Cina, prigione e vessazioni a chi distribuisce Bibbie

Notizia inserita il 21/9/2007 alle 13:16 nella categoria: Chiesa Perseguitata

PECHINO - Zhou Heng, pastore evangelico cinese della regione dello Xianjiang, è stato arrestato ad agosto e accusato di detenzione e distribuzione di libri cristiani: Zhou è stato arrestato mentre stava per consegnare un carico di 3 tonnellate di Bibbie, e ora rischia fino a 15 anni di reclusione.

Resta intanto difficile la condizione del pastore Cai Zhuohua, liberato lo scorso 10 settembre dopo tre anni di carcere. Le autorità lo hanno caldamente invitato a mantenere la discrezione e a non dedicarsi ad attività religiose; dovrà inoltre recarsi mensilmente all'Ufficio della sicurezza pubblica (PSB). Zhuohua è rientrato nella sua casa a Pechino, dove abita con la moglie e la madre. Privato della sua Bibbia da quando è stato rinchiuso nel "Campo di rieducazione attraverso il lavoro", il pastore Cai è stato obbligato a confezionare palloni da 10 a 12 ore al giorno.

Cai Zhuohua era stato arrestato a settembre del 2004 dopo la scoperta in casa sua di migliaia di Bibbie e libri cristiani. Per questo motivo era stato condannato a tre anni di reclusione per commercio illecito. Sua moglie Xiao Yunfei e suo cognato Xiao Gaowen, erano stati condannati a pene meno lunghe.

Nel frattempo

Condizioni d'uso
Puoi ripubblicare questo materiale senza scopo di lucro e solo inserendo in calce la dicitura "fonte: http://www.evangelici.net/notizie/1190373402.html" (comprensiva di link). A titolo di cortesia si raccomanda la segnalazione della ripubblicazione a . La citazione parziale è benvenuta, ma nel rispetto delle condizioni d'uso.

comments powered by Disqus
 

 

812
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti