Repubblica ricorda la strage di Guardia piemontese

Articolo inserito il 20/8/2018 alle 16:08

Su Repubblica Maurizio Maggiani rievoca con pathos la strage di Guardia piemontese, in Calabria, dove il 5 giugno 1561 vennero giustiziati oltre duecento uomini, donne e bambini (il numero preciso probabilmente non si saprà mai) di fede evangelica.

La sola colpa delle vittime - i cui antenati, valdesi, tre secoli prima erano scesi nella Sila dalle Valli per fuggire dalle persecuzioni sabaude - era di rivendicare la libertà di possedere, leggere e comprendere la Bibbia senza intermediazioni. 

foto: repubblica.it



Condizioni d'uso
Puoi ripubblicare questo materiale senza scopo di lucro e solo inserendo in calce la dicitura "fonte: http://www.evangelici.net/focus/1534774116.html" (comprensiva di link). A titolo di cortesia si raccomanda la segnalazione della ripubblicazione a . La citazione parziale benvenuta, ma nel rispetto delle condizioni d'uso.

comments powered by Disqus

841
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti