Avril Lavigne e quella invocazione a Dio

Articolo inserito il 5/10/2018 alle 10:14

Riverberi spirituali nell'ultimo brano della popstar Avril Lavigne, giunto in pochi giorni in testa alle classifiche di ascolto: il suo difficile percorso di salute - la cantante è affetta dal morbo di Lyme - le ha ispirato "Head above water" (più o meno "Tienimi a galla") che è una vera e propria preghiera, e che per questo, secondo alcune testate, "potrebbe venire definito un brano di lode e adorazione".

foto: christianheadlines.com



Condizioni d'uso
Puoi ripubblicare questo materiale senza scopo di lucro e solo inserendo in calce la dicitura "fonte: http://www.evangelici.net/focus/1538727293.html" (comprensiva di link). A titolo di cortesia si raccomanda la segnalazione della ripubblicazione a . La citazione parziale benvenuta, ma nel rispetto delle condizioni d'uso.

comments powered by Disqus

940
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti