Matrimonio evangelico per Kakà

Notizia inserita il 24/12/2005 alle 16:01 nella categoria: Rassegna Stampa

SAN PAOLO (Brasile) - L'attaccante del Milan Kaka ha sposato ieri sera la sua fidanzata 18enne Caroline Celico, in un matrimonio a San Paolo a cui hanno partecipato molti dei suoi compagni della nazionale brasiliana.

Il coro in chiesa ha cantato una canzone appositamente scritta da Kaka, 23 anni, per sua moglie, secondo un ospite che ha chiesto di non essere identificato.
La cerimonia si è svolta ieri sera alla Chiesa evangelica nata a nuova vita in Cristo: gli sposi sono cristiani evangelici.

Sono poi volati in elicottero, per evitare il traffico, nell'albergo dove si è svolto il party. Tra i 600 invitati c'erano l'allenatore della nazionale brasiliana Carlos Alberto Parreira e i calciatori Ronaldo, Julio Baptista, Dida e Cafu.
"Era meravigliosa", ha detto a Reuters un ospite parlando della sposa. Dopo la luna di miele, Kaka, il cui vero nome è Ricardo Izecson Santos Leite, si riunirà al Milan per la partita contro il Parma l'8 gennaio.

Kaka ha incontrato Caroline, che proviene da una ricca famiglia di San Paolo, nel 2002.

da: Reuters data: 24 dicembre 2005

---

SAN PAOLO (Brasile) - La chiesa evangelica Renascer em Cristo di San Paolo è stata scelta dal calciatore del Milan Kakà, Ricardo Izecson Santos Leite, per coronare a 23 anni il sogno d'amore con la giovane Caroline Celico, 18 anni, conosciuta oltre due anni fa.

L'attaccante, che è giunto oggi in Brasile, ha avuto dalla sua società un breve permesso per scambiare con la promessa il sì di rito davanti a 600 invitati, fra cui la Selecao quasi al completo, i compagni di club Clarence Seedorf (sposato con una brasiliana) e Serginho, e il prefetto di San Paolo (e sfidante alle presidenziali di Lula) José Serra, e rientrare quindi a Milano per rimettersi agli ordini di Carlo Ancelotti.

Diogo Kotscho, addetto-stampa ed amico dello sposo, ha assicurato che per le convinzioni religiose della coppia la cerimonia prevista per le 19 è stata concepita in modo semplice, ma intenso, con lettura di brani della Bibbia e un accompagnamento corale del gruppo gospel Renascer Praise di cui fa parte anche Caroline.

"I giornali di cronaca rosa", ha aggiunto Kotscho, "sulla scia degli scenografici matrimoni fra Ronaldo e Daniela (Ciccarelli) e fra l'unica erede degli Onassis, Atina, e il campione olimpico brasiliano di ippica Doda, hanno creato false aspettative. Tutto è stato invece pensato in un quadro di massima semplicità".

La madre della sposa, Rosangela Lyra, rappresentante di Christian Dior in Brasile, avrebbe voluto spalancare le porte della cerimonia alla stampa, ma alla fine è prevalsa la volontà della coppia di mantenere i rappresentanti di giornali e media radiotelevisivi lontano dall'edificio religioso e poi dall'hotel Hyatt dove si svolgerà il ricevimento post-matrimoniale.

La notizia del matrimonio di Kakà, che ha scelto un completo di Giorgio Armani (di cui è testimonial), è stata accolta con sentimenti contrastati dalle migliaia di fans che il calciatore ha in molte parti del mondo.

Contrarie all'abbandono da parte del calciatore della sua condizione di scapolo d'oro le ammiratrici raccolte in Orkut, un frequentatissimo sito on-line, e che hanno creato addirittura una comunità virtuale intitolata Kakà non può sposarsi!, e che ha scritto nella sua pagina di copertina: "23 dicembre, Ricardo Izecson do Santos Leite, il nostro Kakà si sposerà con Caroline; per la disperazione di tutte le fans".

Al termine della cerimonia religiosa i novelli sposi, i familiari e gli invitati, avevano in programma di trasferirsi per la cena allo Hyatt di San Paolo, dove erano in bella mostra i regali scelti nella lista preparata presso l'esclusivo negozio Daslu, e che potevano avere un valore fra 25 e oltre 7.000 euro.

Nulla è infine trapelato sulla luna di miele per il terrore della persecuzione di fotografi e giornalisti.
Quello che è certo è che non sarà subito e che non si realizzerà in Brasile.

Caroline, che finora ha vissuto la sua love story fra mille difficoltà ed a distanza per i suoi impegni scolastici, si trasferirà ora a Milano, dove frequenterà un corso universitario, ancora da scegliere, ma per il quale non avrà difficoltà visto che domina perfettamente l'italiano.

da: http://www.dgmag.it/sport/articolo1453.html
data: 23 dicembre 2005

Condizioni d'uso
Puoi ripubblicare questo materiale senza scopo di lucro e solo inserendo in calce la dicitura "fonte: http://www.evangelici.net/notizie/1135436487.html" (comprensiva di link). A titolo di cortesia si raccomanda la segnalazione della ripubblicazione a . La citazione parziale è benvenuta, ma nel rispetto delle condizioni d'uso.

comments powered by Disqus
Opzioni di condivisione
Rassegna Stampa, ultime notizie:
 

 

3194
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti