L'Australia offre asilo ad Asia Bibi

Articolo inserito il 4/12/2018 alle 18:33

La premier inglese Theresa May in un intervento alla Camera dei Comuni ha annunciato che il suo governo sta lavorando con altri Paesi della comunità internazionale e con il governo pakistano per trovare una soluzione al caso di Asia Bibi. L'intervento ha fatto seguito alle accuse, pubblicate sulla stampa britannica, relative a un ipotetico stop del governo all'offerta di asilo per Asia Bibi e la sua famiglia.

Al momento l'espatrio di Asia Bibi verso il Canada, dopo l'annuncio di due settimane fa del premier Justin Trudeau, pare in fase di stallo, né ci sono stati sviluppi concreti sul fronte italiano dopo le parole di Matteo Salvini («Voglio che donne e bambini la cui vita è a rischio abbiano un futuro sicuro, nel nostro Paese o in altri Paesi occidentali»). La situazione potrebbe però sbloccarsi a breve grazie alla disponibilità dell'Australia.

foto: premier.org.uk



Condizioni d'uso
Puoi ripubblicare questo materiale senza scopo di lucro e solo inserendo in calce la dicitura "fonte: http://www.evangelici.net/focus/1543944781.html" (comprensiva di link). A titolo di cortesia si raccomanda la segnalazione della ripubblicazione a . La citazione parziale benvenuta, ma nel rispetto delle condizioni d'uso.

comments powered by Disqus

272
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti