"Alzate il limite dei presenti": le autorità accontentano Hillsong Australia

Articolo inserito il 8/11/2020 alle 08:19

A Brian Houston, fondatore della Hillsong Church in Australia, non è andata giù che le autorità del Nuovo Galles del sud abbiano deciso di alzare a trecento il numero di possibili invitati a un matrimonio, lasciando fermo a cento persone il limite massimo di partecipanti a una funzione religiosa a prescindere dalle dimensioni del locale di culto. Secondo Houston la decisione è stata presa in base al fatto che le persone, in chiesa, si conoscono e, quindi, hanno un approccio troppo amichevole, una tesi piuttosto singolare: "Pensate che la gente non sia amichevole, ai matrimoni?", ha chiesto ironicamente il pastore via social. L'obiezione ha raggiunto il suo scopo: le autorità locali hanno alzato a trecento anche il limite massimo di partecipanti alle riunioni religiose.

foto: premierchristian.news



Condizioni d'uso
Puoi ripubblicare questo materiale senza scopo di lucro e solo inserendo in calce la dicitura "fonte: http://www.evangelici.net/focus/1604819946.html" (comprensiva di link). A titolo di cortesia si raccomanda la segnalazione della ripubblicazione a . La citazione parziale è benvenuta, ma nel rispetto delle condizioni d'uso.

comments powered by Disqus
 

 

367
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti