I Forum di Evangelici.net (https://www.evangelici.net/cgi-bin/forum/YaBB.pl)
Vita di chiesa e cammino cristiano >> Attualità a confronto con la Bibbia >> Armagedon
(Messaggio iniziato da: Marmar il 15.10.2019 alle ore 17:00:35)

Titolo: Armagedon
Post di Marmar il 15.10.2019 alle ore 17:00:35
Questo filmato è interessantissimo e spiega molto chiaramente come si sono evoluti i fatti che stanno portando Israele ad essere solo contro tutto il medio oriente, e quale potrebbe essere la guerra finale.

https://www.youtube.com/watch?v=N8ZhBrjt17Q

Titolo: Re: Armagedon
Post di ester2 il 16.10.2019 alle ore 18:22:11
Dato che non sopporto i complottisti, quelli che..."ha stato il Mossad-Cia-sionisti" ??? quando nel video questo signore ha accennato all'ipotesi che gli americani l'attentato alle torri gemelle se lo sono fatto da soli, si sono rizzate le antenne, poi ha detto "gli avversari di Tel Aviv", non lo sa che la capitale di Israele è Gerusalemme? Siccome su fb faccio informazione su Israele e seguo gli aggiornamenti sul MO tutti i giorni, ormai ho una certa dimestichezza con l'argomento, quindi questi tali li individuo subito.

Dato che non lo conoscevo, ho fatto una ricerchina ed ho guardato per pochi minuti un video su youtube dove parla dell'Iran, confermato... Arnaldo Vitangeli è antisraeliano, antisionista, complottista, filopalestinese, filo ayatollah, e ti ricordo Marmar che l'Iran è uno Stato canaglia, sponsor del terrorismo internazionale, filo Hamas, che sono terroristi.

Eccolo qua mentre dà il meglio di sé in una specie di articolo in cui  (s)parla di Israele nel contesto dell'operazione Protective edge(margine protettivo).

Questo "articolo" è una fake news dall'inizio alla fine.

https://www.ariannaeditrice.it/articolo.php?id_articolo=48921

Titolo: Re: Armagedon
Post di Marmar il 16.10.2019 alle ore 20:45:38
Non m'interessano le caratteristiche del "narratore" ciò che è importante è se quello che ha detto può ritenersi vero. L'unica cosa cui dobbiamo stare attenti è l'individuare la realtà dei fatti, magari ascoltando più campane.

Titolo: Re: Armagedon
Post di ester2 il 16.10.2019 alle ore 21:44:14

on 10/16/19 alle ore 20:45:38, Marmar wrote:
Non m'interessano le caratteristiche del "narratore" ciò che è importante è se quello che ha detto può ritenersi vero. L'unica cosa cui dobbiamo stare attenti è l'individuare la realtà dei fatti, magari ascoltando più campane.


A me interessano, non diffondo mai video o articoli di personaggi del genere perchè non voglio fargli pubblicità.

Inoltre è inevitabile che nelle sue "analisi geopolitiche" ci metta le sue idee distorte su Israele, altro che informazione, si chiama mistificazione.

Titolo: Re: Armagedon
Post di Virtuale il 17.10.2019 alle ore 10:45:41

on 10/16/19 alle ore 20:45:38, Marmar wrote:
Non m'interessano le caratteristiche del "narratore"

Eppure le carratteristiche dei narratori sono notevoli come le carte da visita.

Cosa sarebbe Marmar senza le sue caratteristiche?

Titolo: Re: Armagedon
Post di Leona il 17.10.2019 alle ore 11:35:56

on 10/17/19 alle ore 10:45:41, Virtuale wrote:
Eppure le carratteristiche dei narratori sono notevoli come le carte da visita.

Cosa sarebbe Marmar senza le sue caratteristiche?


Concordo appieno

Titolo: Re: Armagedon
Post di Giamba il 17.10.2019 alle ore 16:44:18

on 10/16/19 alle ore 20:45:38, Marmar wrote:
Non m'interessano le caratteristiche del "narratore" ciò che è importante è se quello che ha detto può ritenersi vero. L'unica cosa cui dobbiamo stare attenti è l'individuare la realtà dei fatti, magari ascoltando più campane.


Permettimi di dissentire, caro Marmar. Se il narratore è un bugiardo, o uno psicopatico, come spesso sono i complottisti, mi sembra ben difficile che possa dire qualcosa di buono. Non uso un orologio rotto solo perché due volte al giorno dice l'ora esatta. Concordo con le obiezioni di Ester.

Titolo: Re: Armagedon
Post di Marmar il 17.10.2019 alle ore 23:33:48
Io no, cerco di ascoltare tutto e di ritenere ciò che è buono.

Titolo: Re: Armagedon
Post di Marmar il 18.10.2019 alle ore 10:49:37
Anche in questo caso credo che sia bene far attenzione a ciò che viene detto, poiché è molto importante per inquadrare esattamente il tempo che stiamo vivendo, anche se proviene da persone di cui non sappiamo molto della loro condizione spirituale.

STATI DI COSCIENZA.

Genesi 2:
18 Poi Dio il SIGNORE disse: «Non è bene che l'uomo sia solo; io gli farò un aiuto che sia adatto a lui». 19 Dio il SIGNORE, avendo formato dalla terra tutti gli animali dei campi e tutti gli uccelli del cielo, li condusse all'uomo per vedere come li avrebbe chiamati, e perché ogni essere vivente portasse il nome che l'uomo gli avrebbe dato. 20 L'uomo diede dei nomi a tutto il bestiame, agli uccelli del cielo e ad ogni animale dei campi; ma per l'uomo non si trovò un aiuto che fosse adatto a lui. 21 Allora Dio il SIGNORE fece cadere un profondo sonno sull'uomo, che si addormentò; prese una delle costole di lui, e richiuse la carne al posto d'essa. 22 Dio il SIGNORE, con la costola che aveva tolta all'uomo, formò una donna e la condusse all'uomo. 23 L'uomo disse: «Questa, finalmente, è ossa delle mie ossa e carne della mia carne. Ella sarà chiamata donna perché è stata tratta dall'uomo». 24 Perciò l'uomo lascerà suo padre e sua madre e si unirà a sua moglie, e saranno una stessa carne.

Il Signore, ad un certo punto della storia, nei suoi primi momenti, si preoccupa di dare compagnia ad Adamo, creando qualcuno che gli sia adatto: ossia che in qualche modo sia ciò che ha sempre desiderato, anche se non vi aveva ancora fatto caso.

Per questo escogita un espediente che avrà pieno successo. Vista l'autorità di cui Adamo già godeva su tutta la terra, fa in modo che la eserciti assegnando un nome a tutti gli animali che aveva già creato. Questo fatto comporterà una loro classificazione, una loro distinzione anche in base al sesso, e la costruzione del concetto di "coppia" nella mente dell'uomo.

Da tal esperienza Adamo prese coscienza della sua solitudine. Si sentì solo, cosa di cui, precedentemente, non aveva coscienza, e questa sua nuova condizione lo portò a desiderare una compagna che fosse simile a lui, come già aveva visto negli animali.

Tale desiderio coincideva con quello dell'Eterno, ed una volta che Adamo ne è stato consapevole gli è stato donato. Adamo ha avuto Eva, ed ha formato con lei la coppia per trascorrere la vita e contribuire al progetto di riempire la terra.

Altri momenti simili ci sono stati nella storia in cui l'umanità (Adam) si è trovata collettivamente di fronte a prese di coscienza, riguardo al suo scopo nella creazione.

Quando tale consapevolezza ha generato un bisogno di superamento della situazione in cui si trovava, e ciò era in armonia con il progetto di Dio riguardo all'emancipazione dell'umanità, questo è stato loro concesso, perché desiderato, giusto, buono e liberatorio per l'umanità intera, in linea con il progetto del Regno eterno.

Possiamo immaginarlo al tempo del diluvio, al momento in cui Abramo decise di ubbidire all'Eterno. Quando Mosè accetto la sua missione. Quando Cristo depose la sua vita, ed oggi, quando sentiamo, tutti quanti, collettivamente, che il governo del mondo deve evolvere in forme più giuste, che abbiano a cuore il bene comune, e non il male di quasi tutti per l'arroganza di pochi.

Come Adamo (umanità) anche noi ci troviamo nella condizione di doversi emancipare in qualcosa che è "altro" rispetto a ciò che abbiamo oggi, e questo ci sarà concesso, perché il mondo ha avuto proprio questo compito, ossia renderci coscienti che non siamo in condizione di poter vivere staccandoci dal Creatore e dalla sua giustizia. Di non poter gestire la società degli umani senza porre in primo luogo l'empatia verso l'altro, ossia il seme sparso dal Cristo che ormai ha portato il suo frutto.

Tutto ciò comporterà un intervento deciso, efficace e definitivo su questo mondo, lo cambierà dalle radici, ed inaugurerà l'età "dell'oro" il "Regno dei cieli" che sarà in preparazione al "Regno Eterno" per tutti i giusti, in armonia con il progetto iniziale da parte di Dio.

Che il momento sia iniziato lo dimostra il distacco che ormai è diffusissimo da parte dei popoli riguardo all'attuale modello di governo. Anche questo filmato è la prova che qualcosa si sta muovendo in tale direzione, e ciò dipende dal fatto che gli umani hanno preso, più o meno collettivamente, coscienza della loro condizione infausta.

https://youtu.be/V5zUQdV8T8k

Titolo: Re: Armagedon
Post di Giamba il 18.10.2019 alle ore 18:28:16
Le speculazioni apocalittiche possono essere pericolose per le menti deboli:
Olanda. Chiusi in cantina per nove anni. «Aspettavano la fine del mondo»

https://www.avvenire.it/mondo/pagine/end

Titolo: Re: Armagedon
Post di Marmar il 18.10.2019 alle ore 18:56:42
Perché avevano la cantina su Marte?

Titolo: Re: Armagedon
Post di Virtuale il 19.10.2019 alle ore 13:57:45

on 10/18/19 alle ore 18:56:42, Marmar wrote:
Perché avevano la cantina su Marte?

Perché forse un marziano gli ha detto una bugia o forse una mezza verità intercalando i tempi.

Titolo: Re: Armagedon
Post di tom_anad il 10.11.2019 alle ore 21:05:21
l'argomento è armagheddon.

prendere la notizia che parla di uno squilibrato che per suoi problemi mentali rinchiude delle persone in una cantina e costruirci sopra una tesi complottasti mi sembra eccessivo.

Armagheddon per noi cristiani è un evento risolutivo e finale contro il male, chi lo rappresenta e coloro che lo seguono.

I veri cristiani non si nascondono come la famiglia oggetto dell'articolo, ma gioiscono perché il Signore torna.
Chi si nasconde è il peccatore, colui che ha rifiutato Cristo e non certamente noi.



Icons made by Freepik, Daniel Bruce, Scott de Jonge, Icomoon, SimpleIcon from www.flaticon.com is licensed by CC BY 3.0
Powered by YaBB 1 Gold - SP 1.4 - Forum software copyright © 2000-2004 Yet another Bulletin Board