La sfida della religiosità fai da te

Articolo inserito il 23/5/2019 alle 10:17

La Stampa dedica una doppia pagina a quella che viene definita "la sfida dei guru al papa", lanciata dai «circa 200 veggenti e guaritori - o sedicenti tali - cattolici e cristiani, a cui ogni anno si rivolgono 60mila italiani, secondo le stime del Cesnur».

Si tratta di personaggi carismatici - alcuni scomunicati e altri sul filo del rasoio, ma quasi tutti organizzati con tanto di struttura operativa e collaboratori - che ogni anno attirano migliaia di disperati in cerca di risposte, di conforto, di guarigione. Interessanti anche i dati forniti a margine del servizio: si scopre che la metà degli italiani "segue una religiosità fai da te", al di fuori delle religioni organizzate; che il 40% degli italiani si definisce cristiana praticante (per rientrare nel novero, in realtà, è sufficiente partecipare a una funzione al mese); che il 33,6% dichiara di andare a messa una volta a settimana, mentre solo il 18,5% ci va davvero; che il 20% della popolazione si definisce "religioso ma non spirituale", mentre il 9% "spirituale ma non religioso". Infine il 3,5% dei cittadini italiani "professa altre religioni" (cifra che sale al 9,7% se si includono i residenti di altre nazionalità).

foto: lastampa.it



Condizioni d'uso
Puoi ripubblicare questo materiale senza scopo di lucro e solo inserendo in calce la dicitura "fonte: http://www.evangelici.net/focus/1558599449.html" (comprensiva di link). A titolo di cortesia si raccomanda la segnalazione della ripubblicazione a . La citazione parziale è benvenuta, ma nel rispetto delle condizioni d'uso.

comments powered by Disqus
 

 

569
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti