Brasile, l'anomalia neopentecostale

Articolo inserito il 23/11/2018 alle 09:19

Un'analisi sul ruolo degli evangelici nell'elezione di Bolsonaro alla presidenza del Brasile viene proposta invece da Giacomo Salvarani, che ricorda come sia stata in particolare la componente neopentecostale a sostenere la sua candidatura e sottolinea che «è bene non sovrapporre questa corrente al protestantesimo non-pentecostale e pentecostale “classico”, assai più eterogeneo, non così indirizzato e organizzato dal punto di vista politico né così in crescita come il protestantesimo neo-pentecostale».

foto: internazionale.it



Condizioni d'uso
Puoi ripubblicare questo materiale senza scopo di lucro e solo inserendo in calce la dicitura "fonte: http://www.evangelici.net/focus/1542961170.html" (comprensiva di link). A titolo di cortesia si raccomanda la segnalazione della ripubblicazione a . La citazione parziale benvenuta, ma nel rispetto delle condizioni d'uso.

comments powered by Disqus

458
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti