Milano, novitā per i luoghi di culto acattolici

Articolo inserito il 10/6/2018 alle 21:43

Il Comune di Milano ha deciso di procedere alla regolarizzazione di una serie di luoghi di culto, tra cui alcune strutture utilizzate da chiese evangeliche.

Nei documenti pubblicati nei giorni scorsi si parla tra l’altro di 24 "siti specifici" utilizzati da realtà acattoliche, delle quali «nove sono risultate compatibili con i paletti urbanistici fissati dalla legge regionale»: si tratta di «4 moschee abusive, due immobili usati dalla Diocesi cristiana copta ortodossa di Milano e dintorni in via Gaggia e via Lago di Nemi» ma anche di tre sedi «riferite ai cristiano-evangelici in via Magreglio (Chiesa Cristiana Evangelica Assemblea di Dio Alleanza e Vita), via Bacchiglione (Chiesa Cristiana Evangelica Punto Lode di Milano) e via Carriera Rosalba (Chiesa Cristiana Evangelica Internazionale Ministero Sabaoth)» (a parlarne è anche Il Giorno).

Tra le aree pubbliche che verranno messe a bando ci sarà anche un terreno in via Marignano, per il quale, segnala il Corriere, c'è "l'interesse degli evangelici".

foto: corriere.it



Condizioni d'uso
Puoi ripubblicare questo materiale senza scopo di lucro e solo inserendo in calce la dicitura "fonte: http://www.evangelici.net/focus/1528659812.html" (comprensiva di link). A titolo di cortesia si raccomanda la segnalazione della ripubblicazione a . La citazione parziale č benvenuta, ma nel rispetto delle condizioni d'uso.

comments powered by Disqus
 

 

807
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti