Progetto Archippo Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati. RegolamentoLeggi il regolamento completo  RSSIscrizione feed RSS

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

    
   I Forum di Evangelici.net
   Vita di chiesa e cammino cristiano
   Attualità a confronto con la Bibbia
(Moderatori: andreiu, ilcuorebatte, Marmar)
   misteri dell'aereo caduto in Venezuela
« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Pagine: 1  · vai in fondo · Rispondi Rispondi   Create+Poll Create+Poll   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
   Autore  Topic: misteri dell'aereo caduto in Venezuela  (letto 978 volte)
nicky
Membro familiare
****




E pur si muove!

   
E-Mail

Posts: 1158
misteri dell'aereo caduto in Venezuela
« Data del Post: 23.01.2008 alle ore 08:31:24 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

VENEZUELA
 
Su quell'aereo c'erano una coppia di sposini di roma, 2 ragazze bolognesi, 2  
bambine di 6 e 8 anni, il padre e la madre di Ponzano Veneto (Tv); un  
cittadino svizzero, 3 donne venezuelane, il pilota e il copilota anche loro  
venezuelani.
 
E' il 4 gennaio. Il pilota del bimotore sul quale viaggiano comunica alla  
torre di controllo di Los Roques che ha problemi ai 2 motori e che tenta un  
ammaraggio. Da quel momento non si hanno più notizie dell'aereo. Passano i  
giorni. Sabato 12 gennaio alcuni pescatori (e non i soccorritori) trovano un  
corpo in mare a 330 km di distanza dal punto del presunto ammaraggio. E' il  
co-pilota. Riconosciuto dall'orologio e da un ciondolo su una catenina.
 
Fino a qua la versione superficiale comunicata dal Venezuela e riportata  
sugli organi di stampa. Ma i quesiti che i parenti e gli amici si sono posti  
subito sono tanti e più va avanti e più crescono:
 
1 - Se l'aereo si è inabissato nei fondi marini (oltre 1.000 metri di  
profondità), come mai il telefono di uno dei passeggeri squilla libero dopo  
24 ore dal presunto incidente? Su questo ci sono 2 denunce alla Procura  
della Repubblica (Se vuoi te le mando. Sono della sorella di Fabiola Napoli  
e di un amico, avvocato, della passeggera, Annalisa Montanari).
 
2 - L'aereo, della compagnia Transaven, un Let-410 del 1987, sigla YV2081,  
non aveva i requisiti di sicurezza in quanto senza uscita di emergenza.  
(Foto e soprattutto esperti possono servire a verificare questa  
affermazione)
 
3 - Sono passate 2 settimane e non siamo a conoscenza di ricerche effettuate  
sui telefoni cellulari dei passeggeri, nonostante le suddette denunce e  
nonostante qualcuno (fonte da verificare), attribuisca alla madre del pilota  
una telefonata il 6 gennaio e individuata in Colombia!
 
4 - A proposito. In quei giorni avveniva la liberazione di ostaggi  
venezuelani al confine con la Colombia. Rilascio avvenuto, secondo l'informazione  
locale, grazie al presidente Hugo Chavez che per questo motivo aveva  
mobilitato un ingente numero di forze armate nella zona, concedendo  
inevitabilmente meno mezzi alle operazioni di soccorso dell'aereo svanito  
nel nulla.
 
5 - Italiani di ritorno dalla vacanze da Los Roques ci raccontano di un'omertà  
diffusa nelle isole dell'arcipelago (quelle abitate), per paura di un calo  
del turismo. I soccorsi sono stati adeguati all'emergenza? Turisti  
sostengono di non aver visto molto movimento, l'impatto sarebbe avvenuto a  
meno di 30 km dall'aeroporto di Grande Roque. Gli isolani dicono il  
contrario.
 
6 - In un primo momento il capo della Protezione Civile venezuelana, Rivero,  
sostiene che l'aereo si è inabissato cambiando poi versione all'indomani del  
ritrovamento del corpo del co-pilota. L'aereo, si affretta a precisare, si è  
spezzato nell'impatto, per questo il corpo presenta molte fratture interne.  
Se l'aereo si è spezzato, e se un corpo galleggia nell'acqua, dove sono gli  
altri passeggeri e gli eventuali oggetti?
 
7 - L'orologio del co-pilota funziona. E' un Casio e sotto i 100 metri d'acqua  
si rompe. Dato che non è rotto, l'uomo è riuscito a uscire dall'aereo prima,  
quindi anche altri. Dove sono? Vivi o morti.
 
8 - Perché il nostro Governo non fa alcuna dichiarazione ufficiale su questa  
vicenda? (Forse Bertinotti ieri in visita in sud America, incontrando  
Chavez, ha chiesto qualcosa..)
 
9 - E' quasi certo che gli Stati Uniti hanno i satelliti puntati sul  
Venezuela. Dove sono le immagini?
 
10 - L'Italia può disporre di mezzi tecnologicamente più avanzati di quelli  
venezuelani. Sono stati messi a disposizione? Quanto e come ha inciso l'azione  
del nostro Paese nelle operazioni di soccorso? (Anche diplomaticamente?)
 
11 - Episodi simili sono già accaduti nella stessa zona. Alcuni sono  
documentati altri sono ricordati da chi li ha vissuto direttamente o  
indirettamente. Molti di questi casi, dalla fine tragica, riconducono a  
incidenti ma anche a dirottamenti o sequestri. La finalità era il  
narcotraffico? Prendere ostaggi per finalità a noi sconosciute?  
Ripercussioni su qualcuno? Scambi di persone? O semplicemente i dispersi  
sono su una delle oltre 300 isole disabitate dell'arcipelago? Ipotesi che,  
fino a prova contraria (il ritrovamento dei corpi e dell'aereo) è da  
criminali scartare.
 
Ci sono altre questioni ma quelle che ho scritto credo possano bastare per  
il momento.  
 
sarebbe forse un reality che segue la serie di "Lost"Hu?!
Loggato

"Non dire a Dio quanto grandi sono i tuoi problemi. Dì piuttosto ai tuoi problemi quanto grande è Dio."
yatirisgreen
Visitatore

E-Mail

Re: misteri dell'aereo caduto in Venezuela
« Rispondi #1 Data del Post: 25.01.2008 alle ore 12:36:49 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio

Se un' innondazione s' inghiotte diecimila bengalesi, c' è la notizia, tanto per diritto di cronaca, da qualche parte nei telegiornali. Se tra i diecimila bengalesi ci fosse  anche un turista italiano, non si sarebbe parlato d' altro.
Forse è anche il periodo delle feste che rende i media più attenti, specie nelle zone dove i reporters al lavoro possono unire la vacanza.
Se muore un saldatore italiano su una piattaforma petrolifera del Venezuela, nessuno saprà mai niente. Se muore un operaio a Torino, apriti cielo.
D' italiani per il mondo che per un motivo o per l' altro ci lasciano la pelle ce ne sono, ma non per tutti s' agitano i tamburi mediatici.
E meno che meno le ambasciate, autenci enti inutili succhia quattrini.
Siamo fuori Topic ?
Forse sì, certamente fuori Bibbia!
 
 Off-Topic
Loggato
Zamira
Membro
***



Gesù è l'unica forza

   
E-Mail

Posts: 298
Re: misteri dell'aereo caduto in Venezuela
« Rispondi #2 Data del Post: 25.01.2008 alle ore 14:48:10 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Bè però magari i parenti delle vittime, vorrebbero sapere che fine hanno fatto. Togliersi dei dubbi. Non credo che bisogna per forza fare un boom mediatico. Credo che si voglia solo sapere che fine ha fatto. Forse magari si potrebbe anche pregare per questo, se Dio vuole opererà. Perchè dovrebbe essere off topic? E se il Signore usasse una tragedia del genere per agire nel cuore di una persona?
 
Se nicky ha messo questo messaggio ci sarà un motivo?
 
Dio vi benedica grandemente  Sorriso
Loggato

E qualunque cosa chiederete nel nome mio la farò, affinchè il Padre sia glorificato nel Figlio. Se chiedete qualche cosa nel nome mio, io la farò. Giovanni 14:13-14

yatirisgreen
Visitatore

E-Mail

Re: misteri dell'aereo caduto in Venezuela
« Rispondi #3 Data del Post: 25.01.2008 alle ore 15:36:41 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio


on 25.01.2008 alle ore 14:48:10, Zamira wrote:

Se nicky ha messo questo messaggio ci sarà un motivo?

E chi si permette ad entrare nel merito delle buone intenzioni di Nicky ?
Ho semplicemente fatto una riflessione a margine, ammettendo l' OT da parte mia ...
 
 Ciao
Loggato
nicky
Membro familiare
****




E pur si muove!

   
E-Mail

Posts: 1158
Re: misteri dell'aereo caduto in Venezuela
« Rispondi #4 Data del Post: 25.01.2008 alle ore 16:20:18 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

non motivi precisi che quello di farvi riflettere...a me è arrivato in Email e pensavo vi potesse interessare. Vero che comunque è stata una sciagura grave, vero anche che le media non ne hanno parlato come di altre sciagure..se ci fossero dietro dei misteri? mah...non so...ma certamente la cosa fa riflettere...
 
io non seguo Lost, ma veramente mi sembra una copia reale del famoso telefilm.....
Loggato

"Non dire a Dio quanto grandi sono i tuoi problemi. Dì piuttosto ai tuoi problemi quanto grande è Dio."
Pagine: 1  · torna su · Rispondi Rispondi   Create+Poll Create+Poll   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Icons made by Freepik, Daniel Bruce, Scott de Jonge, Icomoon, SimpleIcon from www.flaticon.com is licensed by CC BY 3.0
Powered by YaBB 1 Gold - SP 1.4 - Forum software copyright © 2000-2004 Yet another Bulletin Board

    
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti