Olanda, concluso il culto record

Articolo inserito il 7/2/2019 alle 11:52

Si è concluso il culto-record che, in Olanda, si è sviluppato senza sosta per oltre tre mesi con l'obiettivo di evitare l'espulsione dal Paese di una famiglia armena. Sfruttando una antica legge che impedisce alle autorità di interrompere un servizio religioso, la chiesa protestante dell'Aja ha avviato, a fine ottobre, una funzione con lo scopo di impedire alla polizia di prelevare la famiglia Tamrazyan (padre, madre e tre figli di 21, 19 e 15 anni); con la collaborazione di numerosi pastori ospiti la comunità ha proseguito la riunione, senza soste, fino a qualche giorno fa, quando il governo ha annunciato una legge che di fatto sospende l'espulsione (la norma, che prevede il diritto di asilo per i minori presenti in Olanda da più di cinque anni, dovrebbe coinvolgere oltre 700 ragazzi e le rispettive famiglie).

«Abbiamo mantenuto la speranza e ora questa speranza si sta avverando», ha detto Theo Hettema, presidente del consiglio generale della Chiesa protestante dell’Aja, a conclusione dell'iniziativa.

foto: riforma.it



Condizioni d'uso
Puoi ripubblicare questo materiale senza scopo di lucro e solo inserendo in calce la dicitura "fonte: http://www.evangelici.net/focus/1549536724.html" (comprensiva di link). A titolo di cortesia si raccomanda la segnalazione della ripubblicazione a . La citazione parziale benvenuta, ma nel rispetto delle condizioni d'uso.

comments powered by Disqus

726
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti