Corea del nord, liberati tre cristiani USA

Articolo inserito il 16/5/2018 alle 10:44

La politica di apertura di Kim Jong Un sta dando qualche piccolo risultato concreto, come la liberazione di tre ostaggi americani di origine coreana arrestati nella primavera dello scorso anno. Secondo il Corriere uno dei tre, Kim Dong-chul, è un «pastore evangelico, sessantenne, famiglia in Virginia. Catturato nel 2015 con l'accusa di spionaggio e condannato a dieci anni di lavori forzati» costretto a confessare di essere una spia sudcoreana.

Secondo Christianity Today, in realtà, tutti e tre sarebbero credenti evangelici.

foto: christianitytoday.com



Condizioni d'uso
Puoi ripubblicare questo materiale senza scopo di lucro e solo inserendo in calce la dicitura "fonte: http://www.evangelici.net/focus/1526460242.html" (comprensiva di link). A titolo di cortesia si raccomanda la segnalazione della ripubblicazione a . La citazione parziale benvenuta, ma nel rispetto delle condizioni d'uso.

comments powered by Disqus

436
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti