Germania, atti vandalici a una chiesa di Tubinga

Articolo inserito il 8/1/2020 alle 14:19

In Germania un gruppo femminista radicale ha rivendicato l'azione vandalica che, nella notte tra il 26 e il 27 dicembre, ha colpito la chiesa pentecostale di Tubinga. Nel corso del blitz è stato dato alle fiamme il pulmino della comunità ed è stato imbrattato l'ingresso dell'edificio. Il gruppo estremista ha poi spiegato in un post su internet le motivazioni del gesto, che secondo le stime ha provocato danni per 40 mila euro.

"Purtroppo non siamo sorpresi da questo attacco, visto il clima sempre più ostile contro i cristiani evangelici", ha dichiarato in una nota online Guido Kasch, pastore della chiesa, che ha poi aggiunto: “negli ultimi mesi abbiamo assistito a minacce sempre più aggressive verso la nostra chiesa di Tubinga (...) Non permetteremo che questo ci impedisca di continuare a proclamare il messaggio di riconciliazione del Vangelo: attraverso le nostre riunioni settimanali, i pasti regolari per le persone bisognose in Kronenstraße o anche i nostri incontri del fine settimana, a cui tutti sono benvenuti. Allo stesso tempo, speriamo e preghiamo per una nuova convivenza pacifica e affinché possa essere nouvamente possibile a Tubinga un confronto non violento tra diverse opinioni e visioni del mondo”.

foto: evangelicalfocus.com



Condizioni d'uso
Puoi ripubblicare questo materiale senza scopo di lucro e solo inserendo in calce la dicitura "fonte: http://www.evangelici.net/focus/1578489546.html" (comprensiva di link). A titolo di cortesia si raccomanda la segnalazione della ripubblicazione a . La citazione parziale benvenuta, ma nel rispetto delle condizioni d'uso.

comments powered by Disqus

464
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti