Porte Aperte 2018, il convegno si fa social

Notizia inserita il 5/5/2018 alle 09:25 nella categoria: Chiesa Perseguitata

Si chiama Mojo il progetto che, da sabato mattina, segue il 34° convegno di Porte Aperte con un approccio social innovativo, fresco, coinvolgente.
Quest'anno a raccontare lo svolgimento della tre giorni da Chianciano Terme è uno staff di giovani fotoreporter in erba che, coordinati da Cristiano De Chirico e Angelo Currò, testimonieranno le varie fasi degli incontri - ma anche i momenti conviviali e le curiosità - attraverso foto e brevi video che verranno pubblicate in tempo reale sulla pagina Facebook dell'organizzazione.

«Porte Aperte - spiega Cristiano De Chirico, ideatore del progetto - sta coinvolgendo sempre più giovani da tutta Italia, e quest'anno al convegno nazionale abbiamo voluto dare loro lo spazio che meritano per avere attraverso di loro uno sguardo diverso, in grado di integrare la prospettiva che, tradizionalmente, offriamo da anni a quanti partecipano. Si tratta di una piccola sfida nella sfida, lanciata grazie alla collaborazione con evangelici.net, e sono certo che i ragazzi e le ragazze coinvolti sapranno cogliere per rendere al meglio l'impegno a favore della chiesa perseguitata».

Oltre alle immagini delle sessioni e alle cartoline virtuali, nel corso delle giornate di sabato e domenica sulla pagina Facebook di Porte Aperte Italia, etichettati con l'hashtag #PorteAperte18, verranno pubblicati brevi videoclip dal palco e dal backstage; ai reportage si aggiungeranno interviste e brevi filmati nei quali anche i partecipanti potranno raccontare il "loro" convegno, aggiungendo ulteriori testimonianze e punti di vista sul raduno e sulla chiesa perseguitata. A queste opportunità si aggiunge la possibilità per tutti di incoraggiare i cristiani perseguitati con un selfie mirato, partecipando al progetto Encouragement app.

«L'obiettivo - conclude Cristian Nani, direttore di Porte Aperte - è costruire un racconto diffuso e condiviso, "social" nel vero senso del termine, una sorta di mosaico in grado di raccontare a più voci un convegno che, speriamo, anche quest'anno motiverà i presenti, e non solo loro, a un impegno sempre più convinto a favore dei cristiani perseguitati».

Condizioni d'uso
Puoi ripubblicare questo materiale senza scopo di lucro e solo inserendo in calce la dicitura "fonte: http://www.evangelici.net/notizie/1525505118.html" (comprensiva di link). A titolo di cortesia si raccomanda la segnalazione della ripubblicazione a . La citazione parziale è benvenuta, ma nel rispetto delle condizioni d'uso.

comments powered by Disqus
 

 

1057
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti