Svizzera, cala il sentimento religioso

Articolo inserito il 13/2/2020 alle 09:20

In Svizzera cresce la disaffezione verso le confessioni religiose: un recente sondaggio dell'Ufficio federale di statistica rivela che tra il 2010 e il 2018 il numero dei cattolici romani e degli evangelici riformati è diminuito rispettivamente di 3 e 5 punti percentuali, fermandosi al 36,5% e al 24,4%.

Dal sondaggio emerge inoltre che «il 71% dei residenti permanenti si reca al massimo cinque volte all'anno in un luogo di culto per seguire una funzione religiosa». Nonostante la flessione, «oltre una persona su due (56%) considera che la religione o la spiritualità rivesta un ruolo piuttosto o molto importante nei momenti difficili della vita e il 47% in caso di malattia». 

foto: tio.ch



Condizioni d'uso
Puoi ripubblicare questo materiale senza scopo di lucro e solo inserendo in calce la dicitura "fonte: http://www.evangelici.net/focus/1581582033.html" (comprensiva di link). A titolo di cortesia si raccomanda la segnalazione della ripubblicazione a . La citazione parziale benvenuta, ma nel rispetto delle condizioni d'uso.

comments powered by Disqus

306
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti