Progetto Archippo - Formazione cristiana permanente Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati. RegolamentoLeggi il regolamento completo  RSSIscrizione feed RSS

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

    
   I Forum di Evangelici.net
   Benvenuti
   4 chiacchiere tra amici
(Moderatori: saren, andreiu)
   Riflessioni al semaforo.
« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Pagine: 1  · vai in fondo · Rispondi Rispondi   Create+Poll Create+Poll   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
   Autore  Topic: Riflessioni al semaforo.  (letto 322 volte)
Marmar
Admin
*****




Dio è buono

   
WWW   

Posts: 6715
Riflessioni al semaforo.
« Data del Post: 06.06.2018 alle ore 15:47:30 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Oggi, durante la sosta mi è passato per la mente questo:
 
http://www.marmari.org/semaforo/
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
liala
Membro familiare
****



TDG ( YHWH )

   
WWW    E-Mail

Posts: 1186
Re: Riflessioni al semaforo.
« Rispondi #1 Data del Post: 06.06.2018 alle ore 20:21:25 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Questi continueranno a vivere su una terra governata non più da Satana, ma da Cristo, dove le condizioni di vita non saranno nemmeno paragonabili a quelle odierne. Tutto questo durerà ancora mille anni. Dopo arriverà il giudizio universale e l'eternità, per quelli che ne sono degni.
 
CREDI ALLA VITA ETERNA SULLA TERRA ?
Loggato

Egli dà forza allo stanco, e accresce vigore a colui ch’è spossato. Isaia 40:29
***
Marmar
Admin
*****




Dio è buono

   
WWW   

Posts: 6715
Re: Riflessioni al semaforo.
« Rispondi #2 Data del Post: 06.06.2018 alle ore 21:09:49 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Nuovo cielo e nuova terra, da dove dal cielo scenderà la Gerusalemme Celeste, che sarà la Nuova Gerusalemme.
 
Ovviamente la nuova terra non avrà nulla in comune con l'attuale, sarà eterna e su quella Dio stesso abiterà con gli esseri umani trasfigurati, eterni anch'essi. Tutto questo dopo il millennio.
 
Quelli di cui ho scritto nel post precedente che continueranno a vivere su questa terra, anche se migliorata, lo faranno durante il millennio, sotto il governo di Cristo. Una volta finito il millennio tutto sarà nuovo.
« Ultima modifica: 06.06.2018 alle ore 21:11:54 by Marmar » Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
liala
Membro familiare
****



TDG ( YHWH )

   
WWW    E-Mail

Posts: 1186
Re: Riflessioni al semaforo.
« Rispondi #3 Data del Post: 07.06.2018 alle ore 14:00:34 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

a cosa serve il millennio ?
Loggato

Egli dà forza allo stanco, e accresce vigore a colui ch’è spossato. Isaia 40:29
***
Marmar
Admin
*****




Dio è buono

   
WWW   

Posts: 6715
Re: Riflessioni al semaforo.
« Rispondi #4 Data del Post: 07.06.2018 alle ore 23:45:01 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Questo è lo studio sul millennio che portai in comunità un po' di tempo fa, era parte del commento su Apocalisse. Prova a leggerlo, caso mai ne riparliamo.
 
http://www.marmari.org/apocalisse-037/finale/millennio.htm
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
Leona
Simpatizzante
**



W questo FORUM!!!

   


Posts: 24
Re: Riflessioni al semaforo.
« Rispondi #5 Data del Post: 08.06.2018 alle ore 09:01:04 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Marmar alla fine dello studio pubblicato figura il nome I. Howells e non trovo nulla su di lui. Mi puoi dare più ifnormazioni su questa persona, p.f.?  Grazie
Loggato
Marmar
Admin
*****




Dio è buono

   
WWW   

Posts: 6715
Re: Riflessioni al semaforo.
« Rispondi #6 Data del Post: 08.06.2018 alle ore 09:39:29 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

E' un gallese, ormai con il Signore, che lavorò molto in Italia come pastore ed insegnante. Un vero servo del Signore, che ho conosciuto solo nel suo ultimo periodo di vita.
 
(Iorwerth Howells) Su Google puoi trovare qualcosa.
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
Leona
Simpatizzante
**



W questo FORUM!!!

   


Posts: 24
Re: Riflessioni al semaforo.
« Rispondi #7 Data del Post: 08.06.2018 alle ore 13:20:50 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Grazie, ora vado a leggere.
Loggato
liala
Membro familiare
****



TDG ( YHWH )

   
WWW    E-Mail

Posts: 1186
Re: Riflessioni al semaforo.
« Rispondi #8 Data del Post: 08.06.2018 alle ore 14:11:06 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 07.06.2018 alle ore 14:00:34, liala wrote:
a cosa serve il millennio ?

siamo gia nel millennio ?siamo gia nel millennio ?siamo gia nel millennio ?siamo gia nel millennio ?
Loggato

Egli dà forza allo stanco, e accresce vigore a colui ch’è spossato. Isaia 40:29
***
Marmar
Admin
*****




Dio è buono

   
WWW   

Posts: 6715
Re: Riflessioni al semaforo.
« Rispondi #9 Data del Post: 08.06.2018 alle ore 23:34:46 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

No.
 
Il millennio inizierà dopo la grande tribolazione, ossia quando Cristo, con i suoi, "scenderà dal cielo" per avere la vittoria su quelli che distruggono la terra.
 
Allora inizierà il Regno dei cieli. Oggi abbiamo il regno delle tenebre, guidato da Satana con i suoi demoni, che sono i responsabili di tutto il male che avviene, ma che sta per finire.
 
Quando inizierà il Regno dei cieli, Cristo ed i suoi santi (noi credenti) prenderemo il posto che ora occupano Satana ed i suoi, e le benedizioni per la terra saranno enormi. Quel Regno durerà 1000 anni, poi tutto sarà nuovo ed eterno.
 
Comunque la chiesa non attraverserà la grande tribolazione, poiché sarà rapita, strappata dalle mani dell'anticristo, all'inizio della tribolazione stessa. Entrerà nella grande tribolazione solo il tempo necessario, che sarà molto breve, ed il nostro nemico non avrà modo di nuocere.
 
Se queste cose t'interessano un paio d'anni fa condussi uno studio in comunità su Apocalisse, studio che portavo avanti (perché l'argomento mi ha sempre affascinato) da 35 anni circa. Durò 2 anni e mezzo con 3 riunioni mensili. Feci lo studio seguendo una traccia che preparavo di volta in volta, a seconda di come reagiva l'uditorio, anche ripetendo gli argomenti finché non mi rendevo conto che erano stati capiti, per poi andare avanti.
 
Puoi trovarlo qui:
 
www.marmari.org/apocalisse
 
E' uno dei commenti più grandi che sono riuscito a trovare nel mondo, in rete. Se vuoi puoi provare a leggerlo, se qualcosa non capisci sono qui.
 
Mi resi conto che le persone non leggevano il libro di Apocalisse perché avevano timore perfino del titolo, che evoca catastrofi, ma non è quello il motivo per cui è stato scritto, infatti tradotto significa "Rivelazione" a me piacerebbe anche "ora te lo spiego" che sarebbe molto adatto, poiché quel libro mette in chiaro molte cose che nei precedenti non avrebbero una collocazione temporale ben precisa: cosa che, invece, Apocalisse si cura di fare molto bene.
 
« Ultima modifica: 08.06.2018 alle ore 23:36:30 by Marmar » Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
Sandro_48
Membro familiare
****




W questo FORUM!!!

   
WWW   

Posts: 1413
Re: Riflessioni al semaforo.
« Rispondi #10 Data del Post: 11.08.2018 alle ore 14:21:42 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

In effetti il Riformatore Calvino e tutti i Calvinisti
NON HANNO  MAI   COMMENTATO  L'  APOCALISSE. libro Canonico, entrato nel Canone, secondo i commentatori calvinisti, per sbaglio. In effetti m mi  stupisce, caro Marcello,  che tale libro ti abbia affascinato per 35 anni.  Perché mai ti ha affascinato ?  Che cosa ha di interessante ? noi alla Facoltà Valdese di Teologia non studiamo l'Apocalisse. (Per lo meno non abbiamo esami sull'Apocalisse) sebbene sia accennato sui Testi di Introduzione Al Nuovo Testamento.: ( Introduzione al Nuovo Testamento a cura di Daniel Marguerat- Claudiana). (euro 42). Marmar, non è una provocazione. Io ignoro perché Calvino non ne parli mai. La mia è solo una constatazione che aspetta di essere spiegata, da chi invece ne è rimasto affascinato. in effetti anche a me tale libro impaurisce come se evocasse catastrofi, ma tu Marmar l'hai appena spiegato e poi non obblighi nessuno a leggerlo. . Tu Marmar, anzi ti metti a disposizione.
 
Sandro_48
« Ultima modifica: 11.08.2018 alle ore 14:51:42 by Sandro_48 » Loggato

http://studiandolateologia.ning.com
http://consulenzaebraica.forumfree.it
http://forumbiblico.forumfree.it
Pagine: 1  · torna su · Rispondi Rispondi   Create+Poll Create+Poll   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Icons made by Freepik, Daniel Bruce, Scott de Jonge, Icomoon, SimpleIcon from www.flaticon.com is licensed by CC BY 3.0
Powered by YaBB 1 Gold - SP 1.4 - Forum software copyright © 2000-2004 Yet another Bulletin Board

    
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti