I Forum di Evangelici.net (https://www.evangelici.net/cgi-bin/forum/YaBB.pl)
Vita di chiesa e cammino cristiano >> Famiglia, sessualità, medicina e disabilità >> Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
(Messaggio iniziato da: Keyou il 07.09.2018 alle ore 10:00:02)

Titolo: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Keyou il 07.09.2018 alle ore 10:00:02
Sarò breve,
Sono un ragazzo credente ma non praticante.
Sono fidanzato da tre anni con una ragazza che abita lontano. Per questo motivo quando viene a trovarmi resta da me per almeno qualche giorno.
Il problema è che mia mamma (evangelica) ci impedisce di dormire (in senso letterale) nello stesso letto. Lei non vuole questo perché agli occhi di dio non è giusto prima del matrimonio.
La mia domanda è la seguente: È veramente una mancanza di rispetto verso Dio da parte sua lasciare suo figlio dormire nello stesso letto con la ragazza?  Perché durante il giorno ci lascia fare quello che ci pare tranne dormire nello stesso letto di notte sotto il suo tetto?
Premetto che non le ho mai mancato di rispetto tipo portare a casa una ragazza alla settimana. Questa è la prima volta che ne porto a casa una e il mio desiderio è di sposarla dopo l'università.

Ringrazio in anticipo chiunque mi aiuti a capire.



Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di New il 07.09.2018 alle ore 10:24:32

on 09/07/18 alle ore 10:00:02, Keyou wrote:
Il problema è che mia mamma (evangelica) ci impedisce di dormire (in senso letterale) nello stesso letto. Lei non vuole questo perché agli occhi di dio non è giusto prima del matrimonio.

A mio avviso tua mamma ha ragione perché, anche se riusciste a limitarvi solo a dormire in senso letterale, quasi nessuno ci crederebbe e dareste in ogni modo un pessimo esempio che si tradurrebbe in una testimonianza negativa con brutte conseguenze, in altre parole dareste scandalo.
Dobbiamo essere di esempio, la Parola di Dio dice:

Non date motivo di scandalo né ai Giudei, né ai Greci, né alla chiesa di Dio; - 1Corinzi 10:32

Nessuno disprezzi la tua giovane età; ma sii di esempio ai credenti, nel parlare, nel comportamento, nell'amore, nella fede, nella purezza. - 1Timoteo 4:12

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Marmar il 07.09.2018 alle ore 15:42:36
In Italia 50 anni fa codesta sarebbe stata una pretesa fuori dal mondo. Domanda: era giusto allora o oggi?

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Leona il 10.09.2018 alle ore 13:07:00
Non so se, come i giovani affrontano la sessualità, è più giusto oggi o era più giusto 50 anni fa, oppure nel 1900 con tutti i condizonamenti dovuti ad una concezione estremamente rigida dell'amore e del sesso.

Ho incontrato mio marito 50 anni fa, ed abbiamo saputo subito che volevamo, davanti a Dio, unire le nostre vite per sempre, cosa che ci siamo promessi davanti ad un pastore qualche tempo dopo, ma più per avere il certificato civile che per convinzione nostra, visto che ne eravamo già più che convinti.

Il nostro rapporto è stato vissuto molto lontano dalla famiglia e dagli amici, sentendoci già perfettamente uniti davanti a Dio. Non abbiamo dato scandalo e siamo certi che il Signore ci ha benedetti fin dall'inizio.

Poi abbiamo avuto dei figli i quali, giovanissimi al liceo, hanno incontrato  le persone che in seguito hanno sposato e con le quali hanno formato famiglie felici.

Il problema per me è stato quando, all'università, i ragazzi – essendo oramai adulti – convivevano con i loro partners e ritornavano a trovarci. Non mi sentivo di permettere loro di dormire nella stessa camera (ma loro non l'hanno mai neppure domandato – immaginando forse di come mi sarei sentita).

E per questo mi sono sempre sentita una grande ipocrita. Ma come, fuori casa sì ed in casa no?
Poi ho pensato che anch'io, per rispetto ai miei genitori o futuri suoceri non avrei mai preteso di dormire assieme al mio fidanzato in caso loro, prima del matrimonio.

Questo riguardo al rispetto per i genitori o la responsabilità di dare scandalo o cattivo esempio verso credenti più deboli nella fede.

Per quanto riguarda gli insegnamenti di Gesù, mi domando cosa intendesse in merito alla cerimonia del matrimonio, poichè nella Bibbia si parla spesso di marito/moglie ma non mi sembra ci siano specifiche indicazioni di come deve essere formulato un matrimonio per essere ritenuto valido. La promessa di amarsi, rispettarsi finchè morte non ci separi è valida soltanto se è fatta davanti ad una comunità o ad un religioso, oppure l'essere davanti al nostro Signore ed impegnarsi davanti a Lui in tutta onesta e purezza di cuore?

Qual'era il contesto in cui Gesù ha parlato dell'unione di un uomo e una donna?


Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Sandro_48 il 12.09.2018 alle ore 21:56:05
la Pastora Battista Lidia Maggi ha pubblicamente detto in una Chiesa Cattolica che nel libro:
"IL Cantico dei Cantici" la Fidanzata rinunzia alla sua verginità sessuale , prima di essere sposata con il suo diletto ,perchè lo ama.
Adesso Tirate Voi le Conclusioni.

Sandro_48


Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Leona il 13.09.2018 alle ore 10:12:17
Scusa Sandro, non capisco il senso del tuo intervento. Potresti essere più esplicito per favore? Forse perchè non conosco la pastora?
Grazie ed attendo

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di New il 13.09.2018 alle ore 12:13:13

on 09/10/18 alle ore 13:07:00, Leona wrote:
Per quanto riguarda gli insegnamenti di Gesù, mi domando cosa intendesse in merito alla cerimonia del matrimonio

A mio avviso le forme della cerimonia del matrimonio possono essere diverse (dipende infatti dai vari usi e costumi), l'importante è tener presente che Dio vuole la legalità e di conseguenza il matrimonio deve essere anche una cosa legale e non una semplice unione; il patto matrimoniale deve quindi essere fatto con piena responsabilità da persone mature sia davanti a Dio (si va in Chiesa), sia pubblicamente davanti davanti alle autorità civili perché le autorità che esistono sono stabilite da Dio (Romani 13:1).


on 09/10/18 alle ore 13:07:00, Leona wrote:
La promessa di amarsi, rispettarsi finché morte non ci separi è valida soltanto se è fatta davanti ad una comunità o ad un religioso, oppure l'essere davanti al nostro Signore ed impegnarsi davanti a Lui in tutta onesta e purezza di cuore?


C'è questo passo biblico:

Ma agli altri dico io, non il Signore: se un fratello ha una moglie non credente ed ella acconsente ad abitare con lui, non la mandi via; e la donna che ha un marito non credente, s'egli consente ad abitare con lei, non mandi via il marito; perché il marito non credente è santificato nella moglie, e la moglie non credente è santificata nel marito credente; altrimenti i vostri figli sarebbero impuri, mentre ora sono santi. Però, se il non credente si separa, si separi pure; in tali casi, il fratello o la sorella non sono obbligati a continuare a stare insieme; ma Dio ci ha chiamati a vivere in pace; - 1Corinzi 7:12-15

In ogni modo deve essere il Pastore della Chiesa ad esaminare ogni singolo caso per prendere una decisione.




Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Leona il 13.09.2018 alle ore 15:34:53
Grazie New dei due bellissimi versetti paolini che hai inserito a sostegno di questo dibattito.

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Virtuale il 13.09.2018 alle ore 18:12:48

on 09/13/18 alle ore 10:12:17, Leona wrote:
Scusa Sandro, non capisco il senso del tuo intervento. Potresti essere più esplicito per favore? Forse perchè non conosco la pastora?
Grazie ed attendo

Penso che per capire bene personalmente, si  "deve" leggere il "Cantico dei cantici".

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Leona il 13.09.2018 alle ore 20:10:56
Scusa Virtuale, ma da cosa deduci che non ho "letto" bene il Cantico dei Cantici? Se vogliamo intrattenerci su un dato argomento, possiamo rispondere ad una domanda e non liquidare l'argomento con una frase che non aiuta molto. Magari altri stanno seguendo e sarebbero interessati a capire l'interpretazione di ognuno di noi.

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Sandro_48 il 13.09.2018 alle ore 20:14:12

on 09/13/18 alle ore 18:12:48, Virtuale wrote:
Penso che per capire bene personalmente, si  "deve" leggere il "Cantico dei cantici".

Certamente,  ma non sulla Nuova Riveduta ( tradotto male), . Ti consiglio di leggere il Cantico dei Cantici nella versione della TILC  (= Traduzione Interconfessionale della Bibbia) che è molto di facile comprensione.
Ciao.
Sandro_48 (scusate ho preso un abbaglio : Leona ha 50 anni di matrimonio alle spalle, mentre Virtuale non è mai stata sposata.).

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Virtuale il 13.09.2018 alle ore 20:50:47

on 09/13/18 alle ore 20:14:12, Sandro_48 wrote:
Certamente,  ma non sulla Nuova Riveduta ( tradotto male), . Ti consiglio di leggere il Cantico dei Cantici nella versione della TILC  (= Traduzione Interconfessionale della Bibbia) che è molto di facile comprensione.
Ciao.
Sandro_48 (scusate ho preso un abbaglio : Leona ha 50 anni di matrimonio alle spalle, mentre Virtuale non è mai stata sposata.).

Sì, ma anche se non sono sposata la Bibbia non cambia...ne sono convinta, e sono anche convinta che tutti lo possono leggere...spero che ti sembra anche a te che sia così...
Rileggendo un po`il "Cantico dei cantici", nel capitolo 4 al versetto 8 ho trovato, con l`aiuto del Signore, che l`amico dice all`amica:
"vieni con me dal Libano, o mia sposa", questo, a mio parere, significa che anche se in quel libro i due innamorati si trattano da amici, essi sono sposati l`uno con l`altra.

Praticamente tutti i baci, le carezze e le descrizioni intime poetiche, sono l`esempio che viene da una coppia sposata.

Non essendo io sposata ho dato il mio parere da nubile.

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Grande_Puffo il 24.09.2018 alle ore 14:35:55

on 09/07/18 alle ore 10:00:02, Keyou wrote:
Sarò breve,
Sono un ragazzo credente ma non praticante.
Sono fidanzato da tre anni con una ragazza che abita lontano. Per questo motivo quando viene a trovarmi resta da me per almeno qualche giorno.
Il problema è che mia mamma (evangelica) ci impedisce di dormire (in senso letterale) nello stesso letto. Lei non vuole questo perché agli occhi di dio non è giusto prima del matrimonio.

Non si devno avere rapporti sessuali prima del matrimonio. Se si dorme e basta non vedo cosa ci sia di male.

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Milla il 08.10.2018 alle ore 01:21:57

on 09/24/18 alle ore 14:35:55, Grande_Puffo wrote:
Non si devno avere rapporti sessuali prima del matrimonio. Se si dorme e basta non vedo cosa ci sia di male.


Grande Puffo ha ragione, la Bibbia qui è chiara e non ci piove.

Sul dormire e basta, comunque si darebbe mala testimonianza, nessuno crederebbe che si dorme e  basta, neppure la mamma (ricordando poi che la casa è della mamma, quindi casa sua regole sue e non degli ospiti) per non parlare del fatto che coloro che dormono e basta, ahinoi, non sono la regola, ma l'eccezione. Un pastore, mi sembra argentino, ha detto che così facendo si cammina sul filo del rasoio, quando un ragazzo che voleva dormire con la fidanzata, gli aveva chiesto. Non gli diede retta e sapete come andò a finire? Fidanzamento bruciato, la fidanzata capì nel frattempo che lui era credente a modo suo e preferì voltare pagina.

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Grande_Puffo il 11.10.2018 alle ore 17:01:37
Se non si è convinti di quello che si fa. Noi lo facevamo abitualmente quando andavo da lei per i fine settimana e non è mai successo niente.

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Virtuale il 12.10.2018 alle ore 10:26:22

on 10/11/18 alle ore 17:01:37, Grande_Puffo wrote:
Se non si è convinti di quello che si fa. Noi lo facevamo abitualmente quando andavo da lei per i fine settimana e non è mai successo niente.

Io ti credo al 100 %.

...ma cosa pensi che gli altri abbiano pensato dato che oggi è di moda dormire con l`amica ? (beh...io da soli lo sconsiglio..invece in una camera di massa credo che va bene. Una volta con un gruppo della chiesa in un weeki end abbiamo dormito tutti in una stanza, uomini e donne), eravamo una decina, mi sembra di ricordare che non c`era un` altra possibilità perché era una capanna di montagna.

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Grande_Puffo il 15.10.2018 alle ore 11:06:18
Ah,  ma cosa c'entra? Lo puoi fare anche se poi torni a casa tua...

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Shinva il 03.01.2019 alle ore 01:13:51
Quando ho letto questo topic, mi è subito venuto in mente questo passo di 1 Re:

1Re
1:1 Il re Davide era vecchio e avanzato negli anni e, sebbene lo coprissero, non riusciva a riscaldarsi. 2 I suoi ministri gli suggerirono: «Si cerchi per il re nostro signore una vergine giovinetta, che assista il re e lo curi e dorma con lui; così il re nostro signore si riscalderà». 3 Si cercò in tutto il territorio d'Israele una giovane bella e si trovò Abisag da Sunem e la condussero al re. 4 La giovane era molto bella; essa curava il re e lo serviva, ma il re non si unì a lei.

La stessa cosa mi fa venire in mente anche nel libro di Ruth:

Scese all'aia, e fece tutto quello che la suocera le aveva ordinato. 7 Boaz mangiò e bevve e, con il cuore allegro, se ne andò a dormire all'estremità del mucchio di covoni. Allora lei venne pian piano, gli alzò la coperta dalla parte dei piedi, e si coricò. 8 Verso mezzanotte, quell'uomo si svegliò di soprassalto, si voltò, ed ecco una donna era coricata ai suoi piedi. 9 «Chi sei?» le chiese. E lei rispose: «Sono Rut, tua serva; stendi il lembo del tuo mantello sulla tua serva, perché tu hai il diritto di riscatto». 10 Ed egli a lei: «Sii benedetta dal SIGNORE, figlia mia! La tua bontà d'adesso supera quella di prima, poiché non sei andata dietro a dei giovani, poveri o ricchi. 11 Non temere, dunque, figlia mia; io farò per te tutto quello che dici, perché tutti qui sanno che sei una donna virtuosa.


Onestamente non trovo nulla di sbagliato nel farlo, perché è una cosa che appare già nell'Antico Testamento e non risulta come peccato.

Certo è anche però pericoloso, perché se poi questa vicinanza può provocare il rapporto sessuale, è meglio evitare.
Però non è peccaminoso.

La domanda che mi fa ridere e che un pò non è sbagliata è questa.
Se da ragazzo dormivo con mia nonna nel lettone, perché aveva solo quello, perché non posso stare nel letto con un'altra persona?

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di principessa75 il 03.01.2019 alle ore 14:41:20
certo che si puo dormire con un altra persona .il punto e' che se questo rischia di portare all immoralita' sessuale e' pericoloso

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Sandro_48 il 03.01.2019 alle ore 15:23:54

on 01/03/19 alle ore 01:13:51, Shinva wrote:
Quando ho letto questo topic, mi è subito venuto in mente questo passo di 1 Re:

1Re
1:1 Il re Davide era vecchio e avanzato negli anni e, sebbene lo coprissero, non riusciva a riscaldarsi. 2 I suoi ministri gli suggerirono: «Si cerchi per il re nostro signore una vergine giovinetta, che assista il re e lo curi e dorma con lui; così il re nostro signore si riscalderà». 3 Si cercò in tutto il territorio d'Israele una giovane bella e si trovò Abisag da Sunem e la condussero al re. 4 La giovane era molto bella; essa curava il re e lo serviva, ma il re non si unì a lei.

La stessa cosa mi fa venire in mente anche nel libro di Ruth:

Scese all'aia, e fece tutto quello che la suocera le aveva ordinato. 7 Boaz mangiò e bevve e, con il cuore allegro, se ne andò a dormire all'estremità del mucchio di covoni. Allora lei venne pian piano, gli alzò la coperta dalla parte dei piedi, e si coricò. 8 Verso mezzanotte, quell'uomo si svegliò di soprassalto, si voltò, ed ecco una donna era coricata ai suoi piedi. 9 «Chi sei?» le chiese. E lei rispose: «Sono Rut, tua serva; stendi il lembo del tuo mantello sulla tua serva, perché tu hai il diritto di riscatto». 10 Ed egli a lei: «Sii benedetta dal SIGNORE, figlia mia! La tua bontà d'adesso supera quella di prima, poiché non sei andata dietro a dei giovani, poveri o ricchi. 11 Non temere, dunque, figlia mia; io farò per te tutto quello che dici, perché tutti qui sanno che sei una donna virtuosa.


Onestamente non trovo nulla di sbagliato nel farlo, perché è una cosa che appare già nell'Antico Testamento e non risulta come peccato.

Certo è anche però pericoloso, perché se poi questa vicinanza può provocare il rapporto sessuale, è meglio evitare.
Però non è peccaminoso.

La domanda che mi fa ridere e che un pò non è sbagliata è questa.
Se da ragazzo dormivo con mia nonna nel lettone, perché aveva solo quello, perché non posso stare nel letto con un'altra persona?

Bravo Shinva: mi fai ripassare i libri storici dell'Antico Testamento (anche se Rut benché fra i libri storici sulla Nuova Riveduta non è un libro storico , ma è una delle 5 Megillot, cioè 1 dei 5 Rotoli Festivi precisamente (Rut) letta per la Festa delle Capanne.
Sandro_48  (ci voleva un po' di umorismo) ! Su, ridiamo, che fa bene alla salute !

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Virtuale il 04.01.2019 alle ore 08:48:46

on 01/03/19 alle ore 01:13:51, Shinva wrote:
Quando ho letto questo topic, mi è subito venuto in mente questo passo di 1 Re:

1Re
1:1 Il re Davide era vecchio e avanzato negli anni e, sebbene lo coprissero, non riusciva a riscaldarsi. 2 I suoi ministri gli suggerirono: «Si cerchi per il re nostro signore una vergine giovinetta, che assista il re e lo curi e dorma con lui; così il re nostro signore si riscalderà». 3 Si cercò in tutto il territorio d'Israele una giovane bella e si trovò Abisag da Sunem e la condussero al re. 4 La giovane era molto bella; essa curava il re e lo serviva, ma il re non si unì a lei.

La stessa cosa mi fa venire in mente anche nel libro di Ruth:

Scese all'aia, e fece tutto quello che la suocera le aveva ordinato. 7 Boaz mangiò e bevve e, con il cuore allegro, se ne andò a dormire all'estremità del mucchio di covoni. Allora lei venne pian piano, gli alzò la coperta dalla parte dei piedi, e si coricò. 8 Verso mezzanotte, quell'uomo si svegliò di soprassalto, si voltò, ed ecco una donna era coricata ai suoi piedi. 9 «Chi sei?» le chiese. E lei rispose: «Sono Rut, tua serva; stendi il lembo del tuo mantello sulla tua serva, perché tu hai il diritto di riscatto». 10 Ed egli a lei: «Sii benedetta dal SIGNORE, figlia mia! La tua bontà d'adesso supera quella di prima, poiché non sei andata dietro a dei giovani, poveri o ricchi. 11 Non temere, dunque, figlia mia; io farò per te tutto quello che dici, perché tutti qui sanno che sei una donna virtuosa.


Onestamente non trovo nulla di sbagliato nel farlo, perché è una cosa che appare già nell'Antico Testamento e non risulta come peccato.

Certo è anche però pericoloso, perché se poi questa vicinanza può provocare il rapporto sessuale, è meglio evitare.
Però non è peccaminoso.

La domanda che mi fa ridere e che un pò non è sbagliata è questa.
Se da ragazzo dormivo con mia nonna nel lettone, perché aveva solo quello, perché non posso stare nel letto con un'altra persona?

:clap2:

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Leona il 04.01.2019 alle ore 10:29:59
Mi sembra che ci sia parecchia differenza tra dormire con la vecchia nonna e con la persona con la quale si è innamorati. In questo ultimo caso bisogna tener presente la tempesta ormonale che si scatena ed è veramente difficile tenere a bada.

Una mia conoscente venti anni fa, permetteva al figlio di passare le serate (non le notti) con la sua ragazza in camera, sentendo musica.
Quando le chiedevo se non le sembrava pericoloso permettere che tenessero la porta chiusa, mi rispondeva che non facevano niente di male.

Ora quel "niente" frequenta il liceo.

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Virtuale il 04.01.2019 alle ore 17:34:07

on 01/04/19 alle ore 10:29:59, Leona wrote:
Mi sembra che ci sia parecchia differenza tra dormire con la vecchia nonna e con la persona con la quale si è innamorati. In questo ultimo caso bisogna tener presente la tempesta ormonale che si scatena ed è veramente difficile tenere a bada.

Una mia conoscente venti anni fa, permetteva al figlio di passare le serate (non le notti) con la sua ragazza in camera, sentendo musica.
Quando le chiedevo se non le sembrava pericoloso permettere che tenessero la porta chiusa, mi rispondeva che non facevano niente di male.

Ora quel "niente" frequenta il liceo.

Beh però il re Davide dormiva con una bellissima giovane vergine per scaldarsi.

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Virtuale il 24.01.2019 alle ore 20:29:56

on 01/04/19 alle ore 10:29:59, Leona wrote:
Mi sembra che ci sia parecchia differenza tra dormire con la vecchia nonna e con la persona con la quale si è innamorati.

Il nonno può essere innamorato della vecchia nonna...infatti oggi un uomo ha detto: "Voglio una vecchia donna"...e parlava di sua moglie che se l`è subito baciata sulla bocca


Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Virtuale il 04.02.2019 alle ore 00:41:31
Prima stavo pensando : E se quel collega volesse dormire da me per scaldarmi ?

Ho supplicato il Signore di farmi capire i limiti che non voglio assolutamente superare...ho veramente pregato per sapere.

Mi è venuto in mente una frase bibblica che ha salvato la situazione:
Fuggite la fornicazione.

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Virus il 05.02.2019 alle ore 15:25:27
Il tutto si risolve in una sola e pratica domanda:

Voglio far piacere a Dio o voglio dare adito al mio di piacere?

Sotto sotto lo sai bene che non è una cosa giusta... nè dormire insieme nello stesso letto... e nemmeno fare i propri comodi durante il giorno... l'effetto è lo stesso.
Non bisogna stare per forza a letto per sbagliare davanti agli occhi santi del Signore.

Fatti una domanda e datti una risposta: perchè vuoi dormire nello stesso letto della tua ragazza?

Compra una brandina e fai il cavaliere. tu dormi sulla brandina e offri a lei il tuo letto quando viene a trovarti.

Fine della storia!

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Milla il 10.03.2019 alle ore 20:03:10

on 02/05/19 alle ore 15:25:27, Virus wrote:
Il tutto si risolve in una sola e pratica domanda:

Voglio far piacere a Dio o voglio dare adito al mio di piacere?

Sotto sotto lo sai bene che non è una cosa giusta... nè dormire insieme nello stesso letto... e nemmeno fare i propri comodi durante il giorno... l'effetto è lo stesso.
Non bisogna stare per forza a letto per sbagliare davanti agli occhi santi del Signore.

Fatti una domanda e datti una risposta: perchè vuoi dormire nello stesso letto della tua ragazza?

Compra una brandina e fai il cavaliere. tu dormi sulla brandina e offri a lei il tuo letto quando viene a trovarti.

Fine della storia!


Giusto. Vorrei ricordare poi che la giovinetta che scaldava Davide era a buon diritto la sua ultima moglie. Per il diritto ebraico se Davide avesse avuto rapporti con lei non avrebbe peccato, ma data la grande differenza di età non gli sembrava giusto, gli sarebbe parso di approffittarsene. Ruth invece stava unicamente seguendo i costumi del levirato ebraico e si coricó
ai piedi di Booz, che riconobbe il gesto giusto e rispettoso delle regole.  Voler dormire con la fidanzata oggi é soltanto un pretesto per fare come fa la maggioranza, cioé il mondo. È davvero cosí difficile cercare di fare la differenza con il mondo? :confuso:

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Virtuale il 10.03.2019 alle ore 21:09:23

on 03/10/19 alle ore 20:03:10, Milla wrote:
. Vorrei ricordare poi che la giovinetta che scaldava Davide era a buon diritto la sua ultima moglie

Dove è scritto che era la sua ultima moglie ?

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Milla il 10.03.2019 alle ore 21:25:37
È scritto tra le righe. Quando Adonia voleva sposarla, il vero motivo per cui la voleva era detronizzare Salomone: questo perché soltanto un re aveva il permesso di sposare la vedova di un altro re. In pratica Adonia, chiedendo Abisag stava chiedendo la corona di Israele  (la Bibbia qui é chiara). E questo fatto era possibile appunto perché Abisag era considerata a buon diritto l'ultima moglie di Davide. Nessuno oggi (in occidente poi, figuriamoci) sta vivendo le stesse identiche situazioni di allora, né si sta candidando al levirato. Voler dormire con la fidanzata é soltanto un pretesto per imitare il mondo, per sentirsi uguali agli altri. Perché un credente si vorrebbe vedere piú simile a un mondano? Magari lo si fa pure in tutta buona fede, senza che ce ne accorgiamo ci ritroviamo a voler somigliare a chi in realtá dovremmo ammaestrare. Non sto volendo giudicare male nessun fratello o sorella, soltanto fare riflettere. Ribadisco che per mia sfortuna ci sono passata con un ex fidanzato. Il suo motivo per voler dormire con me non era né quello di Davide e Abisag, né di Booz e Ruth: era che oramai eravamo abbastanza adulti da non necessitare orientamento biblico. Bella motivazione, la sua, veramente adatto a chi si propone di servire Dio sentirsi abbastanza adulto da non necessitare oramai piú la Sua guida >:(. Ovviamente il fidanzamento terminó poco dopo.

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Sandro_48 il 10.03.2019 alle ore 21:45:29
"Per il diritto ebraico se Davide avesse avuto rapporti con lei non avrebbe peccato, ma data la grande differenza di età non gli sembrava giusto, gli sarebbe parso di approffittarsene.".:
Forse davide non ebbe rapporti con lei , perchè, data la sua vecchiaia, forse era diventato impotente.
La Bibbia dice che non ebbe rapporti. Punto. Il perchè non è scritto.
Sandro_48

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Virtuale il 10.03.2019 alle ore 22:08:52

on 03/10/19 alle ore 21:25:37, Milla wrote:
È scritto tra le righe. Quando Adonia voleva sposarla, il vero motivo per cui la voleva era detronizzare Salomone: questo perché soltanto un re aveva il permesso di sposare la vedova di un altro re. In pratica Adonia, chiedendo Abisag stava chiedendo la corona di Israele  (la Bibbia qui é chiara). E questo fatto era possibile appunto perché Abisag era considerata a buon diritto l'ultima moglie di Davide. Nessuno oggi (in occidente poi, figuriamoci) sta vivendo le stesse identiche situazioni di allora, né si sta candidando al levirato. Voler dormire con la fidanzata é soltanto un pretesto per imitare il mondo, per sentirsi uguali agli altri. Perché un credente si vorrebbe vedere piú simile a un mondano? Magari lo si fa pure in tutta buona fede, senza che ce ne accorgiamo ci ritroviamo a voler somigliare a chi in realtá dovremmo ammaestrare. Non sto volendo giudicare male nessun fratello o sorella, soltanto fare riflettere. Ribadisco che per mia sfortuna ci sono passata con un ex fidanzato. Il suo motivo per voler dormire con me non era né quello di Davide e Abisag, né di Booz e Ruth: era che oramai eravamo abbastanza adulti da non necessitare orientamento biblico. Bella motivazione, la sua, veramente adatto a chi si propone di servire Dio sentirsi abbastanza adulto da non necessitare oramai piú la Sua guida >:(. Ovviamente il fidanzamento terminó poco dopo.

Per favore puoi scrivere i riferimenti Bibblici ? questa storia incomincia all`inizio dell`undicesimo libro della Bibbia, cioè 1 Re.
L`ho letto e fino a che il re Davide è morto non è scritto che Abisag fosse sua moglie ma che lo serviva.

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Milla il 10.03.2019 alle ore 22:10:28
Scusami Sandro se ho inserito una motivazione, era quella che era stata insegnata a me e cosí come da copione l'ho riportata. Il punto importante é peró che Abisag fu l'ultima moglie di Davide, non una fidanzata che cedette a richieste mondane del fidanzato (per i tempi di allora si potrebbe dire a un genere di vita da gentili invece che strettamente ebraico).

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Milla il 10.03.2019 alle ore 22:14:25

on 03/10/19 alle ore 22:08:52, Virtuale wrote:
Per favore puoi scrivere i riferimenti Bibblici ? questa storia incomincia all`inizio dell`undicesimo libro della Bibbia, cioè 1 Re.
L`ho letto e fino a che il re Davide è morto non è scritto che Abisag fosse sua moglie ma che lo serviva.


Lo trovi nella richiesta di Adonia a Betsabea e nella reazione di Salomone (scusami se non indico  versetti, non mi trovo in casa, sono in ferie e la connessione dell'hotel sta bloccando parecchi portali tra cui proprio laparola.net in cui volevo cercarteli :no:), devi andare ben oltre la morte di Davide.
Non é espresso, ma tra le righe, come dicevo. Lo capiamo dal contesto.

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Virtuale il 10.03.2019 alle ore 22:23:23

on 03/10/19 alle ore 22:14:25, Milla wrote:
Lo trovi nella richiesta di Adonia a Betsabea e nella reazione di Salomone (scusami se non indico  versetti, non mi trovo in casa, sono in ferie e la connessione dell'hotel sta bloccando parecchi portali tra cui proprio laparola.net in cui volevo cercarteli :no:), devi andare ben oltre la morte di Davide.
Non é espresso, ma tra le righe, come dicevo. Lo capiamo dal contesto.

Ma se non è espresso, come si può capire tra le rigne e dal contesto `?
È forse un`interpretazione ?


Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Sandro_48 il 10.03.2019 alle ore 22:23:41
" Il punto importante é peró che Abisag fu l'ultima moglie di Davide, non una fidanzata che cedette a richieste mondane del fidanzato (per i tempi di allora si potrebbe dire a un genere di vita da gentili invece che strettamente ebraico). " Su questo sono d'accordo. Secondo una lettura cristiana della Bibbia anche se nel Diritto Ebraico Abiisag poteva essere l'ultima Concubina del Re, il che non cambia proprio nulla , gentile Milla, Perchè la differenza Ebraica è che la Concubina mantiene il diritto di proprietà sui propri beni economici, mentre la moglie per il Diritto Ebraico  dona i propri beni economici al marito.   Quindi il termine Ebraico Concubina corrisponde quasi al cristiano :"Moglie con separazione dei Beni" e Moglie  Ebraica corrisponde quasi al cristiano : " Moglie con Comunione dei Beni."
Sandro_48

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Virtuale il 10.03.2019 alle ore 22:34:38

on 03/10/19 alle ore 22:23:41, Sandro_48 wrote:
" Il punto importante é peró che Abisag fu l'ultima moglie di Davide, non una fidanzata che cedette a richieste mondane del fidanzato (per i tempi di allora si potrebbe dire a un genere di vita da gentili invece che strettamente ebraico). " Su questo sono d'accordo secondo una lettura cristiana della Bibbia anche se nel Diritto Ebraico Abiisag poteva essere l'ultima Concubina del Re, il che non cambia proprio nulla , gentile Milla, Perchè la differenza Ebraica è che la Concubina mantiene il diritto di proprietà sui propri beni economici, mentre la moglie per il Diritto Ebraico  dona i propri beni economici al marito.   Quindi il termine Ebraico Concubina corrisponde quasi al cristiano :"Moglie con separazione dei Beni" e Moglie  Ebraica corrisponde quasi al cristiano : " Moglie con Comunione dei Beni."
Sandro_48


Credo che Milla e Sandro_48 hanno ragione perché ho guardato in Internet e anche lì si dice che in seguito a qualcosa di Salomone si capisce che Abisag era la concubina o la moglie di Davide.

ps: penso che per esserne convinta al 100 % devo leggere la storia personalmente.

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Virtuale il 10.03.2019 alle ore 23:55:29

on 03/10/19 alle ore 22:14:25, Milla wrote:
Lo trovi nella richiesta di Adonia a Betsabea e nella reazione di Salomone .

Riassunto apparte le risposte:
Adonia dice a Betsabea: " Ti prego, dì al re Salomone, il quale nulla ti rinnegherà, che mi dia Abisag la Sunamita per moglie".

Lei lo dice Salomone ed egli risponde a sua madre : " E perché chiedi Abisag la Sunamita per Adonia? Chiedi piuttosto il regno per lui, poiché egli è mio fratello maggiore; chiedilo per lui, per il sacerdote Abiatar e per Joab, figlio di serufa ! "

Per questo Salomone fece mettere a morte Adonia.

In tutto questo non vedo nessuna traccia che Abisag fosse la concubina o la moglie di Davide...e dopo questo fatto, fino alla morte di Salomone, non ho più trovato il nome di Abisag ma essa era rimasta la ragazza bellissima che si prendeva cura del re e lo serviva; ma il re non ebbe rapporti con lei.

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Milla il 11.03.2019 alle ore 00:30:43
Carissima Virtuale, se per questo non troverai traccia nemmeno della parola Trinitá nella Bibbia, eppure é un termine assodato e pacifico sia per protestanti che per cattolici che per ortodossi.
Ringrazio Sandro per l'excursus storico sociale, non conoscevo l'aspetto finanziario diverso tra mogli e concubine veterotestamentarie (in uno studio biblico ci avevano insegnato soltanto che mogli e concubine appartenevano a ceti sociali diversi -il termine moglie era per le donne di alto lignaggio, mentre per le donne provenienti dalle classi sociali piú povere veniva usato il termine concubina, questo ci insegnavano, ma non sapevo ancora della distinzione patrimoniale, sempre buono sapere di piú-).  

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Virtuale il 11.03.2019 alle ore 09:21:44

on 03/11/19 alle ore 00:30:43, Milla wrote:
Carissima Virtuale, se per questo non troverai traccia nemmeno della parola Trinitá nella Bibbia, eppure é un termine assodato e pacifico sia per protestanti che per cattolici che per ortodossi.
Ringrazio Sandro per l'excursus storico sociale, non conoscevo l'aspetto finanziario diverso tra mogli e concubine veterotestamentarie (in uno studio biblico ci avevano insegnato soltanto che mogli e concubine appartenevano a ceti sociali diversi -il termine moglie era per le donne di alto lignaggio, mentre per le donne provenienti dalle classi sociali piú povere veniva usato il termine concubina, questo ci insegnavano, ma non sapevo ancora della distinzione patrimoniale, sempre buono sapere di piú-).  

La parola trinità non è scritta ma è citato che Dio è il Dio Padre, Gesù e lo Spirito Santo.

Per quanto riguarda Abisag non c`è neanche l`ombra di un legame di concubina o di matrimonio.

Un conto è la tradizione umana e un conto è la verità Bibblica.
Visto che ne trovo affatto una traccia ma è scritto semplicemente...in questo caso la Bibbia pone più libertà della tradizione e della legge umana.

Io credo a quello che ho letto...le aggiunte sono solo dei limiti fatti dagli uomini e non sono la verità.
Io credo alla semplicità del testo nudo e crudo.

Mi è venuto in mente un dettaglio...di solito nella Bibbia viene descritta l`appartenenza di una donna...c`è il nome e dice se è una sorella di qualcuno o la moglie di qualcuno o altro....ma qui non c`è.

Forse è l`unica eccezione in tutta la Bibbia.

Forse non hanno avuto rapporti perché non erano sposati.


Nessuno lo sa al 100 %...ma prego che il Signore mi dia una risposta personale perchè egli può farlo.

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Milla il 11.03.2019 alle ore 14:55:22
Se non fossero stati sposati Adonia non avrebbe avuto interesse e Salomone non avrebbe visto Israele minacciato. Se poteva aspirare alla corona soltanto sposandola é perché in precedenza Abisag aveva sposato Davide.  Piú tracce di queste non possiamo neppure pretendere,bastano e avanzano ::)

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Milla il 11.03.2019 alle ore 14:56:50

on 03/11/19 alle ore 09:21:44, Virtuale wrote:
ma prego che il Signore mi dia una risposta personale perchè egli può farlo.


Certamente :friends:

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Virtuale il 11.03.2019 alle ore 18:03:44

on 03/11/19 alle ore 14:56:50, Milla wrote:
Certamente :friends:

...mi sa che avete ragione voi !!!

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Milla il 11.03.2019 alle ore 20:04:15
Carissima Virtuale, avere ragione é l'ultimo dei nostri pensieri. Quel che davvero é importante é l'interpretare correttamente la Parola in maniera da non far cadere in fallo il nostro prossimo :friends:

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Virtuale il 11.03.2019 alle ore 20:08:59

on 03/11/19 alle ore 20:04:15, Milla wrote:
Carissima Virtuale, avere ragione é l'ultimo dei nostri pensieri. Quel che davvero é importante é l'interpretare correttamente la Parola in maniera da non far cadere in fallo il nostro prossimo :friends:

...hai ragione...ehm....sì sono daccordo...


Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Neofita il 13.06.2019 alle ore 14:34:50

on 09/07/18 alle ore 10:00:02, Keyou wrote:
Sarò breve,
Sono un ragazzo credente ma non praticante.


Credi e non pratichi?
e cosa non pratichi ?

Cerca di praticare ... perchè tua madre , che ci è passata prima di te, conosce il problema e sa come va a finire: col pancione.


Quote:
Sono fidanzato da tre anni con una ragazza che abita lontano.


Grosso problema...  :no:

Se non dorme con te prima o poi dormirà con qualcun'altro



Quote:
Il problema è che mia mamma (evangelica) ci impedisce di dormire (in senso letterale) nello stesso letto.


dormire nello stesso letto?
dormire?
ma come fai a dormire se accanto a te c'è una donna di cui senti il profumo, il respiro il battito del cuore , i suoi movimenti , il calore  ?


Quote:
Lei non vuole questo perché agli occhi di dio non è giusto prima del matrimonio.


Qui non centra Dio, e che lei conosce quali sono i limiti di una donna innamorata, e per esperienza, sa come va a finire.


Quote:
È veramente una mancanza di rispetto verso Dio ... omissis ...lasciare suo figlio dormire nello stesso letto con la ragazza?


Se sei un credente... pratica il rispetto verso il genitore che , poverino, non sa come risolvere il problema: ha timore del patatrack e mamma sa che tu  non hai i soldi per ovviare al patatrack. Non biasimare tua madre: le sue conoscenze la spingono a certi divieti che per lei sono l'unica soluzione.
Siediti d'avanti a tua madre, digli che sei innamorato "fracido" di lei e che hai timore che la lontananza può farti perdere il bene più prezioso che hai.
Proponigli di farla ospitare da dei parenti, o comprare un letto per gli ospiti, dimostra alla tua lei il ripetto che hai per i tuoi genitori: imparerà anche lei a rispettarli.


Quote:
 Perché durante il giorno ci lascia fare quello che ci pare


e di grazie... non è da tutti i genitori lasciare in pace i figli


Quote:
il mio desiderio è di sposarla dopo l'università.


Lei è credente?
Lei è battezzata?
Tu sei battezzato?
Hai timore del giudizio degli uomini o quello di D-o?
Faresti qualcosa contro D-o?
Ami D-o più di ogni altra cosa?
Ami Lei più di ogni altra cosa?
Vi siete dichiarati amore eterno d'avanti a D-o

Allora vi dichiaro marito e moglie :-)

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Rossella il 13.06.2019 alle ore 15:00:44

on 06/13/19 alle ore 14:34:50, Neofita wrote:
Allora vi dichiaro marito e moglie :-)

Purtroppo ne ho conosciuti MOLTI che simbolicamente si sono dichiarati marito e moglie, hanno dormito insieme (dormito si fa per dire, chi ci crede?) e poi si sono lasciati, con che quel che segue: grande delusione, figli non voluti, aborti.  Adesso dire questo fa quasi ridere, ma per una donna perdere la verginità senza essere sposata può essere molto traumatico, e nonostante la cosiddetta apertura mentale attuale, potrebbe essere traumatico anche per un altro uomo  che in seguito vorrebbe sposarla. Qualcuno ha detto che è riuscito a dormire con la sua ragazza senza farci niente ma è un caso eccezionale.  Non è utile andare a cercare le tentazioni.









Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Neofita il 13.06.2019 alle ore 15:50:02

on 06/13/19 alle ore 15:00:44, Rossella wrote:
Purtroppo ne ho conosciuti MOLTI che simbolicamente si sono dichiarati marito e moglie, hanno dormito insieme (dormito si fa per dire, chi ci crede?) e poi si sono lasciati,


Anche io ho conosciuto MOLTI che si sono sposati e si sono lasciati.


Quote:
con che quel che segue: grande delusione, figli non voluti


Quante donne ho conosciuto, sposate davanti a D-o, alla comunità e al Sindaco che poi sono rimaste deluse del proprio marito (non indico per brevità la lista dei motivi) e per salvaguardare una promessa, soccombono giornalmente perchè dire "non ti amo più" è un peccato davanti a D-o.
Mentono sapendo di mentire e si prostituiscono ai desideri sessuali del proprio marito, pur sapendo di non amarlo più.
Tutto sacrificato sull'altare della buona testimonianza e dellla santità ostentata a tutti i costi.
Donne succubi del giudizio altrui, valutate esternamente come donne di fede, ma interiormente morte.

P.S. ovviamente non parlo di Rossella.

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Rossella il 13.06.2019 alle ore 18:37:59

on 06/13/19 alle ore 15:50:02, Neofita wrote:
Anche io ho conosciuto MOLTI che si sono sposati e si sono lasciati.

Se succede agli sposati. figuriamoci ai non sposati!
Ringraiando il Signore che mi ha aiutata e ha esaudito la mia preghiera a questo proposito, io sono sposata da un bel po' di tempo con l'uomo che è anche stato il mio primo fidanzato.
Parlando di "un bel po' di tempo", si capisce che le mie idee possono passare per un po' antiquate, ma non sempre quello che è un po' antiquato è da buttare via.  L'esperienza qualcosa insegna!
Ti posso anche assicurare che si può essere sposate da molto tempo senza essere asservite, ecc..

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Neofita il 14.06.2019 alle ore 10:20:43

on 06/13/19 alle ore 18:37:59, Rossella wrote:
Se succede agli sposati. figuriamoci ai non sposati!

Caro membro Rossella ormai le saparazioni si contano fra gli sposati e i non sposati; fra quelli che hanno promesso a D-o e fra quelli che hanno promesso al Sindaco ed anche fra quelli che  hanno fatto una promessa reciproca privata.

Ormai le donne sono emancipate e finalmente  libere di intraprendere una vita, ed uno stile di vita in modo indipendente dagli uomini. Non sono più quei tempi in cui la donna, per poter uscire dal controllo paterno, anelava il matrimonio come unico modo di emancipazione.
Oggi le donne possono vivere da sole senza  la presenza di un uomo... ( a scapito del verso della Genesi: D-o disse alla donna : «... i tuoi desideri si volgeranno verso tuo marito ed egli dominerà su di te»)
Possono procreare senza essere legate ad un uomo ( e ancora una volta a discapito di Genesi «...  l'uomo abbandonerà suo padre e sua madre e si unirà a sua moglie e i due saranno una sola carne»), e poi, quando arrivano ad una certa età possono continuare a vivere (grazie alla pensioncina statale) senza che ancora una volta ci sia un uomo: finalmente sono indipendenti e possono decidere della propria vita. Se poi una donna vuole compagnia durante la propria vita, perchè deve legarsi con un vincolo indissolubile ad una persona che prima o poi tenterà di dominarla (cosi come D-o ha stabilito sin dal principio  «... i tuoi desideri si volgeranno verso tuo marito ed egli dominerà su di te»)?
Una legge ed un legame indissolubile prima o poi crea sofferenza: è una prigione se la legge ti lega ad un uomo che di natura sa solo dominare (perchè l'ha voluto D-o) e se invece firmi un contratto indissolubile che ti costringe a stare con un uomo mite e sottomesso... prima o poi l'uomo scappa via.


Quote:
Ringraiando il Signore che mi ha aiutata e ha esaudito la mia preghiera


Certo capisco , non è merito tuo e neanche di tuo marito poter vantare anni di assoluta intesa sessuale, reciproco soccorso, condivisione di intenti e desideri.
Quindi questo benessere di coppia dipende solo da D-o e non da un documento/contratto umano firmato davanti ad un Sindaco.

Dipende dalla benedizione di D-o che un giorno ha voluto raccogliere fra le sue mani una coppia di ragazzi che si sono innamorati e reciprocamente si sono detti :
« ti amo ».


Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Marmar il 14.06.2019 alle ore 11:09:55
Neofita vorresti dire che il matrimonio ormai è cosa superata?

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Neofita il 14.06.2019 alle ore 12:21:05

on 06/14/19 alle ore 11:09:55, Marmar wrote:
Neofita vorresti dire che il matrimonio ormai è cosa superata?

Gentile Marmar,

gli esseri umani si danno delle regole che cambiano nel tempo e D-o lo permette.

D-o è immutabile come lo sono i suoi disegni e le sue regole, per le quali siamo giudicati e trovati inadempienti.
Siamo inadempienti ma Gesù  il Cristo ha pagato con un prezzo altissimo le nostre trasgressioni cotidiane.

Invece, quando le inadempienze riguardano regole umane, a pagare siamo solo noi: il Cristo non ha versato una goccia di sangue perchè passo con il rosso provocando un incidente. Pago io una multa e pagano le assicurazioni.

D-o non è intervenuto nel passato non interviene oggi e non lo farà domani quando le regole sono umane  : non ci giudica e quindi ci lascia fare perchè le leggi ce le siamo imposte da soli.

Prendiamo per esempio la regola: "I fornicatori non vedranno il regno dei cieli" che trovo nella Bibbia.
Indago sui fornicatori della Bibbia e trovo Abramo che ha fornicato con Agar che non era sua moglie.
Tuttavia le Sacre Scritture affermano che  che Abramo è nel Regno di Cieli
Abramo è un raccomandato: No di certo!

D-o non è intervenuto, e Abramo non ha dovuto sacrificare nessun animale  per questa relazione che oggi sarebbe valutata come illecita e persino obbrobiosa: la moglie convince il marito ad avere rapporti sessuali con la tata di casa per poter avere un figlio da lei .

Di Uomini di D-o che hanno avuto relazioni extraconiugali ce ne sono stati tanti e sempre valutati come "Uomini di Dio": nessuno di essi ha confessato il peccato davanti a D-o ... semplicemente perche avere rapporti sessuali con più donne all'epoca non  era peccato. Oggi lo è e non ci sono scuse!

Al tempo di Abramo, Isacco, Giaobbe, .....Davide....  avere più donne in casa era sintomo di benedizione di D-o. Come avere 12 figli maschi e tante figlie era una benedizione di D-o
Oggi non lo è più

D-o a cambiato idea?
No di certo.

Sono leggi umane che noi ci diamo per sopravvivere e convivere nel miglior modo possibile su questa terra.

Oggi il marito deve avere una sola donna.
Oggi il contratto sociale stipulato davanti ad un Sindaco non è più obbligatorio affinchè due persone, che si desiderano, possono vivere in pace nella nostra società.

Siccome D-o non può fare parzialità, ne consegue che la legge e pratiche che governano i matrimoni e i rapporti sessuali sono solo leggi umane per le quali Gesù non ha versato sangue.


Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Rob2018 il 14.06.2019 alle ore 12:46:53
Nella Bibbia l'adulterio è ben specificato e il matrimonio ben descritto, perchè ci vedi solo regole umane?

Anche un "vicino" di Gesù era un poco di buono, quindi posso far tutto quello che ha fatto lui perchè Gesù gli ha promesso di portarlo in cielo?
Non dimentichi forse un processo che è fondamentale?

Persino l'esempio di passare con il rosso è sballato, in questo caso non è il gesto ma l'intenzione che fa la differenza.
Se passi con il rosso per distrazione è un conto, ma se passi con il rosso perchè l'incolumità del prossimo è messa in secondo piano rispetto ad un tuo interesse, l'errore non sta nel semaforo  ;-)

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Neofita il 14.06.2019 alle ore 14:43:11

on 06/14/19 alle ore 12:46:53, Rob2018 wrote:
Nella Bibbia l'adulterio è ben specificato

Se un uomo sposato va con la propria tata che vive in casa è fornicatore: lo dice la Bibbia.
Però Abramo no!

Non faccio altri esempi biblici: purtroppo sono tanti.

Se lo fa un uomo di oggi, certo che è fornicatore, forse non  proprio tanto fornicatore, visto che lo fa con approvazione della moglie .

Una regola divina non cambia col trascorrere del tempo e si applica sempre indipendentemente dalla genia.

Quindi ci sono tantissime cose scritte nella bibbia che noi pensiamo volute da D-o ma sono semplici regole umane di comportamento spacciate per volonta di D-o

Quote:
Anche un "vicino" di Gesù era un poco di buono, quindi posso far tutto quello che ha fatto lui perchè Gesù gli ha promesso di portarlo in cielo?

il vicino di croce andò in paradiso prima di Gesù stesso perchè confessò il peccato.
Abramo non ha confessato nessun peccato soggiacendo con la sua tata, ed inoltre D-o non gli disse <<hai peccato di fornicazione>> , ma piuttosto semplicemente lo rimproverò perchè non seppe aspettare l'adempimento della promessa:
alla faccia del Padre della Fede.


Quote:
Persino l'esempio di passare con il rosso è sballato, in questo caso non è il gesto ma l'intenzione che fa la differenza.
Se passi con il rosso per distrazione è un conto, ma se passi con il rosso perchè l'incolumità del prossimo è messa in secondo piano rispetto ad un tuo interesse, l'errore non sta nel semaforo  ;-)

Non mi sono spiegato bene:

noi umani ci siamo dati la regola di impegnare un incrocio secondo le indicazioni visive di 3 lampadine colorate.
Noi umani, nonostante la nostra regola, impegnamo l'incrocio volutamente ignorando le indicazioni delle tre lampadine.
Chi paga per la trascgressione siamo noi.
Se non paga Gesù allora non è peccato.

Invece, se diciamo che le nostre trasgressioni delle leggi umane richiedono un lavacro divino, allora pretendo che sia solo D-o a giudicarmi  e non un tribunale umano: chi sei tu uomo da giudicarmi visto che lo fa D-o.

Le regole divine sono chiare e immutabili ,  se Abramo non è risultato colpevole allora anche un uomo di oggi può pretendere lo stesso trattamento da parte del Sommo Giudice: cioè giacere con la tata di famiglia.

Ma che siamo pazzi?


Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Rob2018 il 14.06.2019 alle ore 15:08:10
Metto in conto che la mia conoscenza della Bibbia non è esemplare, ma dove leggi che Abramo non si è reso colpevole?
Sei sicuro che non si tratti di una tua deduzione?

Nella Bibbia ci sono descritti centinaia e centinaia di personaggi che hanno compiuto le azioni più disparate, non per tutti vi si legge l'ammissione della colpa, solo perché non c'è scritto non significa per forza che non ci sia stata.
Indipendentemente dall'ammissione, la disposizione resta salda.

L'esempio del rosso è interessante, non tanto di suo, ma per il fatto che non riesci a coglierci gli stessi errori descritti nella Bibbia 2000 e oltre anni prima l'invenzione del semaforo.

Quando c'è una prevaricazione, nella mente di ogni uomo avviene una scelta, puoi minimizzarla fino anche a farla quasi scomparire nel tempo, ma la scelta di innalzarsi sul prossimo o meno, di tirar fuori l'ira, la lussuria, la misericordia, la mitezza o altro è identica alla scelta che hanno avuto Abramo, Salomone o altri al loro tempo.
Questa divisione che fai delle regole umane e regole di Dio non è così netta e staccata come credi.

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Virus il 14.06.2019 alle ore 15:33:45

on 06/14/19 alle ore 14:43:11, Neofita wrote:
Se un uomo sposato va con la propria tata che vive in casa è fornicatore: lo dice la Bibbia.
Però Abramo no!

Ma chi te lo ha detto? Non fu Dio a dire ad Abramo a unirsi con Agar, ma Sara sua moglie... ed entrambi non ebbero fede in Dio... Dio stesso chiarì che non era Ismaele il figlio della Sua promessa...

Inoltre ancora oggi a distanza di millenni paghiamo sulla terra le conseguenze negative di quell'atto  ti sembrano di poco conto forse?

Da allora c'è una guerra tra Israele e l'Islam... bisogna andare più in là del proprio naso quando si analizzano le cose bibliche... e non cercare di voler giustificare solo i propri desideri... com'è chiaro che stai cercando di fare tu.

Abramo ha sbagliato a unirsi alla sua serva... come sbagliò Davide a unirsi a Betsabea... mandando a morte addirittura suo marito Uria. Davide chiese perdono a Dio e lo ottenne, perchè lo chiese con cuore sincero... ma la sua famiglia fu un disastro... omicidi, tradimenti, violenze, incesti, abusi.

Per quel peccato e tanti altri omicidi che fece, Davide ad esempio non potè erigere il tempio a Dio... ti pare poco?

Le conseguenze delle nostre azioni ci sono sempre... benedizioni e maledizioni... comprendi?

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Neofita il 14.06.2019 alle ore 16:06:54

on 06/14/19 alle ore 15:08:10, Rob2018 wrote:
... omissis ... ma dove leggi che Abramo non si è reso colpevole?

Se leggi non troveri mai che Abramo abbia confessato il peccato di fornicazione mettendosi con Agar

Se gli uomini di oggi rispettassero le leggi di 4000 anni fa e fossero giudicati dalla legge di D-o allo stesso modo come lo fu  Abramo, allora sarebbero autorizzati ad avere rapporti con la propria tata, la quale non potrebbe nemmeno rifiutarsi.

La legge di D-o è eterna e governa tutti allo stesso modo  ieri, oggi e in eterno.
Non ci sono privilegiati.

Oggi non è accettabile, minimamente e senza ma, che un uomo si faccia la propria tata, (nolente o volente) con approvazione della propria moglie.

Ma stiamo scherzando?

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Rob2018 il 14.06.2019 alle ore 16:28:55
@Neofita lo ripeto: se non c'è scritto che si sia pentito ciò non significa che non l'abbia fatto e in ogni caso non rende l'atto lecito.

L'adulterio e la fornicazione, oltre che in decine di passi tra Nuovo e Vecchio Testamento sono elencati anche nei comandamenti e tu vorresti annientare tutto per via di alcune tue deduzioni?

Una parte dei fatti narrati nella Bibbia servono per comprendere cosa fare e altri per comprendere cosa non fare, Dio ha usato tanti uomini, piccoli e grandi e se alcuni non li ha annientati subito con una saetta non significa che li approvava in quel momento, magari nel loro errore c'è l'insegnamento.
Leggendo e rileggendo, ogni vicenda può essere di aiuto al lettore che vuol capire, meno a chi prova in tutti i modi a trovarvi giustificazioni ;-)

Comunque per farla breve e capirci meglio potresti riassumere le tue idee scegliendo uno dei punti, per te:
1) è stato sempre lecito
2) non era lecito allora ma è lecito oggi
3) era lecito allora ma non lo è più oggi
4) non era lecito allora e non lo è neanche oggi

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Neofita il 14.06.2019 alle ore 16:42:57

on 06/14/19 alle ore 16:28:55, Rob2018 wrote:
@Neofita lo ripeto: se non c'è scritto che si sia pentito ciò non significa che non l'abbia fatto e in ogni caso non rende l'atto lecito.


A= Abramo si è pentito anche se non è scritto.
B= D-o ha accusato Abramo di fornicazione anche se non è scritto.
C= In ogni caso non era un atto lecito

A ^ B -> C

Ma quale logica usi?

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Rob2018 il 14.06.2019 alle ore 17:41:14

on 06/14/19 alle ore 16:42:57, Neofita wrote:
Ma quale logica usi?


Se rileggi bene vedrai che non ho scritto ciò che hai riassunto tu.
Comunque per rientrare in tema e capire meglio il tuo pensiero, alla fine del mio ultimo post ho inserito qualche possibilità, se ti va di continuare forse è il caso di riassumere e formulare chiaramente la tua linea guida rispetto ai giorni odierni.

Da quel che ho letto fin'ora a me sembra che tu asserisca che il matrimonio sia una costruzione del tutto umana su cui Dio si disinteressa altamente.
Se stai dicendo questo ti dico che io dalla Bibbia ne traggo un insegnamento diverso, se invece ho capito male perdonami e prova a spiegar meglio.

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Milla il 15.06.2019 alle ore 08:10:00
Forse posso provare a capire come Neofita sia arrivato al ragionamento al quale è arrivato: e cioè che Abramo è indicato come patriarca di fede e si trova in cielo a dispetto del fatto di essere stato con Agar, mentre se lo facesse Tizio sotto la grazia andrebbe dritto all'inferno. Sto capendo che neofita non ritiene che esistono privilegi particolari ad personam, ma non soltanto lui, discorsi del genere ne ho già sentiti, ma sapete qual è il problema? Che nessuno si azzardi a spiegare il motivo per il quale nell'AT si fosse salvati a dispetto della commissione di peccati gravi non soltanto non confessati, ma neppure mai abbandonati. Ovviamente questo secondo certe prediche che ascolto, dove sul punto pare aleggiare un gran riserbo. Il punto è che ai tempi di Abramo non era ancora stata data la Torah, qualcuno ci ha fatto caso? La Torah non c'era, ci fu soltanto ai tempi di Mosè dopo l'uscita dall'Egitto. Per questo motivo i genitori di Mosè, Amram e Jocabel, che erano zia e nipote, poterono sposarsi, ma dopo la legge zii e nipoti divenne incesto. Quanto ai re, esistevano norme speciali che riguardavano soltanto la casa reale e non i sudditi.

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Neofita il 17.06.2019 alle ore 12:29:32
Wow

c'è quindi una discriminazione fra regnanti e seplici sudditi...

Il mondo non cambia mai

Spero che le logiche divine siano diverse

Per D-o la fornicazione/poligamia/adulterio non ha tempo:
come si faceva ai tempi di Davide, si fa anche oggi

Ora se Davide ha potuto unirsi a più di una donna con il bene placido di D-o,

come glielo spiego a mio figlio che
deve portare a casa una raggazza sola,
non concupirla
aspettare che un Sindaco apponga il placet
per poi poterla toccare perchè D-o ora vuole così?

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Rob2018 il 17.06.2019 alle ore 12:46:20
@Neofita hai già cambiato personaggio? Da Abramo passi a Davide?

Beneplacito significa approvazione/concessione, puoi elencare un passo della Bibbia dove Dio approva palesemente la fornicazione e/o l'adulterio?
Ti faccio presente che non intervenire con voce tonante  e palle di fuoco non equivale ad una sorta di approvazione, per approvazione si intende un'intenzione sottoposta a Dio e Dio che ne benedice l'azione oppure un invito diretto ed esplicito da parte di Dio a compiere tale azione.
Dopo che hai postato il passo specifico ne possiamo discutere insieme.

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Neofita il 17.06.2019 alle ore 12:48:41

on 06/15/19 alle ore 08:10:00, Milla wrote:
La Torah non c'era, ci fu soltanto ai tempi di Mosè dopo l'uscita dall'Egitto.



Nel forum,  qualcuno attesta che neanche ai tempi di Mosè cera la Torah

https://www.evangelici.net/cgi/forum/YaBB.pl?board=riflessioni;action=display;num=1183208263

Pare che il pentateuco sia stato scritto dopo Mosè e chi sa quando, come risultato di un mix di tre filosofie rabbiniche differenti.

Mamma mia che cas-no  :bye2:

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Virus il 17.06.2019 alle ore 12:57:31

on 06/17/19 alle ore 12:29:32, Neofita wrote:
Ora se Davide ha potuto unirsi a più di una donna con il bene placido di D-o,

Dove sta scritto? Chi te lo ha detto?

Se una cosa è scritta, narrata nella Bibbia, non vuol dire che Dio approva.

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Neofita il 17.06.2019 alle ore 12:59:51

on 06/17/19 alle ore 12:46:20, Rob2018 wrote:
@Neofita hai già cambiato personaggio? Da Abramo passi a Davide?


Sono passato a Davide perchè mi hai parlato della famiglia reale che ha degli sconti (... che ne so... tipo i condoni ad hoc di oggi)


Quote:
Beneplacito significa approvazione/concessione, puoi elencare un passo della Bibbia dove Dio approva palesemente la fornicazione e/o l'adulterio?

Puoi dirmi un solo passo dove D-o rimprovera Davide di peccato perche s'era fatto un harem?

La logica di D-o non prevede un mondo di mezzo: ho sei peccatore o non lo sei.
Quando Davide rubò una donna ad un suo sottoposto, altro che se D-o non lo avvisò dell reato commesso.

Quindi, le leggi di D-o cambiano con la cultura, oggi , indipendentemente da D-o è l'uomo che vieta l'harem (e mi sembra più che giusto)

Se fosse per D-o gli uomini di oggi potrebbero comportarsi come il suo prediletto Davide.


Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Rob2018 il 17.06.2019 alle ore 13:31:16

on 06/17/19 alle ore 12:59:51, Neofita wrote:
Puoi dirmi un solo passo dove D-o rimprovera Davide di peccato perche s'era fatto un harem?


I libri contenuti nella Bibbia non sono romanzi Harmony, non puoi prendere una vicenda, staccarla da tutto il resto senza neanche considerare il peso cronologico e dedurci una regola secondo quello che ti fa comodo al momento.

Detto ciò fai come credi, il libero arbitrio consta anche in questo, ma dato che scriviamo in un "luogo" pubblico è bene ribadire che l'operare escamotage tramite la Bibbia per giustificare l'ingiustificabile è avversato chiaramente in molti passi.

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Neofita il 17.06.2019 alle ore 15:45:35
perdono per la mia lungagine....

io non stacco nessuna vicenda dal contesto, ma piuttosto semplicemente mi limito a leggere la PAROLA di DIO senza interpretare o trovare escamoatage.


Prendo un verso a caso:
Roboamo voleva fare guerra ai suoi fratelli d'Isdraele e D-o si oppose, infatti

2Cronache 1:2
"... Ma questa parola del Signore fu rivolta al profeta Semaia:  «Annunzia a Roboamo figlio di Salomone, re di Giuda, e a tutti gli Israeliti che sono in Giuda e in Beniamino: Dice il Signore: Non andate a combattere contro i vostri fratelli. Ognuno torni a casa, perché questa situazione è stata voluta da me».

Come vediamo D-o si non voleva perche non nei suoi piani è ha espresso in suo Santo Giudizio.

Roboamo ubbidì e invece di fare la guerra
2Cronache 1:21
"... prese diciotto mogli e sessanta concubine e generò ventotto figli e sessanta figlie."

Dal numero delle 60 figlie si capisce che almeno una visitina l'ha fatta alle 60 concubine.

A riguardo delle 18 mogli  D-o tace, e non esprime nessun Santo Giudizio: non se ne accorto? Se c'è un errorre nel prendersi un secondo compagno (oltre al primo) perchè D-o non ha detto nulla,
Non ha detto nulla al 2° , al 3°,...... alla   18° moglie
.... e caspita, D-o poteva mandare il profeta Semaia e dire : "... Roboamo, ci vogliamo dare un taglio ? non te ne basta una"

Oggi invece chi pensa solo di fornicare una sola volta  non vedrà il Regno di D-o.

Boh?
Io continuo ad affermare che il volere e le leggi di D-o, per le quali siamo giudicati, non cambiano: perchè se fosse così allora saremmo in completa balia del primo Unto di D-o, Profeta, Apostolo che ci vuole spiegare le Sacre Scritture.

Purtroppo non posso accettare l'intera Parola Rilevata  come guida della mia vita perche altrimenti sarei autorizzat a fare cose turpi dal 2000 a.C. sino al 33 d.C. (per esempio posso far parte di 60 concubine), poi dopo il 33 d.C. mi ritovo in un legame di coppia a vivere con un enuco perchè disgraziatamente a fornicato col pensiero una sola volta in tutta la sua vita.


Quote:
considerare il peso cronologico

La Parola Rivelata ha un peso cronologico?
quindi certe cose D-o non le sanzionava e poi, ad un certo punto, non le ammette più e, per non essere giudicato ingiusto ( il 33 d.C.) , si inventa una scorciatoia: il concubinaggio è peccato ma si può chiedere perdono.



Quote:
e dedurci una regola secondo quello che ti fa comodo al momento.
a me non fa comodo nulla, anzi per me l'uomo deve visitare una sola donna  e visto che per fare cio chiede il permesso a D-o (matrimonio) non può cambiare idea e divorziare: altrimenti che promessa è?
Non è una promessa fatta al Sindaco, ma piuttosto è una promessa santa fatta a D-o.

Io ritengo che le regole occidentali che ci siamo dati, mi stanno più che bene, i concubini non possono andare in cielo, anche se li poi mi ritrovo Davide.

Ribadisco la mia logica:
D-o è eterno e non cambia mai.
Le Sue leggi sono eterne e non cambiano mai.
Se vedo che una legge  cambia nel tempo ,
Quote:
considerare il peso cronologico
allora è segno che la legge non è di D-o ma è nostra.


Quote:
dato che scriviamo in un "luogo" pubblico è bene ribadire che l'operare escamotage tramite la Bibbia per giustificare l'ingiustificabile è avversato chiaramente in molti passi.


Chi ruba si tagli la mano
Chi ti ruba il mantello dagli anche la tunica
Chi ti percuote una guancia porgi anche l'altra
Chi scandalizza uno dei minimi si leghi una macina e ....
Chi concupisce si cavi un occhio o al limite si faccia eunuco  

Viva l'escamotage....

Perchè non applichiamo le leggi di D-o?
Ce ne sono molte che non ci conviene adempiere e quindi bisogna per forza interpretarle alla luce delle nostre esigenze di salvaguardia della specie

Perdonatemi: sono Neofita

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Rob2018 il 17.06.2019 alle ore 16:07:19
@Neofita tu leggi e credi a ciò che è scritto nel Nuovo Testamento?
Riconosci Gesù Cristo venuto nella carne?

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Virus il 17.06.2019 alle ore 16:15:03

on 06/17/19 alle ore 15:45:35, Neofita wrote:
Perdonatemi: sono Neofita

Io credo che le risposte ti siano state date, ma tu non vuoi ascoltare... rimani in una situazione di ottusaggine mentale!

E mi chiedo... perchè? Cosa c'è dietro le tue domande?

Di sicuro non cerchi risposte... perchè ti sono state date... ma le ignori più o meno!

Ad esempio ai miei post non hai risposto... pensi di essere furbo/a?

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Leona il 17.06.2019 alle ore 17:50:40
Cavandomi gli occhi per poter leggere sul telefonino, una domanda mi sorge spontanea per neofita: ma non e che ti sei cambiato nome nelle ultime settimane? : mi sembri qualcuno che ultamamente voleva convincerci della  bonta della sua interpretazione della Bibbia  come unica e indiscuti ile

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Marmar il 18.06.2019 alle ore 07:05:40
Ogni tanto capita qualche neofita, ma tranquilli, non dura a lungo.

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Neofita il 18.06.2019 alle ore 09:56:00

on 06/17/19 alle ore 16:07:19, Rob2018 wrote:
@Neofita tu leggi e credi a ciò che è scritto nel Nuovo Testamento?
Riconosci Gesù Cristo venuto nella carne?

Certo,  gentile Rob2018?
Credo anche che è risuscitato con la carne ed è seduto alla destra di D-o Padre.

Ci sono tanti versi che lo affermano in tutte le sacre scritture dal V.T al N.T.

Nulla è cambiato dalla fondazione del mondo ad oggi a riguardo della figura del Cristo; D-o è immutabile nei suoi giudizi.

Le leggi di D-o sono immutabili, la sua volontà è immutabile, ciò che D-o reputa bene o male è immutabile.

InveceLe leggi e comportamenti umani mutano nel tempo

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Neofita il 18.06.2019 alle ore 11:12:37

on 06/17/19 alle ore 17:50:40, Leona wrote:
Cavandomi gli occhi per poter leggere sul telefonino, una domanda mi sorge spontanea per neofita: ma non e che ti sei cambiato nome nelle ultime settimane?

Gentile Leona,
non ho cambiato ultimamente il nome di Neofita.


Quote:
mi sembri qualcuno che ultamamente voleva convincerci della  bonta della sua interpretazione della Bibbia  come unica e indiscutibile


Interpretare la Bibbia porta all'anarchia come la storia del cristianesimo a dimostrato.
Semplicemente cerco di ragionare e cerco di non interpretare.

Io parto dall'assioma  che D-o è immutabile nella sua volontà e nei suoi giudizi e che ogni cosa che accade sulla terra è nota a D-o.

Se una azione commessa al tempo di Davide viene valutata da D-o in modo tale  da portare donna/uomo alla punizione eterna,
allora perchè la stessa azione commessa oggi non deve portare donna/uomo alla punizione eterna?

Se una azione commessa al tempo di Davide viene valutata da D-o in modo tale  da non portare donna/uomo alla punizione eterna,
allora perchè la stessa azione commessa oggi porta donna/uomo alla punizione eterna?


Per esempio:
quando Davide visitò Betsabea D-o fu adirato ed emanò un giudizio così severo da far morire una anima innocente (il figlio di Davide e Betsabea )
2Samuele 11:27 " Ma ciò che Davide aveva fatto era male agli occhi del Signore."
2Samuele 12:9 " Perché dunque hai disprezzato la parola del Signore, facendo ciò che è male ai suoi occhi?"
Invece, quando Davide prese Mikal, Abigail,  Ainoam, ecc.. come mogli non troviamo nessuna frase nella bibbia che dice: " Ma ciò che Davide aveva fatto era male agli occhi del Signore."
D-o si è distratto? No di certo.
Ci sono azioni/pensieri che per D-o  non sono ne male e ne bene?
No di certo.

D-o è lo stesso ieri, oggi e in eterno
Amen

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Neofita il 18.06.2019 alle ore 11:26:05
Gentilissimo Virus,

chiedo scusa di non aver risposto alle tue spiegazioni e risposte che io reputo insoddisfacenti; chiedo scusa.

Tu mi hai scritto:

Abramo ha sbagliato a unirsi alla sua serva... come sbagliò Davide a unirsi a Betsabea... mandando a morte addirittura suo marito Uria. Davide chiese perdono a Dio e lo ottenne, perchè lo chiese con cuore sincero... ma la sua famiglia fu un disastro... omicidi, tradimenti, violenze, incesti, abusi.

Questo lo affermi perchè la Bibbia lo afferma, e quindi perchè D-o lo afferma.
Quindi quando un uomo fa qualcosa di sbagliato D-o lo scrive nella sua Parola Rivelata (Sacre Scritture)

Perchè Davide non ha chiesto perdono per le svariate moglie e concubine?
Semplicemente perchè D-o non gli ha imputato questo peccato: Davide non ha peccato visitando più di una donna nella sua vita ( a parte Betsabea)

Il peccato di Betsabea ricade nel furto e nel provocato omicidio. Se Betsabea fosse stata libera, Davide non avrebbe peccato.
Quindi sposarsi più donne per D-o non è peccato.

Ma oggi NOOOOOOOO (spezzato di gambe se ci prova)

Chi l'a deciso che oggi NO?

Noi uomini e non D-o

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Neofita il 18.06.2019 alle ore 11:58:46

on 06/18/19 alle ore 07:05:40, Marmar wrote:
Ogni tanto capita qualche neofita, ma tranquilli, non dura a lungo.


Gentile Marmar, se desiderate stare tranquilli in questo vostro forum, io posso scuotermi la polvere dai piedi e andare via.
Così  potrete continuare a chiacchierare tranquillamente sulle vostre capacità di rispettare le leggi che voi reputate essere volute da D-o.

Io dal canto mio, continuero a rispettarle perchè volute semplicemente dal buon senso.

Mio marito ha più paura di me che di D-o

:bye2:

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Virus il 18.06.2019 alle ore 12:02:05

on 06/18/19 alle ore 11:26:05, Neofita wrote:
Quindi sposarsi più donne per D-o non è peccato.

Ma oggi NOOOOOOOO (spezzato di gambe se ci prova)

Chi l'a deciso che oggi NO?

Noi uomini e non D-o

Sposarsi con più donne era permesso da Dio... ma poi nella Bibbia leggiamo, nel N.T. si parla di adulterio... quindi non è corretto ciò che affermi e che cioè sia stata una cosa decisa dall'uomo...

https://www.incontraregesu.it/puo-essere-la-poligamia-consentita-oggi-come-lo-fu-nell-antico-testamento/

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Rob2018 il 18.06.2019 alle ore 12:05:47
@Neofita stai ragionando esattamente al contrario, quando ho scritto "peso cronologico" intendevo la venuta di Gesù Cristo.
Se Lui ha spiegato bene una regola, significa che il fare diversamente prima era dipeso da una scelta umana e non come ragioni tu, ossia che prima era ben visto da Dio e che la regola umana è stata instaurata dopo.
Gesù quindi ha raccontato solo barzellette per te?

Presupponendo che non stai trollando, il mio consiglio è quello di farti aiutare nella lettura della Bibbia, magari seguire qualche studio biblico, vista l'entità delle lacune dubito che questo forum possa esserti d'aiuto.

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Neofita il 18.06.2019 alle ore 12:27:22
Gentilissimo Virus


on 06/18/19 alle ore 12:02:05, Virus wrote:
Sposarsi con più donne era permesso da Dio... ma poi ...



tu finalmente affermi che sposarsi con più donne era permesso da Dio, quindi finalmente affermi che non era Peccato.

e io affermo che : visto che D-o è immutabile allora anche oggi non è peccato.

Ma oggi sposarsi con più donne è sbagliato, non perchè  D-o non lo permette,
ma perchè sono io che non lo permetto a mio marito.


Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Marmar il 18.06.2019 alle ore 13:09:51

Quote:
Mio marito ha più paura di me che di D-o  

Ci avrei scommesso  :-D :-D


Per quanto riguarda la poligamia ti posto alcuni passi, che apparentemente possono anche sembrare non in tema.

1 Cor 7
1 Or quanto alle cose di cui mi avete scritto, è bene per l'uomo non toccare donna; 2 ma, per evitare le fornicazioni, ogni uomo abbia la propria moglie e ogni donna il proprio marito. 3 Il marito renda alla moglie ciò che le è dovuto; lo stesso faccia la moglie verso il marito. 4 La moglie non ha potere sul proprio corpo, ma il marito; e nello stesso modo il marito non ha potere sul proprio corpo, ma la moglie. 5 Non privatevi l'uno dell'altro, se non di comune accordo, per un tempo, per dedicarvi alla preghiera; e poi ritornate insieme, perché Satana non vi tenti a motivo della vostra incontinenza. 6 Ma questo dico per concessione, non per comando; 7 io vorrei che tutti gli uomini fossero come sono io; ma ciascuno ha il suo proprio dono da Dio; l'uno in un modo, l'altro in un altro.
8 Ai celibi e alle vedove, però, dico che è bene per loro che se ne stiano come sto anch'io. 9 Ma se non riescono a contenersi, si sposino; perché è meglio sposarsi che ardere.
10 Ai coniugi poi ordino, non io ma il Signore, che la moglie non si separi dal marito 11 (e se si fosse separata, rimanga senza sposarsi o si riconcili con il marito); e che il marito non mandi via la moglie.
12 Ma agli altri dico io, non il Signore: se un fratello ha una moglie non credente ed ella acconsente ad abitare con lui, non la mandi via; 13 e la donna che ha un marito non credente, s'egli consente ad abitare con lei, non mandi via il marito; 14 perché il marito non credente è santificato nella moglie, e la moglie non credente è santificata nel marito credente; altrimenti i vostri figli sarebbero impuri, mentre ora sono santi. 15 Però, se il non credente si separa, si separi pure; in tali casi, il fratello o la sorella non sono obbligati a continuare a stare insieme; ma Dio ci ha chiamati a vivere in pace; 16 perché, tu, moglie, che sai se salverai tuo marito? E tu, marito, che sai se salverai tua moglie?

Marco 10
1 Poi Gesù partì di là e se ne andò nei territori della Giudea e oltre il Giordano. Di nuovo si radunarono presso di lui delle folle; e di nuovo egli insegnava loro come era solito fare.
2 Dei farisei si avvicinarono a lui per metterlo alla prova, dicendo: «È lecito a un marito mandare via la moglie?» 3 Egli rispose loro: «Che cosa vi ha comandato Mosè?» 4 Essi dissero: «Mosè permise di scrivere un atto di ripudio e di mandarla via». 5 Gesù disse loro: «È per la durezza del vostro cuore che Mosè scrisse per voi quella norma; 6 ma al principio della creazione Dio li creò maschio e femmina. 7 Perciò l'uomo lascerà suo padre e sua madre e si unirà a sua moglie, 8 e i due saranno una sola carne. Così non sono più due, ma una sola carne. 9 L'uomo, dunque, non separi quel che Dio ha unito».
10 In casa i discepoli lo interrogarono di nuovo sullo stesso argomento. 11 Egli disse loro: «Chiunque manda via sua moglie e ne sposa un'altra, commette adulterio verso di lei; 12 e se la moglie ripudia suo marito e ne sposa un altro, commette adulterio».






Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Neofita il 18.06.2019 alle ore 15:45:24

on 06/18/19 alle ore 13:09:51, Marmar wrote:

1 Cor 7
1 Or quanto alle cose di cui mi avete scritto, è bene per l'uomo non toccare donna; 2 ma, per evitare le fornicazioni, ogni uomo abbia la propria moglie e ogni donna il proprio marito.


Spero che il verso 1 non valga per mio marito.
e poi perchè è meglio che un uomo non tocchi una donna?
Ci vorrebbe un miracolo, un dono di D-o.  



Quote:
4 La moglie non ha potere sul proprio corpo, ma il marito; e nello stesso modo il marito non ha potere sul proprio corpo, ma la moglie.


Mio marito alza al cielo le Sacre Scritture e recita questo passo a memoria, con l'intonazione tipica di un Patore (quella intonazione che i pastori usano per tenere soggiogate le pecore) quando ha la sfregola (praticamente ogni sera). E quindi , per rispetto della legge di D-o devo accontentarlo ... purtroppo sta scritto nella Bibbia...
:-((  Però ogni sera è noioso

Quote:
5 Non privatevi l'uno dell'altro, se non di comune accordo, per un tempo, per dedicarvi alla preghiera; e poi ritornate insieme,


Mio marito prega pochissimo, io invece sono sempre in preghiera... smetto circa ogni 27 giorni.
La scusa del mal di testa non funziona più da quando ha comprato le pillole (le ha messe sul mio comodino)  e me le propone in via preventiva.


Quote:
7 io vorrei che tutti gli uomini fossero come sono io;
parla per te, non è bello avere in casa un uomo che non ha mai voglia


Quote:
ma ciascuno ha il suo proprio dono da Dio; l'uno in un modo, l'altro in un altro.


ah,
vedi,
 è un dono di D-o .... quindi non dipende dalla volontà di noi esseri umani non avere pensieri di fornicazione.


Quote:
Ma se non riescono a contenersi, si sposino; perché è meglio sposarsi che ardere.


che triste epilogo e soluzione tira fuori D-o,
siccome al mio uomo  gli prude allora è meglio che abbia una donna,  

Ma sarebbe meglio che non gli prudesse.

Marmar,
cortesemnte non metter in grassetto versi che conoscono tutti, come se avessi trovato la soluzione al problema della immutabilità delle leggi di D-o.
:bleh:

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Rob2018 il 18.06.2019 alle ore 15:58:52
@Neofita la colpa non è mica tua, è nostra che nonostante abbiamo mangiato la foglia fin da subito, abbiamo continuato ad alimentare questo tuo circo.
Forse è il caso che i mod facciano un po' di pulizia per far ritornare il thread al pre-Neofita, i miei potete cancellarli senza problemi, buon proseguimento.

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Leona il 18.06.2019 alle ore 17:33:06
Che squallore neofita i tuoi ultimi interventi.
Che caduta di stile.  Mi chiedo se sei davvero una donna, dubito che tu  creda e sono certa  che non sei una signora

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Robby71 il 18.06.2019 alle ore 19:05:36
Probabilmente il Neofita si starà anche sbellicando dalle risate ma forse non afferra che non sta prendendo in giro il forum ma la parola di Dio. E non lo salverà certo il trattino che usa per non nominarlo invano. :-/

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Marmar il 18.06.2019 alle ore 21:51:25

on 06/18/19 alle ore 15:58:52, Rob2018 wrote:
@Neofita la colpa non è mica tua, è nostra che nonostante abbiamo mangiato la foglia fin da subito, abbiamo continuato ad alimentare questo tuo circo.
Forse è il caso che i mod facciano un po' di pulizia per far ritornare il thread al pre-Neofita, i miei potete cancellarli senza problemi, buon proseguimento.


Se è solo quello che hai scritto ciò che vedi in quei passi, si spiegano molte cose.

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Marmar il 18.06.2019 alle ore 22:15:28
Neofita se n'è andato.

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Virtuale il 19.06.2019 alle ore 10:16:09

on 06/18/19 alle ore 22:15:28, Marmar wrote:
Neofita se n'è andato.

Neofita non è cieco ma non vuol vedere ? ...non vuole...

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Virus il 19.06.2019 alle ore 11:54:27

on 06/18/19 alle ore 12:27:22, Neofita wrote:
Gentilissimo Virus



tu finalmente affermi che sposarsi con più donne era permesso da Dio, quindi finalmente affermi che non era Peccato.

e io affermo che : visto che D-o è immutabile allora anche oggi non è peccato.

Ma oggi sposarsi con più donne è sbagliato, non perchè  D-o non lo permette,
ma perchè sono io che non lo permetto a mio marito.

Non hai capito un bel niente... con "permesso" intendo dire "tollerato"... ma le conseguenze che si sono state vanno anche lette. Chi è stato poligamo nell'A.T. ha avuto un sacco di problemi e ne ha generati parecchi anche a tutti... ti ho già descritto la diatriba che continua ancora oggi e che nacque tra Sara-Agar / Isacco-Ismaele.

Quindi Dio avrà anche tollerato nel senso che non li ha inceneriti seduta stante... ma quello che hanno raccolto dopo... è indice di maledizione... e non certo di benedizione da parte di Dio.

Ora se vuoi capire bene... se vuoi continuare in maniera ottusa continua pure... tanto abbiamo capito...

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Marmar il 19.06.2019 alle ore 15:52:34
Neofita non c'è più, e se si presenta con un altro nick seguirà la stessa sorte.

Titolo: Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
Post di Milla il 23.06.2019 alle ore 19:09:40
Secondo me, la domanda sulla punta della lingua di Neofita (ma non voleva risposte a dubbi :confuso:?) che chissà come mai non è spuntata fuori (e sarebbe veramente stata risolutiva del dubbio inespresso) doveva essere la seguente: in base a cosa, quindi, nell'AT coloro che praticavano la poligamia all'infuori delle ipotesi di levirato (ce lo ricordiamo tutti il levirato? Era obbligatorio sposare la cognata senza prole per fare rivivere il nome del fratello defunto -o cugino o parente più prossimo in mancanza di fratelli- e se il cognato fosse già sposato poco importava, la vedova non doveva essere abbandonata a se stessa per legge della Torah) e dei re (un re aveva l'obbligo, pur non per legge, di numerosa prole data l'alta mortalità infantile e scongiurare dunque il pericolo che il generale dell'esercito s'impossessasse del regno), su quale base erano comunque salvati, ricordando che allora non era nemmeno presente la grazia, ma gli ebrei biblici erano obbligati a pesanti rituali e sacrifici di animali che risultavano anche finanziariamente parecchio costosi? Cioè, chiunque esperto il teologia, saprebbe dire su quale base queste persone al di fuori dei re e degli obbligati al levirato che praticavano la poligamia erano salvati? Appunto a dispetto dei disastri familiari susseguenti. Questo una volta presente la Torah. Sarebbe una curiosità anche mia, perchè purtroppo in nessuna predica che mi ricordi non mi è mai capitato di ascoltare su quale base i poligami di allora (sempre fuori le ipotesi di levirato e re) ottenevano la salvezza (ovviamente essendo pacifico che al giorno d'oggi si andrebbe a bruciare all'inferno per la stessa condotta). Premetto che il mio non è intento polemico, ma sete di sapere...scusandomi per l'ignoranza patente, a quest'ora temo che lo dovrei già sapere, ma purtroppo non lo so con vera e propria esattezza (al di fuori di mere ipotesi) :confuso:



Icons made by Freepik, Daniel Bruce, Scott de Jonge, Icomoon, SimpleIcon from www.flaticon.com is licensed by CC BY 3.0
Powered by YaBB 1 Gold - SP 1.4 - Forum software copyright © 2000-2004 Yet another Bulletin Board