Ti senti solo? Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati. RegolamentoLeggi il regolamento completo  RSSIscrizione feed RSS

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

    
   I Forum di Evangelici.net
   Vita di chiesa e cammino cristiano
   Attualità a confronto con la Bibbia
(Moderatori: andreiu, ilcuorebatte, Marmar)
   Creazionismo
« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Pagine: 1 2 3  · vai in fondo · Rispondi Rispondi   Create+Poll Create+Poll   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
   Autore  Topic: Creazionismo  (letto 1109 volte)
daleoe
Membro
***



Gesù è l'unica via.

   


Posts: 146
Re: Creazionismo
« Rispondi #30 Data del Post: 26.06.2020 alle ore 21:28:52 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

l'avevo già visto
Loggato

Chi ci separerà dall'amore di Cristo? Sarà forse la tribolazione, l'angoscia, la persecuzione, la fame, la nudità, il pericolo, la spada? 36 Com'è scritto:
«Per amor di te siamo messi a morte tutto il giorno;
di_passaggio
Membro
***



W questo FORUM!!!

   


Posts: 73
Re: Creazionismo
« Rispondi #31 Data del Post: 28.06.2020 alle ore 11:48:36 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 26.06.2020 alle ore 21:04:14, Marmar wrote:
Comunque riposto un filmato, il giornalista e l'oratore sono due personaggi molto in vista e sulla loro serietà nessuno ha mai avuto da ridire.
 
Deve essere ascoltato tutto ed alla fine si saprà cosa si nasconde dietro alla teoria (non legge) dell'evoluzione, era abbastanza facile da capire.
 
https://youtu.be/-WIGqbUMtEQ

Guarda che i "darwinismo sociale" non ha nulla a che fare con la teoria dell evoluzione di Darwin, il link é solo una intervista che fa confusione a piú livelli per boccaloni ignoranti che la acoltano e dicono "oohh, guarda allora non esiste la evoluzione" Occhiolino  
Ripeto, della evoluzione delle specie abbiamo un sacco di prove da campi diversi delle scienze che convergono tutte nella stessa direzione. Poi se qulche gruppo dice che la scienza contraddice un corpus di raconti di pastori seminomadi dell etá del bronzo e quindi é sbagliata" mi sa che quel grupp odi persone ha dei problemi ad accettare la realtá Occhiolino (e infatti un sacco di congregazioni religione e religini su qs pianeta non hanno problemi ad accettare la tearia delle evoluzione)
 
Loggato
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW   

Posts: 7702
Re: Creazionismo
« Rispondi #32 Data del Post: 28.06.2020 alle ore 13:47:13 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Non potresti essere tu l'ignorante? Qual è la fonte delle tue certezze?
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
daleoe
Membro
***



Gesù è l'unica via.

   


Posts: 146
Re: Creazionismo
« Rispondi #33 Data del Post: 28.06.2020 alle ore 21:53:33 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Signor di_passaggio lei crede in Dio e nella sua parola?
Loggato

Chi ci separerà dall'amore di Cristo? Sarà forse la tribolazione, l'angoscia, la persecuzione, la fame, la nudità, il pericolo, la spada? 36 Com'è scritto:
«Per amor di te siamo messi a morte tutto il giorno;
di_passaggio
Membro
***



W questo FORUM!!!

   


Posts: 73
Re: Creazionismo
« Rispondi #34 Data del Post: 29.06.2020 alle ore 10:34:17 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 28.06.2020 alle ore 21:53:33, daleoe wrote:
Signor di_passaggio lei crede in Dio e nella sua parola?

no
Loggato
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW   

Posts: 7702
Re: Creazionismo
« Rispondi #35 Data del Post: 29.06.2020 alle ore 11:25:36 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Come vedi caro signor di passaggio, con quel "NO" hai chiuso ogni tentativo di mediazione tra il nostro pensare ed il tuo, poiché i nostri pensieri hanno origine e destinazioni molto diverse, e non potranno mai avere punti in comune.
 
Perché sei venuto a discutere proprio qui? Qual è il tuo fine? Dimostrare quanto siamo creduloni o ignoranti? Non mi sembra un buon approccio.
 
I temi che porti sono stati discussi molte volte, non porti nessun vento di novità. La scienza è sempre stata divisa su questi temi, e l'aderire all'una o all'altra posizione è solo una questione di fede. Anche tu sei un credente.
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
Liuk
Membro
***



W questo FORUM!!!

   


Posts: 97
Re: Creazionismo
« Rispondi #36 Data del Post: 29.06.2020 alle ore 16:24:39 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Comunque ci sono tantissime persone di scienza al mondo che sono credenti, non tutti sono famosi ovviamente.  Alcuni crederanno pienamente alla teoria dell'evoluzione magari riuscendo anche a far "quadrare" i conti con la Bibbia (non so se ad esempio Isaac Newton fosse uno di questi, ma comunque apprezzava molto la Bibbia), altri saranno scettici sull'Evoluzione dando priorità all'inerranza biblica (anche se è da capire cosa si intende esattamente con questo termine, forse non tutti lo intendono allo stesso modo), altri ancora preferiranno accettare in toto l'evoluzionismo e accettare una parte della Bibbia come racconto allegorico, ecc.ecc. .  
Alla fine credo ci sia anche un pizzico di visione "personale" sulle cose, non penso si possa pretendere di conoscere tutto in modo completo e definitivo, sia da una parte che dall'altra. Dal punto di vista cristiano, mi pare che già Paolo mise le mani avanti dicendo che ora "conosciamo in parte", non ricordo bene in quale contesto, ma forse poteva riferirsi anche a livello generale (per Paolo l'unica verità che contava d'altronde era il "Cristo crocifisso" e risorto, di altre questioni al di fuori di questa realtà pare che gli importasse poco o nulla, come pare accennare anche in 1 Corinzi 2:2).  
Personalmente, ispirandomi all'apostolo, direi che non mi importa più di tanto sapere come sono venuto al mondo, l'importante è che  Cristo abbia sconfitto la morte, dando prova della sua sconfitta mediante la risurrezione testimoniata dagli apostoli e da chi lo ha conosciuto, e che un giorno tornerà a ristabilire tutte le cose.  
Riguardo le "modalità creative" che Dio abbia potuto utilizzare per permettere l'esistenza dell'uomo, non mi sento di porre particolari  limiti alla sua potenza
« Ultima modifica: 29.06.2020 alle ore 20:30:09 by Liuk » Loggato
di_passaggio
Membro
***



W questo FORUM!!!

   


Posts: 73
Re: Creazionismo
« Rispondi #37 Data del Post: 30.06.2020 alle ore 10:03:57 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 29.06.2020 alle ore 16:24:39, Liuk wrote:
Comunque ci sono tantissime persone di scienza al mondo che sono credenti, non tutti sono famosi ovviamente.  Alcuni crederanno pienamente alla teoria dell'evoluzione magari riuscendo anche a far "quadrare" i conti con la Bibbia (non so se ad esempio Isaac Newton fosse uno di questi, ma comunque apprezzava molto la Bibbia), altri saranno scettici sull'Evoluzione dando priorità all'inerranza biblica (anche se è da capire cosa si intende esattamente con questo termine, forse non tutti lo intendono allo stesso modo), altri ancora preferiranno accettare in toto l'evoluzionismo e accettare una parte della Bibbia come racconto allegorico, ecc.ecc. .  
Alla fine credo ci sia anche un pizzico di visione "personale" sulle cose, non penso si possa pretendere di conoscere tutto in modo completo e definitivo, sia da una parte che dall'altra. Dal punto di vista cristiano, mi pare che già Paolo mise le mani avanti dicendo che ora "conosciamo in parte", non ricordo bene in quale contesto, ma forse poteva riferirsi anche a livello generale (per Paolo l'unica verità che contava d'altronde era il "Cristo crocifisso" e risorto, di altre questioni al di fuori di questa realtà pare che gli importasse poco o nulla, come pare accennare anche in 1 Corinzi 2:2).  
Personalmente, ispirandomi all'apostolo, direi che non mi importa più di tanto sapere come sono venuto al mondo, l'importante è che  Cristo abbia sconfitto la morte, dando prova della sua sconfitta mediante la risurrezione testimoniata dagli apostoli e da chi lo ha conosciuto, e che un giorno tornerà a ristabilire tutte le cose.  
Riguardo le "modalità creative" che Dio abbia potuto utilizzare per permettere l'esistenza dell'uomo, non mi sento di porre particolari  limiti alla sua potenza

 
Questo é un approccio completamente condivisibile. Ho un carissimo amico (americano che vive in US) e collega che é un "pezzo grosso" della chiesa mormone e sua moglie é una famosa ex pastoressa Mormone. Era un evengalico che si é convertito ai mormoni peerchè riteneva l approccio degli evangelici alla evoluzione "troppo antiscientifico anche per un credente" mentre nei mormoni ha trovato una  certa flessibilità che gli ha permesso di essere scienziato (é un emerito adesso, é stato distinguished professor di ingegneria chimica e advisor alla casa bianca dall epoca di Bush Senior fino a Trump sulla sua specialità) e conciliare meglio quello che osservava nel mondo da scienziato e le sue credenze. Lui ha un approccio molto simile a quello da te espresso
Loggato
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW   

Posts: 7702
Re: Creazionismo
« Rispondi #38 Data del Post: 30.06.2020 alle ore 11:57:30 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Carissimo di passaggio, è ovvio che se tu pensi all'evoluzione come una cosa gestita da Dio, il discorso si fa diverso, come con quelli che la vedono come già scritta in origine sul DNA.
 
Se ne può parlare.
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
New
Membro familiare
****



Io posso ogni cosa in Cristo che mi fortifica

   


Posts: 3910
Re: Creazionismo
« Rispondi #39 Data del Post: 30.06.2020 alle ore 13:19:03 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 30.06.2020 alle ore 11:57:30, Marmar wrote:
Se ne può parlare.

A mio avviso un vero credente non può non credere che tutto è stato creato da Dio e ciò che Dio ha creato era molto buono già da subito, quindi senza evoluzione:
 
Dio vide tutto quello che aveva fatto, ed ecco, era molto buono. Fu sera, poi fu mattina: sesto giorno. - Genesi 1:31
 
Dopo la caduta di Adamo, l'uomo è nato da esseri umani corrotti, e perciò non è più nato perfetto, ma è nato depravato nel corpo, nella psiche e nello spirito e anche gli animali sono nati nel disordine della caduta.
 
In questo triste quadro, forse potrebbe esserci stata un'evoluzione naturale che però ha potuto fare ben poco per rimediare alla depravazione corporale (si sa che l'uomo naturale è destinato all'invecchiamento e alla morte fisica) e nulla per quella spirituale che può essere risolta solo dal nostro Signore e Salvatore Gesù Cristo.
La formazione delle razze umane potrebbe essere dovuta ad un'evoluzione naturale, infatti, è avvenuta dopo il diluvio (prima della caduta di Adamo le razze non c'erano).
« Ultima modifica: 30.06.2020 alle ore 19:04:53 by New » Loggato
Pagine: 1 2 3  · torna su · Rispondi Rispondi   Create+Poll Create+Poll   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Icons made by Freepik, Daniel Bruce, Scott de Jonge, Icomoon, SimpleIcon from www.flaticon.com is licensed by CC BY 3.0
Powered by YaBB 1 Gold - SP 1.4 - Forum software copyright © 2000-2004 Yet another Bulletin Board

    
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti