai quasi il 20% della popolazione.

foto: corriere.it

Condizioni d'uso
Puoi ripubblicare questo materiale senza scopo di lucro e solo inserendo in calce la dicitura "fonte: http://www.evangelici.net/notizie/1546871682.html" (comprensiva di link). A titolo di cortesia si raccomanda la segnalazione della ripubblicazione a . La citazione parziale è benvenuta, ma nel rispetto delle condizioni d'uso.

comments powered by Disqus
 

 

902
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti