Progetto Archippo - Formazione cristiana permanente Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati. RegolamentoLeggi il regolamento completo  RSSIscrizione feed RSS

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

    
   I Forum di Evangelici.net
   Vita di chiesa e cammino cristiano
   Libri e Cinema
(Moderatore: Giamba)
   Final Destination
« Nessun Topic | Prossimo Topic »
Pagine: 1  · vai in fondo · Rispondi Rispondi   Create+Poll Create+Poll   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
   Autore  Topic: Final Destination  (letto 57 volte)
RobertoStasi
Osservatore
*



W questo FORUM!!!

   
E-Mail

Posts: 4
Final Destination
« Data del Post: 07.08.2018 alle ore 16:13:45 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Mi permetto di dire che il mondo del cinema non mi appare tanto meraviglioso come si dice in questo topic.  Il film "Final Destination" uscito nell'anno 2000 non è stato mai analizzato a fondo dalla critica ed è diventato qualcosa di molto pericoloso che viene sfruttato anche dalla Chiesa in generale.  Non è difficile notare che anche Francesco Bergoglio voleva fare l'attore.  Chi guarda quel film non ha capito che nonostante sembri che la gente che muore stia muorendo per fare spettacolo ironico, sta in realtà muorendo per ignoranza.  Questo è lo scopo del film: morire di ignoranza se non si studia.  Abbiamo perciò un ragazzo con un dono di vedere in sogno un avvenimento di un disastro aereo. Ciò significa che tutti i passeggeri erano sfortunati abbastanza da morire e che nessuno di loro è stato preammonito.  Chi riceve il sogno è un'attore canadese.  Egli viene aggredito da un'attore americano, un materialista inconsapevole ma anche fortunato abbastanza da non prendere quel volo.  Il ragazzo che ha avuto il sogno si infatua improvvisamente dei simboli che lo circondano perchè forse il fanatismo prevale e crede di poter salvare altre vite. Ciò diviene un modo per la strega della morte di offrire delle spiegazioni tramite i propri simboli di potere. Il canadese diviene perciò un punto di forza della strega ed un'attuatore dei poteri della strega ed inconsapevolmente inizia a far morire i suoi amici. Si può notare che la ragazza Ali Larter, appassionata di arte, aveva già offerto a lui il consiglio di non studiare i simboli in quanto egli poteva diventare pazzo.  Ciò fa capire come l'arte già ci connette di più al ragionamento sano, ma la ragazza si fa infine coinvolgere. Eppure lei non viene uccisa dalla strega.  Se questo tipo di films non vengono compresi correttamente e se non esiste una critica corretta da parte dei critici dei films, allora la gente si infatua di un destino che non ci deve essere e di poteri mistici maligni.  Nel film si può anche notare che i fulmini seguono spesso coloro che studiano i simboli. Quando fu eletto il nuovo Papa ci fu uno strano fulmine anche sul Vaticano ma ancora oggi nessuno lo sa spiegare.
« Ultima modifica: 07.08.2018 alle ore 16:16:41 by RobertoStasi » Loggato
Pagine: 1  · torna su · Rispondi Rispondi   Create+Poll Create+Poll   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Nessun Topic | Prossimo Topic »
Icons made by Freepik, Daniel Bruce, Scott de Jonge, Icomoon, SimpleIcon from www.flaticon.com is licensed by CC BY 3.0
Powered by YaBB 1 Gold - SP 1.4 - Forum software copyright © 2000-2004 Yet another Bulletin Board

    
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti