Londra, indennizzo al pastore arrestato

Articolo inserito il 8/8/2019 alle 11:13

Olu Ilesanmi, il predicatore che a febbraio era stato fermato senza un vero motivo dagli agenti mentre parlava ai passanti a una fermata della metropolitana di Londra, riceverà un indennizzo: i giudici hanno imposto alla polizia di versargli 2500 sterline per "errato arresto". Nel frattempo il pastore e l'organizzazione umanitaria Christan Concern hanno presentato al Ministero degli interni una petizione per chiedere di "indagare urgentemente sulle linee guida e la preparazione che viene fornita agli agenti di polizia e a garantire che garantiscano la libertà di predicare in pubblico". La petizione, ancora aperta, a oggi ha superato le 45 mila firme.

foto: premier.org.uk



Condizioni d'uso
Puoi ripubblicare questo materiale senza scopo di lucro e solo inserendo in calce la dicitura "fonte: http://www.evangelici.net/focus/1565255598.html" (comprensiva di link). A titolo di cortesia si raccomanda la segnalazione della ripubblicazione a . La citazione parziale benvenuta, ma nel rispetto delle condizioni d'uso.

comments powered by Disqus

495
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti