Nek: "interrompiamo la catena di odio"

Articolo inserito il 19/5/2019 alle 14:37

«Spesso sono stato messo alla prova, indotto a non amare se non addirittura a odiare. Ma non posso permettermi di farlo, sporcherei la mia giornata e la mia vita... Dobbiamo spaccare questa catena di odio. A una mano che impugna qualcosa o si chiude per diventare un pugno bisogna rispondere con una mano tesa. Solo così vinci e rompi la catena. Ma questo non solo sui social, s’intende». È una riflessione di Nek, intervistato da Massimo Iondini su Avvenire.

foto: avvenire.it



Condizioni d'uso
Puoi ripubblicare questo materiale senza scopo di lucro e solo inserendo in calce la dicitura "fonte: http://www.evangelici.net/focus/1558269428.html" (comprensiva di link). A titolo di cortesia si raccomanda la segnalazione della ripubblicazione a . La citazione parziale benvenuta, ma nel rispetto delle condizioni d'uso.

comments powered by Disqus

705
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti