La Bibbia in piacentino: "tradurla mi ha dato sollievo"

Articolo inserito il 26/12/2020 alle 08:31

Quattro anni per tradurre la Bibbia in dialetto piacentino, copiandola a mano con l'utilizzo di vecchie penne stilografiche: l'impresa è di un pensionato di Alseno "con la passione per la scrittura in vernacolo". «Per me è stato come pregare - spiega ai media locali l'autore dell'opera -, mi ha dato sollievo, tradurre la parola di Dio in linguaggio quotidiano popolare è stato il modo per esaudire un mio bisogno». La Bibbia in piasientein è stata poi pubblicata da un imprenditore locale.

foto: laprovinciacr.it



Condizioni d'uso
Puoi ripubblicare questo materiale senza scopo di lucro e solo inserendo in calce la dicitura "fonte: http://www.evangelici.net/focus/1608967891.html" (comprensiva di link). A titolo di cortesia si raccomanda la segnalazione della ripubblicazione a . La citazione parziale benvenuta, ma nel rispetto delle condizioni d'uso.

comments powered by Disqus

292
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti