FCEI: disponibili ad accogliere i migranti della Open Arms

Articolo inserito il 15/8/2019 alle 20:59

Rimane aperta la questione dei profughi raccolti nel Mediterraneo lo scorso 2 agosto dalla nave Open Arms. Come già avvenuto in passato, di fronte allo stallo istituzionale e agli utilizzi politici della vicenda, la federazione delle chiese protestanti (Fcei) ha scritto al premier Conte e al ministro dell'interno Salvini per esprimere la propria disponibilità ad accogliere i rifugiati. «Questo gesto – hanno spiegato il presidente della Federazione, Luca Maria Negro, e il moderatore uscente della Tavola valdese, Eugenio Bernardini – ha per noi un significato eminentemente umanitario e risponde, oltre che alla vocazione evangelica, all’accoglienza e all’amore cristiano, all’esigenza urgente di portare in salvo persone già provate e colpevoli di nient’altro che sfuggire da guerre e persecuzioni».

foto: agensir.it



Condizioni d'uso
Puoi ripubblicare questo materiale senza scopo di lucro e solo inserendo in calce la dicitura "fonte: http://www.evangelici.net/focus/1565895546.html" (comprensiva di link). A titolo di cortesia si raccomanda la segnalazione della ripubblicazione a . La citazione parziale benvenuta, ma nel rispetto delle condizioni d'uso.

comments powered by Disqus

428
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti