Wood, l'ex pivot mormone che prega a Washington

Articolo inserito il 25/1/2021 alle 14:14

Mercoledì scorso al Campidoglio di Washington c'era anche una vecchia conoscenza del basket nostrano: David Wood, ex giocatore della Libertas Livorno alla fine degli anni Ottanta, il pivot di fede mormone "che negli spogliatoi leggeva la Bibbia prima di entrare sul parquet", era in piazza tra i sostenitori di Trump.

Dopo aver percorso oltre quattromila chilometri, dal Nevada alla capitale, si è presentato in piazza con «una bandiera bianca col messaggio An appeal to Heaven, Un appello al Cielo» e «in mano lo shofar, l’antico corno di ariete spesso citato nell’Antico Testamento come segnale di battaglia». Wood è rimasto anche dopo il rompete le righe: «Dio vuole che io rimanga più a lungo e preghi - ha scritto sui suoi profili social - e così farò. Rimarrò e continuerò a pregare pacificamente. Non sto protestando né prendendo d’assalto fisicamente le porte della capitale. Non ho assalito nessuna porta e nessun cancello terreno».

foto: iltirreno.gelocal.it



Condizioni d'uso
Puoi ripubblicare questo materiale senza scopo di lucro e solo inserendo in calce la dicitura "fonte: http://www.evangelici.net/focus/1611580489.html" (comprensiva di link). A titolo di cortesia si raccomanda la segnalazione della ripubblicazione a . La citazione parziale benvenuta, ma nel rispetto delle condizioni d'uso.

comments powered by Disqus

173
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti