Mirandola, due docenti ostili affrontano i Gedeoni

Articolo inserito il 14/5/2019 alle 15:06

Ad alcuni insegnanti dell'istituto Galilei di Mirandola (MO) non è andata giù l'iniziativa dei Gedeoni, gruppo di uomini d'affari cristiani che da più di cent'anni distribuisce in tutto il mondo copie della Bibbia negli ospedali, negli alberghi e, appunto, davanti alle scuole. Due docenti si sono rivolte al gruppetto impegnato nella distribuzione di copie del Nuovo Testamento davanti al loro istituto in quanto - questa la loro obiezione - l'attività dei Gideons avrebbe minacciato la libertà religiosa degli studenti.

I Gideons hanno spiegato che i ragazzi non avevano l'obbligo di accettare, e che la distribuzione avveniva fuori dai cancelli della scuola; le due insegnanti, a quel punto, non hanno potuto far altro che segnalare il caso alla polizia locale, che pare non sia intervenuta.

A confermare la legittimità dell'operato dei Gedeoni è intervenuto il preside dell'istituto, spiegando al Resto del Carlino che «non v’è alcun divieto per la distribuzione dei Vangeli in quanto il testo non va contro la Costituzione. Come per l’ora di religione in classe, chi vuole può farla, altrimenti ci sono le attività alternative».

Una vicenda senza conseguenze che però assume contorni poco rassicuranti: infatti anche «lo scorso anno, sempre davanti a un istituto superiore di Mirandola, due insegnanti chiamarono i Carabinieri come si fa in presenza di spacciatori di droga», hanno ricordato con rammarico i Gedeoni.

foto: ilrestodelcarlino.it



Condizioni d'uso
Puoi ripubblicare questo materiale senza scopo di lucro e solo inserendo in calce la dicitura "fonte: http://www.evangelici.net/focus/1557839197.html" (comprensiva di link). A titolo di cortesia si raccomanda la segnalazione della ripubblicazione a . La citazione parziale benvenuta, ma nel rispetto delle condizioni d'uso.

comments powered by Disqus

539
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti