Spari durante un culto evangelico, strage in Burkina Faso

Articolo inserito il 10/12/2019 alle 09:50

Strage, domenica scorsa, in una chiesa evangelica a Hantoukoura, in un'area del Burkina Faso non lontana dal confine con il Niger, dove un attentatore - secondo altre fonti un gruppo di uomini armati, forse una decina - ha fatto irruzione durante la celebrazione aprendo il fuoco sui presenti. Il bilancio finale parla di quattordici morti, tra cui diversi bambini; tra le vittime si conta anche un referente dell'organizzazione cristiana Porte Aperte.

Gia in passato, ricordano i media, la zona è già stata teatro di assalti da parte di gruppi terroristici legati ad Al Qaeda e all'Isis. Tra l'altro, rileva SkyTg24, «gli attacchi in Burkina Faso... sono iniziati nel nord ma si sono poi diffusi nell'est e nell'ovest del Paese nel 2018; la stessa capitale è stata colpita tre volte. Secondo l'Onu, sono circa 500mila gli abitanti che sono stati costretti a lasciare le proprie abitazioni a causa delle violenze».

Dall'inizio dell'anno, aggiunge la missione Porte Aperte, sono quarantuno i cristiani uccisi nel Paese a causa di azioni riferibili a estremisti islamici.

foto: tgcom24.mediaset.it



Condizioni d'uso
Puoi ripubblicare questo materiale senza scopo di lucro e solo inserendo in calce la dicitura "fonte: http://www.evangelici.net/focus/1575967830.html" (comprensiva di link). A titolo di cortesia si raccomanda la segnalazione della ripubblicazione a . La citazione parziale benvenuta, ma nel rispetto delle condizioni d'uso.

comments powered by Disqus

3007
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti