Kakà: "Io, futuro pastore evangelico"

Notizia inserita il 20/11/2006 alle 09:00 nella categoria: Rassegna Stampa

ROMA – "Voglio diventare un pastore evangelico per portare nel mondo la parola di Dio". Parola di Ricardo Izecson dos Santos Leite, per tutti Kakà. O "Kakito" per gli amici. È questo il tema dell’intervista che il calciatore ha rilasciato alla trasmissione "Esporte Espetacular" in onda oggi sulle reti di "Globo Tv". Il giocatore del Milan e della Seleção, secondo quanto anticipato da Ancelmo Góis, editorialista del quotidiano brasiliano "O Globo", sta studiando teologia, perché la sua missione è quella di essere un Pastore. Del resto Kakà è sempre stato, anche senza titoli altisonanti o lauree o quant’altro, un ministro di Dio. Ha cominciato da bambino quando scrisse sulla porta della sua cameretta. "Un bambino felice ha Gesù nel cuore".

Con il tempo è entrato a far parte degli "Atleti di Cristo", la setta [più correttamente "coordinamento"] fondata nel 1978 dai giocatori brasiliani. In Italia il primo esempio di atleta di cristo fu Amarildo il centravanti della Lazio che regalava bibbie agli avversari, su e giù per tutta la penisola. Poi fu la volta di Taffarel, portiere del Parma che prima di ogni gara faceva pregare tutto lo spogliatoio.

Kakà dunque non è il primo dei giocatori a diffondere la parola di Cristo. Lo ha fatto da sempre anche nel 2002 durante i Mondiali Corea-Giappone. Mentre la sua nazionale alzava per la quinta volta la coppa del mondo di calcio, lui insieme ai suoi compagni si è inginocchiato nel cerchio di centrocampo per pregare. E ha mostrato ad un miliardo di telespettatori la sua maglia con la scritta "I belong to Jesus" (appartengo a Dio [Gesù, ndr]). Ma anche gli scarpini che indossa durante le partite non sono sfuggiti ad una personalizzazione religiosa. "Dio è fedele" ha fatto scrivere sulla linguetta-coprilacci.

da: IGN Sport (www.adnkronos.com/3Level.php?cat=Sport&loid=1.0.604372426)
data: 19/11/2006

Condizioni d'uso
Puoi ripubblicare questo materiale senza scopo di lucro e solo inserendo in calce la dicitura "fonte: http://www.evangelici.net/notizie/1164009608.html" (comprensiva di link). A titolo di cortesia si raccomanda la segnalazione della ripubblicazione a . La citazione parziale è benvenuta, ma nel rispetto delle condizioni d'uso.

comments powered by Disqus
Opzioni di condivisione
Rassegna Stampa, ultime notizie:
 

 

3751
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti