Un'evangelica nella storica 4x400

Articolo inserito il 10/7/2018 alle 11:31

C'è anche una firma evangelica nella storica vittoria della staffetta italiana femminile 4x400 ai Giochi del Mediterraneo. Si è trattato di un risultato importante sul piano agonistico ma in un certo senso storico anche per un'ulteriore curiosità: per la prima volta tutte e quattro le nostre atlete erano di origine straniera.

Tra loro c'è anche Ayomide Folorunso, 22 anni, studentessa di medicina e aspirante pediatra di origine nigeriana, che secondo Repubblica «non manca di approfondire quotidianamente anche le Sacre Scritture nella comunità pentecostale alla quale appartiene».

foto: twitter.com



Condizioni d'uso
Puoi ripubblicare questo materiale senza scopo di lucro e solo inserendo in calce la dicitura "fonte: http://www.evangelici.net/focus/1531215114.html" (comprensiva di link). A titolo di cortesia si raccomanda la segnalazione della ripubblicazione a . La citazione parziale benvenuta, ma nel rispetto delle condizioni d'uso.

comments powered by Disqus

1117
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti