Amore&Vita, trent'anni sui pedali

Articolo inserito il 25/12/2019 alle 18:24

Vincere nel nome dei valori: con questo obiettivo nasceva trent'anni fa, dall'impegno di Ivano Fanini, la compagine ciclistica Amore&Vita. Tutto iniziò nel 1989 dal desiderio di lanciare una campagna contro l’aborto attraverso due messaggi stampati sulle maglie delle due formazioni di cui Fanini era allora presidente: «sulla maglia di un team scrivemmo “No all’aborto” - ricorda Fanini ad Avvenire - e sull’altra “Dio ti ama”».

Inevitabili le polemiche da parte delle femministe («ci assalirono con le bombolette spray e quando finalmente la corsa prese il via lo facemmo con le ammiraglie e le divise dei corridori tutte imbrattate») e il veto dell'Unione ciclistica internazionale, che convinse Fanini e suoi a rivedere il messaggio in un esplicito, ma inattaccabile, Amore&Vita.

Nel tempo Fanini fu il primo a invocare il casco obbligatorio per i ciclisti, sostenne la lotta al fumo e soprattutto al doping, motivo per cui, racconta, «cambiarono i regolamenti e non fui più invitato, sebbene avessimo vinto tante tappe e partecipassimo da molti anni. E non mi invitarono più nemmeno agli altri grandi giri. Ma non mi sono mai pentito delle mie denunce... Io sono fiero delle mie battaglie, valgono molto di più di tante vittorie perché hanno contribuito a salvare vite umane».

foto: amoreevita.eu



Condizioni d'uso
Puoi ripubblicare questo materiale senza scopo di lucro e solo inserendo in calce la dicitura "fonte: http://www.evangelici.net/focus/1577294688.html" (comprensiva di link). A titolo di cortesia si raccomanda la segnalazione della ripubblicazione a . La citazione parziale benvenuta, ma nel rispetto delle condizioni d'uso.

comments powered by Disqus

363
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti