Algeria, locali di culto sigillati dalle autorità

Articolo inserito il 29/10/2019 alle 15:00

In Algeria le autorità di Tizi Ouzou - città situata 80 chilometri a est di Algeri - hanno messo i sigilli alla più grande chiesa protestante del Paese. Lo riferisce Porte Aperte, annunciando che, a breve termine, si prospetta lo stesso destino per altre due chiese. Una scena, purtroppo, già vista: «solo nel governatorato di Bejaia - denuncia l'organizzazione umanitaria - le autorità hanno recentemente chiuso cinque chiese». 

foto: porteaperteitalia.org



Condizioni d'uso
Puoi ripubblicare questo materiale senza scopo di lucro e solo inserendo in calce la dicitura "fonte: http://www.evangelici.net/focus/1572357644.html" (comprensiva di link). A titolo di cortesia si raccomanda la segnalazione della ripubblicazione a . La citazione parziale è benvenuta, ma nel rispetto delle condizioni d'uso.

comments powered by Disqus
 

 

548
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti