Gran Bretagna, precipita il numero dei cristiani

Articolo inserito il 26/7/2019 alle 10:04

Una ricerca rivela che in Gran Bretagna «negli ultimi cinque anni i cristiani si sono praticamente dimezzati, mentre gli unici due gruppi in ascesa sono gli atei e gli islamici. Se nel 1983 due terzi della popolazione britannica si identificava nel cristianesimo e dieci anni fa era ancora la metà del totale, oggi il loro numero è sceso al 38 per cento».

Il 52% degli interpellati si definisce non religioso, e di questi il 26% si dice ateo convinto (era il 10% vent'anni fa); sono raddoppiati invece, in dieci anni, i musulmani. Secondo gli esperti la tendenza è significativa: la Gran Bretagna sarebbe il primo Paese europeo a entrare nella cosiddetta epoca post-religiosa.

foto: corriere.it



Condizioni d'uso
Puoi ripubblicare questo materiale senza scopo di lucro e solo inserendo in calce la dicitura "fonte: http://www.evangelici.net/focus/1564128249.html" (comprensiva di link). A titolo di cortesia si raccomanda la segnalazione della ripubblicazione a . La citazione parziale benvenuta, ma nel rispetto delle condizioni d'uso.

comments powered by Disqus

647
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti