Ti senti solo? Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati. RegolamentoLeggi il regolamento completo  RSSIscrizione feed RSS

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

    
   I Forum di Evangelici.net
   Dottrina, storia ed esegesi biblica (partecipazione riservata a chi si identifica con i punti di fede di evangelici.net)
   Esegesi del Nuovo Testamento e critica testuale
(Moderatori: andreiu, Asaf)
   Giovanni 14,14
« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Pagine: 1 2  · vai in fondo · Rispondi Rispondi   Create+Poll Create+Poll   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
   Autore  Topic: Giovanni 14,14  (letto 932 volte)
JWFELIX
Membro familiare
****




SHALOM

   
WWW    E-Mail

Posts: 315
Re: Giovanni 14,14
« Rispondi #15 Data del Post: 16.03.2020 alle ore 11:12:25 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 16.03.2020 alle ore 06:35:46, kosher wrote:

 
Mi cascano le braccia, anche dinanzi all'evidenza anteponete la dottrina che vi è stata propinata. Il P75 e il P66 sono due documenti antichissimi. Il P75 è più antico dei codici ed è considerato dagli esperti  un documento fondamentale per quanto riguarda il NT.
 
Secondo Kurt Aland, P75 è la chiave per comprendere la storia testuale primitiva del Nuovo Testamento.
 
Ecco, tu accennavi ai pincopalla. Personalmente tra i discorsi campati in aria di un pincopalla qualsiasi e ciò che afferma un gigante della critica testuale, preferisco il parere di quest'ultimo.  
 

 
Resta sempre il fatto che  
 
"L'intero v. è omesso da molte versioni antiche per evitare la contraddizione con 16,23a. – Se mi chiederete ( Occhiolino: molti codd. Omettono  o vi sostituiscono ". – Nuovo Testamento Greco ∙ Latino ∙ Italiano a cura di Piergiorgio Beretta (San Paolo 2000)
 
Il MI cozza con il contesto come ti avevo già accennato
 
14.14 incluso verso {B}
"Il ver. 14 è omesso da una varietà di testimoni, incluse diverse im-portanti versioni antiche (X f1 565 1009 1365 l76, 253 itb vgms syrc, s, pal arm geo Diatessaronf, l, t Nonnus). Inoltre, * omette il ver. 14 e le ultime sette parole del ver. 13…(c) fu deliberatamente omesso in modo da evitare contraddi-zione con 16.23.".
 
14.14  [B\  
"…per evitare contraddizione con 16.23, sembra aver suggerito (a) l'omissione di  in una varietà di testimoni (A D K L   Byz al) o (b) la sua sostituzione con  (249 397)…". – A Textual Commentary on the Greek New Testament by Bruce M. Metzger. Copyright © 1971 by United Bible Societies. Corrected Edition, 1975
 
Giovanni 14473.  Chi risponderà alle nostre preghiere? – Il nostro Padre celeste se noi chiediamo nel nome di Gesù. V. 14.". (Smith's Bible Dictionary (2000) William Smith; pag. 908)
 
Altri manoscritti omettono addirittura l'intero passo
 
" [[ var. om. : altri MSS om. L'intero v. ]].". – A Grammatical Ana-lysis of the Greek New Testament a cura di M. Zerwick e M. Grosveron (1993) Roma, Editrice Pontificio Istituto Biblico.
 
"…Qualche manoscritto, anche di rilievo (A D) omette : Sem-brava strano pregare qualcuno in suo nome… (lezione più difficile)…". – Evangelo secondo Giovanni a cura di G. Nolli (1987) Libreria Editrice Vati-cana, Città del Vaticano.
 
In ultimo, ricordiamo che il teologo Origene, allievo di Clemente, disse "che <<non dovremmo pregare un essere creato, neppure Cristo, ma solo il Dio e Padre dell'universo, che lo stesso nostro Salvatore pregava>>". (Il pensiero cristiano delle origini a cura di John N. D. Kelly © Società editrice il Mulino – Bologna. Pagina 164.) Infatti, "le preghiere vanno rivolte solo a Dio, tramite Gesù Cristo, il Mediatore". (Cyclopedia of Biblical, Theological, and Ecclesiastical Literature, di John McClintock e James Strong, Grand Rapids, Michigan)
Sempre Origene, considerato uno tra i più importanti Padri della Chiesa, scrive nel trattato "La Preghiera":
 
"Ora, se abbiamo compreso la vera essenza della preghiera, non dobbiamo pregare mai alcuno dei mortali, neppure lo stesso Cristo, ma solo il Dio e il Padre di tutte le cose, che anche lo stesso nostro Salvatore pregava". (Origene, La Preghiera, XV,1)  
 
Origene, al contrario dei trinitari dice che "non dobbiamo pregare mai alcuno dei mortali, neppure lo stesso Cristo".  
 
"[il Cristo] non disse infatti: "chiedete a me", o semplicemente: "chiedete al Padre", ma: "se chiederete qualcosa al Padre in mio nome ve lo darò". (Ibid. XV,2)  
 
Strano! Origene cita Giovanni 14:14 esattamente come fa la TNM.  
 
"Solo al Padre insieme a me, e per mezzo mio [di Cristo] dovete innalzare la vostra preghiera". (Ibid. XV:4)  
 
Origene fa dire a Gesù Cristo che "Solo al Padre" vanno rivolte le preghiere.
 
"Commettono un peccato di ignoranza, a causa della troppa semplicità per non investigare ed esaminare, coloro che pregano il Figlio insieme al Padre o senza il Padre". (Ibid. XVI:1)  
 
Origene, dice che chi prega il Figlio, è un ignorante perché non conosce cosa dicono le Scritture.  
 
A questo punto chiediamoci: "Ma se Cristo è Dio alla pari del Padre, come è possibile che Origene insegni che la preghiera vada rivolta solo al Padre?" Inoltre: "i trinitari, che lo considerano uno fra i più importanti Padri della loro Chiesa, come armonizzano quanto egli scrive con la loro visione teologica?"
Loggato

http://felicebuonspirito.freeforumzone.leonardo.it/
kosher
Membro familiare
****




Neve Shalom Wahat al-Salam

   


Posts: 413
Re: Giovanni 14,14
« Rispondi #16 Data del Post: 16.03.2020 alle ore 11:21:17 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 16.03.2020 alle ore 11:12:25, jwfelix wrote:

 
Resta sempre il fatto che  
 
"L'intero v. è omesso da molte versioni antiche per evitare la contraddizione con 16,23a. – Se mi chiederete ( Occhiolino: molti codd. Omettono  o vi sostituiscono ". – Nuovo Testamento Greco ∙ Latino ∙ Italiano a cura di Piergiorgio Beretta (San Paolo 2000)
 
Il MI cozza con il contesto come ti avevo già accennato
 
14.14 incluso verso {B}
"Il ver. 14 è omesso da una varietà di testimoni, incluse diverse im-portanti versioni antiche (X f1 565 1009 1365 l76, 253 itb vgms syrc, s, pal arm geo Diatessaronf, l, t Nonnus). Inoltre, * omette il ver. 14 e le ultime sette parole del ver. 13…(c) fu deliberatamente omesso in modo da evitare contraddi-zione con 16.23.".
 
14.14  [B\  
"…per evitare contraddizione con 16.23, sembra aver suggerito (a) l'omissione di  in una varietà di testimoni (A D K L   Byz al) o (b) la sua sostituzione con  (249 397)…". – A Textual Commentary on the Greek New Testament by Bruce M. Metzger. Copyright © 1971 by United Bible Societies. Corrected Edition, 1975
 
Giovanni 14473.  Chi risponderà alle nostre preghiere? – Il nostro Padre celeste se noi chiediamo nel nome di Gesù. V. 14.". (Smith's Bible Dictionary (2000) William Smith; pag. 908)
 
Altri manoscritti omettono addirittura l'intero passo
 
" [[ var. om. : altri MSS om. L'intero v. ]].". – A Grammatical Ana-lysis of the Greek New Testament a cura di M. Zerwick e M. Grosveron (1993) Roma, Editrice Pontificio Istituto Biblico.
 
"…Qualche manoscritto, anche di rilievo (A D) omette : Sem-brava strano pregare qualcuno in suo nome… (lezione più difficile)…". – Evangelo secondo Giovanni a cura di G. Nolli (1987) Libreria Editrice Vati-cana, Città del Vaticano.
 
In ultimo, ricordiamo che il teologo Origene, allievo di Clemente, disse "che <<non dovremmo pregare un essere creato, neppure Cristo, ma solo il Dio e Padre dell'universo, che lo stesso nostro Salvatore pregava>>". (Il pensiero cristiano delle origini a cura di John N. D. Kelly © Società editrice il Mulino – Bologna. Pagina 164.) Infatti, "le preghiere vanno rivolte solo a Dio, tramite Gesù Cristo, il Mediatore". (Cyclopedia of Biblical, Theological, and Ecclesiastical Literature, di John McClintock e James Strong, Grand Rapids, Michigan)
Sempre Origene, considerato uno tra i più importanti Padri della Chiesa, scrive nel trattato "La Preghiera":
 
"Ora, se abbiamo compreso la vera essenza della preghiera, non dobbiamo pregare mai alcuno dei mortali, neppure lo stesso Cristo, ma solo il Dio e il Padre di tutte le cose, che anche lo stesso nostro Salvatore pregava". (Origene, La Preghiera, XV,1)  
 
Origene, al contrario dei trinitari dice che "non dobbiamo pregare mai alcuno dei mortali, neppure lo stesso Cristo".  
 
"[il Cristo] non disse infatti: "chiedete a me", o semplicemente: "chiedete al Padre", ma: "se chiederete qualcosa al Padre in mio nome ve lo darò". (Ibid. XV,2)  
 
Strano! Origene cita Giovanni 14:14 esattamente come fa la TNM.  
 
"Solo al Padre insieme a me, e per mezzo mio [di Cristo] dovete innalzare la vostra preghiera". (Ibid. XV:4)  
 
Origene fa dire a Gesù Cristo che "Solo al Padre" vanno rivolte le preghiere.
 
"Commettono un peccato di ignoranza, a causa della troppa semplicità per non investigare ed esaminare, coloro che pregano il Figlio insieme al Padre o senza il Padre". (Ibid. XVI:1)  
 
Origene, dice che chi prega il Figlio, è un ignorante perché non conosce cosa dicono le Scritture.  
 
A questo punto chiediamoci: "Ma se Cristo è Dio alla pari del Padre, come è possibile che Origene insegni che la preghiera vada rivolta solo al Padre?" Inoltre: "i trinitari, che lo considerano uno fra i più importanti Padri della loro Chiesa, come armonizzano quanto egli scrive con la loro visione teologica?"

 
Hai tutta la mia solidarietà.  Amici
Loggato

Dominus noster Iesus Christus, Deus unigenitus, primogenitus totius creationis.
Liuk
Membro
***



W questo FORUM!!!

   


Posts: 70
Re: Giovanni 14,14
« Rispondi #17 Data del Post: 16.03.2020 alle ore 11:31:50 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Intanto dalla TNM...
 
Atti 7:59
Mentre veniva lapidato, Stefano SUPPLICO': “Signore Gesù, ricevi il mio spirito”
 
« Ultima modifica: 16.03.2020 alle ore 11:33:43 by Liuk » Loggato
JWFELIX
Membro familiare
****




SHALOM

   
WWW    E-Mail

Posts: 315
Re: Giovanni 14,14
« Rispondi #18 Data del Post: 16.03.2020 alle ore 13:47:35 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 16.03.2020 alle ore 11:31:50, Liuk wrote:
Intanto dalla TNM...
 
Atti 7:59
Mentre veniva lapidato, Stefano SUPPLICO': “Signore Gesù, ricevi il mio spirito”
 

 
Ti piacioni gli OT passando da un passo ad un altro, vero?
Loggato

http://felicebuonspirito.freeforumzone.leonardo.it/
Liuk
Membro
***



W questo FORUM!!!

   


Posts: 70
Re: Giovanni 14,14
« Rispondi #19 Data del Post: 16.03.2020 alle ore 19:37:23 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 16.03.2020 alle ore 13:47:35, jwfelix wrote:

 
Ti piacioni gli OT passando da un passo ad un altro, vero?

 
No, è per dire che se anche non ci fosse il "mi", c'è la frase "io la farò", in altri passi di solito è specificato che chiedendo direttamente al Padre, nel suo nome, colui che esaudirà la preghiera è sempre il Padre (ad es. in Giov. 16:23 dove dice "egli ve la darà" ), In questo caso sembrerebbe che Cristo, al di là del "mi",  insegnò che si può chiedere qualcosa direttamente anche a lui.
« Ultima modifica: 16.03.2020 alle ore 19:45:51 by Liuk » Loggato
JWFELIX
Membro familiare
****




SHALOM

   
WWW    E-Mail

Posts: 315
Re: Giovanni 14,14
« Rispondi #20 Data del Post: 16.03.2020 alle ore 20:33:17 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 16.03.2020 alle ore 19:37:23, Liuk wrote:

 
No, è per dire che se anche non ci fosse il "mi", c'è la frase "io la farò", in altri passi di solito è specificato che chiedendo direttamente al Padre, nel suo nome, colui che esaudirà la preghiera è sempre il Padre (ad es. in Giov. 16:23 dove dice "egli ve la darà" ), In questo caso sembrerebbe che Cristo, al di là del "mi",  insegnò che si può chiedere qualcosa direttamente anche a lui.

 
Non c'è bisogno di andare lontano
 
13 e quello che chiederete nel mio nome, lo farò; affinché il Padre sia glorificato nel Figlio. 14 Se mi chiederete qualche cosa nel mio nome, io la farò.
 
Se il MI fosse buono allora anche al 13 si dovrebbe leggere  
 
13 e quello che MI chiederete nel mio nome  
 
Per il 16:23 allora si sarebbe dovuto leggere così
 
 23 In quel giorno non mi rivolgerete alcuna domanda. In verità, in verità vi dico che qualsiasi cosa MI domanderete ... nel mio nome, egli ve la darà.  
 
Ma quel MI contraddice sia il vs 13 che il 16:23
 
SHALOM
Loggato

http://felicebuonspirito.freeforumzone.leonardo.it/
Liuk
Membro
***



W questo FORUM!!!

   


Posts: 70
Re: Giovanni 14,14
« Rispondi #21 Data del Post: 17.03.2020 alle ore 14:13:58 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

" Se il MI fosse buono allora anche al 13 si dovrebbe leggere  
13 e quello che MI chiederete nel mio nome "
 
Non vedo la necessità...
 
" Per il 16:23 allora si sarebbe dovuto leggere così
 
 23 In quel giorno non mi rivolgerete alcuna domanda. In verità, in verità vi dico che qualsiasi cosa MI domanderete ... nel mio nome, egli ve la darà.  
 
Ma quel MI contraddice sia il vs 13 che il 16:23 "
 
Per me non c'è contraddizione, ma "integrazione"/completezza...
 
 Addio
« Ultima modifica: 17.03.2020 alle ore 14:15:27 by Liuk » Loggato
JWFELIX
Membro familiare
****




SHALOM

   
WWW    E-Mail

Posts: 315
Re: Giovanni 14,14
« Rispondi #22 Data del Post: 17.03.2020 alle ore 15:14:55 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 17.03.2020 alle ore 14:13:58, Liuk wrote:

Non vedo la necessità...

 
Io sì e anche ilcontesto
 

on 17.03.2020 alle ore 14:13:58, Liuk wrote:

Per me non c'è contraddizione, ma "integrazione"/completezza...

 
Per me sì e anche per il contesto
Loggato

http://felicebuonspirito.freeforumzone.leonardo.it/
tom_anad
Membro familiare
****



GESU' RITORNA

    Gesù+ritorna


Posts: 1094
Re: Giovanni 14,14
« Rispondi #23 Data del Post: 18.03.2020 alle ore 21:00:11 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


Quote:

jwfelix scrive
"Ora, se abbiamo compreso la vera essenza della preghiera, non dobbiamo pregare mai alcuno dei mortali, neppure lo stesso Cristo, ma solo il Dio e il Padre di tutte le cose, che anche lo stesso nostro Salvatore pregava". (Origene, La Preghiera, XV,1)  
 
Origene, al contrario dei trinitari dice che "non dobbiamo pregare mai alcuno dei mortali, neppure lo stesso Cristo".  

 
scusa Felix, ma questo Origene chi è un tuo compagno di scuola?
 
sai per scrivere certe fesserie credo abbiate frequentato la stessa scuola anche se a distanza di secoli.
Loggato
JWFELIX
Membro familiare
****




SHALOM

   
WWW    E-Mail

Posts: 315
Re: Giovanni 14,14
« Rispondi #24 Data del Post: 19.03.2020 alle ore 15:38:14 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Complimenti per i complimenti
 
E tu con chi andavi a scuola? O ti sei fermato all'asilo?
Loggato

http://felicebuonspirito.freeforumzone.leonardo.it/
tom_anad
Membro familiare
****



GESU' RITORNA

    Gesù+ritorna


Posts: 1094
Re: Giovanni 14,14
« Rispondi #25 Data del Post: 19.03.2020 alle ore 18:59:50 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 19.03.2020 alle ore 15:38:14, JWFELIX wrote:
Complimenti per i complimenti
 
E tu con chi andavi a scuola? O ti sei fermato all'asilo?

 
neanche quello, sai ai miei tempi ancora non c'era  
 Sorridente Sorridente
 
infatti una volta sono stato anche ripreso per lo scarso livello culturale del mio linguaggio, e quindi ho promesso di scrivere alla paesana
« Ultima modifica: 19.03.2020 alle ore 19:01:28 by tom_anad » Loggato
Pagine: 1 2  · torna su · Rispondi Rispondi   Create+Poll Create+Poll   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Icons made by Freepik, Daniel Bruce, Scott de Jonge, Icomoon, SimpleIcon from www.flaticon.com is licensed by CC BY 3.0
Powered by YaBB 1 Gold - SP 1.4 - Forum software copyright © 2000-2004 Yet another Bulletin Board

    
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti