Renate Bethge - Dietrich Bonhoeffer. Un profilo

Recensione del 4/2/2014

Probabilmente oggi Bonhoeffer è il teologo evangelico del Novecento più conosciuto e stimato: pastore, docente, oppositore del regime di Hitler, pagò con la vita, non ancora quarantenne, il suo impegno attivo per tentare di fermare la follia nazista.

Tra i numerosi libri che raccontano la sua vicenda c’è anche un volume curato dalla nipote del teologo, Renate Bethge, che ricostruisce passo per passo - attraverso gli scritti, le lettere, le testimonianze - la vita di Bonhoeffer, dall’infanzia ai viaggi, fino alla cospirazione fallita, al carcere, alla condanna a morte - ordinata da Hitler in persona ed eseguita a Flossenburg il 9 aprile 1945, quando ormai la fine del regime che tanto aveva osteggiato era questione di giorni - senza trascurare, naturalmente, i suoi studi e il suo pensiero, che innervano il suo percorso di vita, la sua etica e la sua azione.

Il volume di Bethge è breve, essenziale, piacevole anche graficamente, con numerose citazioni che aiutano a inquadrare il pensiero del teologo e il suo testamento spirituale.

Dietrich Bonhoeffer. Un profilo
Autore: Renate Bethge
Editore: Claudiana
Anno: 2004
Pagine: 88
Prezzo: € 9,50

comments powered by Disqus
 

 

11056
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti