Cordoglio a New York per l'agente Ramos

Notizia inserita il 27/12/2014 alle 23:56 nella categoria: Esteri

NEW YORK - Commozione, sabato mattina presso il Christ Tabernacle di New York, per i funerali di Rafael Ramos, l'agente caduto in servizio il 20 dicembre a Brooklyn insieme al collega Wenjian Liu per mano di uno squilibrato. Ramos, 40 anni, era un membro attivo della comunità evangelica situata nel Queens, e la chiesa - che conta alcune migliaia di membri - si è stretta attorno alla vedova dell'agente, Maritza, e ai due figli Jaden e Justin già dalla giornata precedente, organizzando venerdì la camera ardente aperta al pubblico e una veglia serale in ricordo della vittima.

«Mio padre era un eroe», ha ricordato Justin, il figlio maggiore di Ramos, aprendo la commemorazione di venerdì sera davanti ad alcune centinaia di colleghi dell'agente; nel corso della funzione il pastore della comunità, Michael Durso, ha definito Ramos "divertente, gentile e generoso"; prima della cerimonia, nel corso dell'intero pomeriggio era proseguito ininterrotto l'omaggio dei newyorkesi, giunti nel Queens da ogni angolo della città, in mezzo a imponenti misure di sicurezza messe in campo per evitare disordini.

Alta l'attenzione delle autorità, che numerose hanno fatto visita alla famiglia; tra questi il sindaco di New York Bill de Blasio, il vicepresidente USA Joe Biden e il governatore Andrew Cuomo, che hanno anche partecipato ai funerali, e l'ex sindaco Rudolph Giuliani.

Ramos era membro del Christ Tabernacle da quattordici anni, impegnato attivamente in particolare nel servizio di accoglienza e, come ha ricordato un suo superiore durante la cerimonia, si stava preparando per intraprendere il servizio pastorale; «era una persona umile - ricorda Adam Durso, vicepastore, sul sito della comunità - ed era disposto a rendersi utile in qualsiasi modo».

La comunità, fondata nel 1996 dal pastore evangelico e saggista Jim Cymbala, di fronte alle tensioni etniche e sociali in corso a New York e negli Stati Uniti intende rispondere con l'arma della preghiera: «Continuiamo a pregare per le famiglie di Ramos e di Wenjian Liu - conclude il comunicato della chiesa -, per la Polizia di New York, per il sindaco e gli oltre 8 milioni di persone che chiamano casa la città di New York».

(nelle immagini della BBC, l'uscita del feretro dalla chiesa)

Condizioni d'uso
Puoi ripubblicare questo materiale senza scopo di lucro e solo inserendo in calce la dicitura "fonte: http://www.evangelici.net/notizie/1419720989.html" (comprensiva di link). A titolo di cortesia si raccomanda la segnalazione della ripubblicazione a . La citazione parziale è benvenuta, ma nel rispetto delle condizioni d'uso.

comments powered by Disqus
 

 

2500
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti