Esoterismo, trentamila gli italiani coinvolti

Articolo inserito il 20/2/2020 alle 10:49

Secondo il Codacons sono trentamila gli italiani che ogni giorno "chiedono un consulto a maghi, astrologi, veggenti e santoni", un fenomeno che nasce di solito da un bisogno contingente - la difficoltà di fronte a una malattia, a una crisi familiare o personale - e interessa ogni ceto sociale.


Troppo spesso a raccogliere il grido d'aiuto dei malcapitati - che alimentano un giro d'affari di otto miliardi di euro - sono ciarlatani, truffatori o guru; si tratta di elementi che non provano pietà di fronte ai drammi umani ma che dalla loro, hanno «un livello culturale medio-alto: professionisti in grado di adescare persone che per fragilità e debolezza hanno aperto la porta all'esoterismo». Un quadro sconsolante che da qualche tempo si è arricchito di un nuovo tassello: le psicosette, che «si presentano come gruppi di studio che insegnano a potenziare la mente» mentre manipolano e plagiano le vittime.


foto: lastampa.it



Condizioni d'uso
Puoi ripubblicare questo materiale senza scopo di lucro e solo inserendo in calce la dicitura "fonte: http://www.evangelici.net/focus/1582192183.html" (comprensiva di link). A titolo di cortesia si raccomanda la segnalazione della ripubblicazione a . La citazione parziale benvenuta, ma nel rispetto delle condizioni d'uso.

comments powered by Disqus

633
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti