Le chiese di Catania: no alla guerra sulle Unioni civili

Notizia inserita il 10/3/2014 alle 13:30 nella categoria: Dall'Italia

CATANIA - «Non siamo interessati né a una guerra di religione né a una guerra di opinioni»: le trenta chiese e missioni evangeliche di Catania, a una settimana di distanza dalla presa di posizione sul tema delle unioni civili, rispondono così alle reazioni che si sono sviluppate intorno alla loro dichiarazione.

Lo scorso 1 marzo, in una affollata conferenza pubblica seguita alla consultazione con le Commissioni consiliari del Comune di Catania, le comunità evangeliche raccolte nel Consiglio pastorale cittadino avevano presentato un documento comune esprimendo le loro perplessità sull'ipotesi, avanzata dal Consiglio comunale, di introdurre il Registro delle unioni civili. «Gli evangelici - ha spiegato nell'occasione Leonardo De Chirico, vicepresidente dell'Alleanza evangelica italiana - sostengono la famiglia basata sul matrimonio tra un uomo e una donna, quale impegno pubblico di vita comune. Questo valore, peraltro fatto proprio dalla Costituzione italiana (art. 29), dovrebbe essere mantenuto, senza introdurre istituti para-matrimoniali che sono un’altra cosa. Lo Stato deve essere sensibile alle diverse esigenze della società, ma già a ordinamento vigente ci sono tutte le garanzie richieste da chi liberamente sceglie di vivere una relazione “di fatto”».

Gli interventi registrati, nel corso della settimana, nel "mondo laico, politico, amministrativo e religioso" hanno convinto le chiese a ribadire la loro posizione in un comunicato stampa articolato in cinque punti dove si dichiarano «non contrarie a priori al Registro delle Unioni civili» ma paventano «gli effetti moralmente devastanti nei riguardi del matrimonio e della famiglia» che ne potrebbero scaturire; nel documento sottolineano inoltre la necessità di «distinguere opportunamente le unioni matrimoniali da altri tipi di relazioni legalmente legittime» attribuendo alla famiglia l'opportuno "valore sociale e spirituale" e il ruolo di "cuore pulsante del tessuto sociale", che si discosta da altre formule di unione o differenti stili di vita.

nella foto: un momento dell'incontro pubblico di sabato 1 marzo

Condizioni d'uso
Puoi ripubblicare questo materiale senza scopo di lucro e solo inserendo in calce la dicitura "fonte: http://www.evangelici.net/notizie/1394454606.html" (comprensiva di link). A titolo di cortesia si raccomanda la segnalazione della ripubblicazione a . La citazione parziale è benvenuta, ma nel rispetto delle condizioni d'uso.

comments powered by Disqus
 

 

3615
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti