Popolo in festa, una maratona di musica e arte

Notizia inserita il 4/7/2005 alle 16:43 nella categoria: Musica e dintorni

DESIO - Sei ore tra musica e arte per festeggiare Dio: č stato questo il filo conduttore di "Popolo in festa", concerto-evento organizzato sabato 2 luglio dai giovani cristiani della Brianza come appuntamento conclusivo delle attivitā intercomunitarie 2004-05. Nato come un incontro informale tra i giovani delle chiese evangeliche di Desio, Popolo in festa ha saputo crescere anno dopo anno diventando un appuntamento musicale cristiano di sempre maggiore rilievo nel panorama evangelico del nord Italia.

Sulla scia dell'evento del 2004, la quarta edizione di Popolo in festa ha voluto andare oltre la musica, proponendo sul palco della chiesa Risveglio di Desio un insieme di situazioni, dall'arte al mimo, dalla rappresentazione teatrale alla danza, fino alle coreografie e alla poesia: un mix che ha arricchito la serata, confermando l'importanza di valorizzare i giovani talenti in ogni settore artistico che le chiese evangeliche posseggono e che spesso non trovano spazio per esprimersi.

La serata ha visto la partecipazione di oltre trecento giovani da oltre trenta cittā della Lombardia, con ospiti dal Piemonte, dal Lazio e dall'estero. Anche tra i gruppi presenti la provenienza varia testimoniava un interesse sempre maggiore per la manifestazione, con formazioni dalla Brianza, da Milano, ma anche da Torino.

Ha aperto il concerto il gruppo dei Cross Off, con il suo grunge acerbo ma convinto; a seguire i desiani Aeternitas, una ventata di pop cristiano con influssi progressive; Mara e Debora Valenti hanno proposto due brani di lode insieme alla band di Concorezzo, accompagnate da una coreografia ben preparata; ottimo esordio per gli Impatto profondo, formazione di Arcore, con animati brani di lode inediti proposti con verve da Antonio Pannocchia e dalla sua band (nella quale si segnalava il giovanissimo Manuele Taranto alla batteria).

Momento di grande spessore tecnico con Ezio Cauda, noto peraltro per il suo impegno di chitarrista a fianco di Albino Montisci: a Desio ha proposto alcuni brani inediti del suo repertorio di compositore, arricchiti dall'espressivitā del suo talento strumentale, di cui peraltro ha beneficiato anche Giuseppe Cascu: a Popolo in festa ha proposto quattro brani dal suo album, "Factotum", tra cui una irresistibile versione live di "Aveva ragione Bruno".

Momento toccante con Angelo Maugeri e il gruppo Emmanuel di Merate: i due brani di lode che saranno presenti sull'album di Maugeri, in uscita a novembre, sono stati dedicati a Lucia Barbera, corista del gruppo prematuramente scomparsa due giorni prima del concerto.

Nicola Milone, musicista-evangelista, insieme alle sue due coriste č stato colui che meno ha risentito della critica situazione audio della sala, grazie all'indovinato - in questo contesto - uso delle basi registrate. Pausa per un momento di lode e adorazione, proposto come sempre da un gruppo misto con brani conosciuti, riproposti con arrangiamenti originali e un ritmo coinvolgente capace di accattivare l'attenzione anche dei tanti presenti fuori dalla sala, grazie anche agli inviti incalzanti del bravo worship leader Davide Marazzita.

Momento clou della serata, l'esibizione degli Altripercorsi: formazione ormai rodata, ha proposto quattro brani attirando sotto il palco giovani e giovanissimi.

Dopo i New Way, formazione giovane della chiesa Risveglio, il concerto si č concluso con Sara Taccardi che ha saputo cullare i presenti giocando con brani per bambini e due cover, prima di volare sulle note di due suoi brani inediti.

Interessanti anche i sipari dedicati alle altre arti: dal balletto "The fire in the house" di Sara e Lisa alla poesia "Popolo in festa" di Matteo Clemente, fino alla rappresentazione "Padre nostro" di Sarah e Stefano e "Ieri oggi e domani", divertente e profonda metafora della vita, a cura del gruppo Risveglio.

Ardua, in un contesto acustico critico, la prova dei tecnici, Davide De Meo e Davide Marazzita; apprezzata l'attivitā dei presentatori, Paolo Jugovac e Cristal Pannocchia, impegnati a lungo per coprire le estenuanti pause tecniche di cambio palco.

In occasione di Popolo in festa č stata annunciata la data del primo incontro 2005-06 di Giovani in Brianza, che si terrā sabato 24 settembre presso i locali di Villa Tittoni a Desio (MI).

Il sito di Giovani in Brianza: www.musicacristiana.it/brianza

Condizioni d'uso
Puoi ripubblicare questo materiale senza scopo di lucro e solo inserendo in calce la dicitura "fonte: http://www.evangelici.net/notizie/1120488192.html" (comprensiva di link). A titolo di cortesia si raccomanda la segnalazione della ripubblicazione a . La citazione parziale č benvenuta, ma nel rispetto delle condizioni d'uso.

comments powered by Disqus
 

 

1242
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti