Moralità e legalità

Media&Fede del 1/9/2016

Una forma di degenerazione culturale... ci ha colpito da tempo. Mi riferisco alla diffusa convinzione secondo cui legalità e moralità sarebbero sinonimi: la tendenza a pensare che se qualcosa è legale allora sia anche moralmente rispettabile e che, per converso, se qualcosa è illegale allora sia anche, necessariamente, immorale. Ma moralità e legalità a volte convergono e a volte no.

Ci sono comportamenti legali che non meritano alcun rispetto. Ci sono anche talvolta violazioni di leggi stupide (che consideriamo stupide). Sono violazioni che vanno comunque sanzionate, in coerenza con quell’ideale di “certezza del diritto” il cui scopo è dare un minimo di prevedibilità ai rapporti umani...

La distinzione fra legalità e moralità è scomparsa dalla mente di tante persone. È un male in sé... Perché c’è il rischio che si finisca per considerare moralmente rispettabile un qualsivoglia comportamento solo perché legale.

Angelo Panebianco - Il burkini è da disapprovare ma non dobbiamo vietarlo
Corriere della Sera, 30/8/2016

Condizioni d'uso
Puoi ripubblicare questo materiale senza scopo di lucro e solo inserendo in calce la dicitura "fonte: http://www.evangelici.net/mediaefede/1472746895.html" (comprensiva di link). A titolo di cortesia si raccomanda la segnalazione della ripubblicazione a . La citazione parziale è benvenuta, ma nel rispetto delle condizioni d'uso.

comments powered by Disqus
Opzioni di condivisione
Media&Fede recenti:
 

 

1097
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti