Russia, polizia interrompe un culto battista

Articolo inserito il 26/4/2019 alle 20:56

In Russia una riunione di preghiera della chiesa battista è stata interrotta dalla polizia. La comunità di Verkhnebakanskij, riferisce AsiaNews, vive un paradosso giuridico: ha ottenuto il riconoscimento statale per cui sarebbe autorizzata a riunirsi, ma non possiede una sala di culto, e le riunioni domestiche sono vietate anche alle chiese regolarmente registrate e quindi teoricamente autorizzate a organizzare riunioni di culto.

Nonostante l'ostilità delle autorità pare che i credenti non abbiano intenzione di demordere: «noi continueremo comunque a riunirci - hanno riferito alla testata -, perché questo è un comando del Salvatore... è difficile spaventare i credenti, i nostri nonni e progenitori ne hanno passate di peggio ai tempi sovietici».

foto: asianews.it



Condizioni d'uso
Puoi ripubblicare questo materiale senza scopo di lucro e solo inserendo in calce la dicitura "fonte: http://www.evangelici.net/focus/1556305016.html" (comprensiva di link). A titolo di cortesia si raccomanda la segnalazione della ripubblicazione a . La citazione parziale benvenuta, ma nel rispetto delle condizioni d'uso.

comments powered by Disqus

1109
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti