Tommaso d'Aquino, quando la ragione incontra la fede

Notizia inserita il 23/2/2015 alle 09:51 nella categoria: Cultura

TORINO - Riscoprire il pensiero di Tommaso d'Aquino offrendogli una veste snella e divulgativa: è l'obiettivo di Timothy M. Renick, docente di Studi religiosi ad Atlanta, che dedica all'Aquinate un nuovo volume della collana "... per chi non ha tempo" di Claudiana.

«L'occidentale medio, che sia cristiano oppure no, fa ancora riferimento - senza saperlo - ad alcuni punti di vista di Tommaso d'Aquino... nel bene e nel male, in un certo senso siamo tutti tomisti», anticipa nelle prime pagine l'autore. Un'importanza, quella dell'Aquinate, data "in parte dal suo talento", in parte "dal trovarsi nel posto giusto al momento giusto", al termine dei "secoli oscuri" del Medioevo ellenico, quando l'attività intellettuale tornava a farsi più libera. In quel contesto il pensatore ebbe la possibilità di proporre una prospettiva rivoluzionaria: «dimostrare che le verità della Bibbia e quelle del cristianesimo avevano una base razionale», in modo da "provare la propria verità" anche ai non credenti e costituire, così, una piattaforma di dialogo universale, quella "ragione naturale" alla quale "tutti gli uomini sono costretti a dare il proprio assenso".

Per introdurre la ragione come percorso alternativo verso la verità morale Tommaso d'Aquino, uomo di straordinaria cultura ed eccezionale memoria, non solo sancisce una sorta di "cessate il fuoco tra fede e ragione" (ipotesi già impensabile di suo, all'epoca), ma non disdegna di disquisire e fare leva per le sue speculazioni su pensatori ebrei, islamici e pagani (come Aristotele).

Dall'esistenza del male alla volontà di Dio, dai principi metafisici al concetto di legge naturale, fino al dilemma del doppio effetto e al concetto di legge giusta (che sarebbe diventato un caposaldo del pensiero moderno) Reinick schematizza con linguaggio scorrevole e alleggerisce con una buona dose di umorismo i punti focali del prolifico pensiero di Tommaso, affiancando le spiegazioni con esempi pratici e sottolineando l'attualità del metodo proposto dall'Aquinate - che ancora oggi, ricorda spesso l'autore, è alla base del pensiero occidentale - ma senza nasconderne i punti deboli, dovuti a un contesto storico che fu terreno fecondo e, nel contempo, inevitabile limite per il pensatore.

Il libro:
Timothy M. Renick
Tommaso d'Aquino... per chi non ha tempo
Claudiana, 2014
159 pp - 14,90 euro

Condizioni d'uso
Puoi ripubblicare questo materiale senza scopo di lucro e solo inserendo in calce la dicitura "fonte: http://www.evangelici.net/notizie/1424681476.html" (comprensiva di link). A titolo di cortesia si raccomanda la segnalazione della ripubblicazione a . La citazione parziale è benvenuta, ma nel rispetto delle condizioni d'uso.

comments powered by Disqus
 

 

2943
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti