Concorezzo bagnata per Giorgio Ammirabile

Notizia inserita il 27/5/2008 alle 19:22 nella categoria: Musica e dintorni

CONCOREZZO (MI) - Una sequenza interminabile di giornate piovose ha messo a rischio il concerto concorezzese di Giorgio Ammirabile, in programma domenica 25 maggio presso il parco di Villa Zoia, nell'hinterland milanese. L'iniziativa, organizzata dalla chiesa evangelica locale, prevedeva un fine settimana di canti, danze, intrattenimento per bambini e iniziative giocose open-air per sensibilizzare sulle tematiche spirituali in maniera originale; “Salumi e Salmi”, questo il nome della manifestazione, si è svolta regolarmente, pur tra mille preoccupazioni sulla tenuta di nubi sempre minacciose, e con l'inevitabile penalizzazione sul piano dell'afflusso.

Ed è stato un pubblico limitato anche quello che ha assistito domenica sera, a conclusione della due giorni, al concerto di Giorgio Ammirabile e della sua band, che hanno proposto un repertorio di musica cristiana ampio, dal gospel al soul, dal funky al pop, potenzialmente di buon impatto e di una certa originalità nel suo continuo alternarsi tra inglese e italiano. Eppure sarà stata la temperatura, il rischio pioggia, qualche inghippo tecnico iniziale o altro, Giorgio non è riuscito a coinvolgere come al solito i presenti - molti dei quali già avvezzi a concerti gospel -, e la partecipazione si è limitata a qualche battito di mani qua e là da parte di uno sparuto gruppo di volenterosi.

La serata è partita con un'apertura funky a introdurre "Glory and power", per continuare con il gospel "Put your hand in the hand of the man", dove gli strumenti - complice anche qualche problema al microfono del solista - hanno dato il meglio di sé; con il passare dei brani i livelli audio si sono assestati, equilibrando il sempre valido cantante soul, la sua band (Filippo Guerrieri alle tastiere, Daniele De Cario al basso, Antonio Calò alla chitarra ed Edi Gomez alla batteria) e le coriste (Daniela Benevelli, Debora Sgro, Sara Taccardi, Melissa Cirillo), capaci di accompagnare ma anche di condurre il canto e le fioriture vocali del solista.

La serata, che non faceva parte di un vero e proprio tour ma comunque rappresenta un interessante esperimento musicale di collaborazione tra talenti di varie città italiane, è stata anche occasione di presentare due missioni come Compassion, organizzazione internazionale per l'adozione affettiva a distanza di cui Giorgio è testimonial, e Atleti di Cristo, gruppo di sportivi professionisti di fede cristiana, rappresentati sul palco dal calciatore Tomas Guzman (Piacenza, ex Juventus) e l'arbitro brasiliano Anderson Gleison.

Condizioni d'uso
Puoi ripubblicare questo materiale senza scopo di lucro e solo inserendo in calce la dicitura "fonte: http://www.evangelici.net/notizie/1211908978.html" (comprensiva di link). A titolo di cortesia si raccomanda la segnalazione della ripubblicazione a . La citazione parziale è benvenuta, ma nel rispetto delle condizioni d'uso.

comments powered by Disqus
 

 

905
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti