Pakistan, liberata Asia Bibi

Notizia inserita il 31/10/2018 alle 10:48 nella categoria: Chiesa Perseguitata

Dopo 3420 giorni di carcere, Asia Bibi è di nuovo libera: la Corte suprema del Pakistan ha assolto la donna dall'accusa di blasfemia in base alla quale era stata arrestata a giugno 2009 e per la quale rischiava la pena di morte.

Asia Bibi, cristiana pakistana, era da tempo al centro di petizioni internazionali che chiedevano il suo rilascio; in suo favore sono state organizzate nel tempo campagne di sensibilizzazione e si sono levate voci autorevoli, ultima in ordine di tempo quella del presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani, che la scorsa settimana si è espresso sulla vicenda di Asia Bibi: «È un grande errore, va contro i diritti umani - aveva dichiarato Tajani -; vogliamo difendere i diritti umani ovunque: per questo dobbiamo salvare Asia Bibi».

Ora Asia Bibi potrà tornare a casa, nel Punjab, dal marito e dai cinque figli da cui era stata separata nel 2009.

foto: premier.org.uk

Condizioni d'uso
Puoi ripubblicare questo materiale senza scopo di lucro e solo inserendo in calce la dicitura "fonte: http://www.evangelici.net/notizie/1540979332.html" (comprensiva di link). A titolo di cortesia si raccomanda la segnalazione della ripubblicazione a . La citazione parziale č benvenuta, ma nel rispetto delle condizioni d'uso.

comments powered by Disqus
 

 

814
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti