"Numeri da stadio", positivo il bilancio delSalone 2019

Articolo inserito il 15/5/2019 alle 12:33

Al Lingotto di Torino si è conclusa lunedì la 32ma edizione del Salone del libro: in un Lingotto che si è allargato agli spazi dell'Oval (dove hanno trovato casa alcuni tra gli editori più significativi, offrendo alla struttura un prestigio che compensa la distanza dai tre padiglioni storici) è stata più corposa del solito la presenza di editori evangelici, che quest'anno ha contato su Be edizioni e Sabaoth BooksClaudiana e Paideia, la Casa della Bibbia; in flessione invece la partecipazione cattolica, che ha presentato comunque un sontuoso stand della Libreria editrice vaticana, oltre a Edizioni San PaoloEffatàCittà NuovaMorcellianaVita e Pensiero e un ampio spazio comune mirato a promuovere le proposte dell'Unione editori cattolici (in rappresentanza, tra gli altri, di EDBEllediciMessaggero Padovail Pozzo di Giacobbe. Presente come di consueto anche l'editrice ebraica Giuntina, mentre sul fronte secolare sono risultate sempre significative le proposte relative alla storia del cristianesimo di Carocci editore; da segnalare inoltre, nello stand della Regione Basilicata, la presenza delle edizioni Magister, con una collana dedicata alla teologia e alla storia del movimento evangelico.

Nella giornata di apertura del Salone, giovedì 9, si è svolto l'incontro pubblico promosso da BE Edizioni: con il direttore di Riforma, Alberto Corsani, e il noto politico e professore universitario Valdo Spini si è discusso del rapporto tra fede e politica prendendo spunto dall'esperienza dello statista olandese Abraham Kuyper, mentre domenica 12 maggio presso la sala Bianca Claudiana ha proposto un dialogo tra Gioele Dix e Manuel Kromer.

Un Salone che si conclude con un finale bilancio positivo, nonostante le difficoltà in fase di avvio e le polemiche politiche che hanno rischiato di compromettere il buon esito di questa edizione: alla fine «i visitatori del Salone sono stati 148mila - ha spiegato Silvio Viale nella conferenza stampa di chiusura -, 5mila in più dell’anno scorso. La punta massima è stata sabato, giornata dei record, quando sono entrate 15mila persone in meno di un’ora e mezza. Numeri da stadio», ha chiosato con soddisfazione.

foto: facebook.com



Condizioni d'uso
Puoi ripubblicare questo materiale senza scopo di lucro e solo inserendo in calce la dicitura "fonte: http://www.evangelici.net/focus/1557916394.html" (comprensiva di link). A titolo di cortesia si raccomanda la segnalazione della ripubblicazione a . La citazione parziale benvenuta, ma nel rispetto delle condizioni d'uso.

comments powered by Disqus

381
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti