Raimondo Marino, una vita tra calcio e fede

Articolo inserito il 29/6/2020 alle 15:06

MessinaToday propone un'ampia intervista a Raimondo Marino, calciatore che negli anni Ottanta militò nel Napoli di Maradona e nella Lazio, marcando i principali attaccanti della sua generazione.

Una vita caratterizzata dal pallone e da «l'amore infinito per il Dio della Bibbia»: un amore iniziato presto (fin dai tempi delle giovanili, racconta Marino, «leggevo la Bibbia e mi inginocchiavo in preghiera, mi prendevano in giro per questo») e che oggi, a 59 anni, non è sfumato: «"Che Dio ti benedica" - nota il redattore - è il suo saluto all'inizio e alla fine della chiacchierata, è una liturgia. È la sua testimonianza. Prima la fede e poi tutto il resto».

foto: messinatoday.it



Condizioni d'uso
Puoi ripubblicare questo materiale senza scopo di lucro e solo inserendo in calce la dicitura "fonte: http://www.evangelici.net/focus/1593436019.html" (comprensiva di link). A titolo di cortesia si raccomanda la segnalazione della ripubblicazione a . La citazione parziale benvenuta, ma nel rispetto delle condizioni d'uso.

comments powered by Disqus

301
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti