Ti senti solo? Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati. RegolamentoLeggi il regolamento completo  RSSIscrizione feed RSS

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

    
   I Forum di Evangelici.net
   Vita di chiesa e cammino cristiano
   Attualità a confronto con la Bibbia
(Moderatori: andreiu, ilcuorebatte, Marmar)
   Atteggiamento evangelico verso l'immigrazione
« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Pagine: 1 2 3 4  ...  8 · vai in fondo · Rispondi Rispondi   Create+Poll Create+Poll   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
   Autore  Topic: Atteggiamento evangelico verso l'immigrazione  (letto 3205 volte)
Robby71
Membro familiare
****



W questo FORUM!!!

   


Posts: 387
Re: Atteggiamento evangelico verso gli immigrati
« Rispondi #15 Data del Post: 22.07.2019 alle ore 20:48:05 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 22.07.2019 alle ore 18:52:19, Libardo wrote:

 
Ricordo ancora, perché l'argomento potrebbe farmi passare per quel che non sono, che non ho nulla contro il dare ai più bisognosi: italiani o stranieri che siano.
Io credo però che fra accogliere o incentivare l'accoglienza di altri disgraziati e far integrare quelli già presenti, sarebbe meglio spendere soldi, tempo e visibilità nella seconda opzione

 
Personalmente penso che quando lo stato permette che degli immigrati approdino nel proprio paese, se poi non li rimanda indietro, allora un cristiano, se ne ha la possibilità, è bene che faccia la sua parte.
 
Loggato
tom_anad
Membro familiare
****



GESU' RITORNA

    Gesù+ritorna


Posts: 1094
Re: Atteggiamento evangelico verso gli immigrati
« Rispondi #16 Data del Post: 22.07.2019 alle ore 20:58:03 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 22.07.2019 alle ore 20:48:05, Robby71 wrote:

 
Personalmente penso che quando lo stato permette che degli immigrati approdino nel proprio paese, se poi non li rimanda indietro, allora un cristiano, se ne ha la possibilità, è bene che faccia la sua parte.
 

caro robby71, sono d'accordo che se uno ha la possibilità faccia la sua parte, ma il problema è che lo stato, quindi indirettamente tutti, anche l'italiano che dorme sotto il ponte, spende 1300 euro cadauno al mese per mantenere dei giovani pieni di salute che non vogliono lavorare e che soprattutto in base alle leggi vigenti non potrebbero stare nel nostro paese.
Se un africano ventenne bisognoso ha diritto al vitto e alloggio più paghetta in Hotel a 3/4 stelle, l'italiano che ha perso il lavoro, che ha famiglia, che sta perdendo la casa a cosa ha diritto?
 
aiutare i bisognosi, giusto, ma almeno i politici trattassero gli italiani come gli africani dandogli 1300 euro al mese a chi non ha lavoro, la casa ecc...
questa sarebbe uguaglianza
« Ultima modifica: 22.07.2019 alle ore 20:59:16 by tom_anad » Loggato
Robby71
Membro familiare
****



W questo FORUM!!!

   


Posts: 387
Re: Atteggiamento evangelico verso gli immigrati
« Rispondi #17 Data del Post: 22.07.2019 alle ore 21:15:50 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 22.07.2019 alle ore 20:58:03, tom_anad wrote:

caro robby71, sono d'accordo che se uno ha la possibilità faccia la sua parte, ma il problema è che lo stato, quindi indirettamente tutti, anche l'italiano che dorme sotto il ponte, spende 1300 euro cadauno al mese per mantenere dei giovani pieni di salute che non vogliono lavorare e che soprattutto in base alle leggi vigenti non potrebbero stare nel nostro paese.
Se un africano ventenne bisognoso ha diritto al vitto e alloggio più paghetta in Hotel a 3/4 stelle, l'italiano che ha perso il lavoro, che ha famiglia, che sta perdendo la casa a cosa ha diritto?
 
aiutare i bisognosi, giusto, ma almeno i politici trattassero gli italiani come gli africani dandogli 1300 euro al mese a chi non ha lavoro, la casa ecc...
questa sarebbe uguaglianza

Quello è un problema che deve risolvere la politica. Anche io penso che il sistema di accoglienza/integrazione adottato finora è stato disastroso e ha alimentato solamente una vera e propria tratta degli schiavi facendo guadagnare mafie e associazioni varie che si sono mascherate da benefattori.
Ma la domanda che un cristiano dovrebbe porsi è: cosa dobbiamo fare con quelli che già ci ritroviamo e non vengono rispediti nei loro paesi?
 
Loggato
tom_anad
Membro familiare
****



GESU' RITORNA

    Gesù+ritorna


Posts: 1094
Re: Atteggiamento evangelico verso gli immigrati
« Rispondi #18 Data del Post: 22.07.2019 alle ore 22:00:43 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

che dobbiamo fare con milioni di italiani che non arrivano a fine mese?
che sono stati sfrattati e dormono in macchina?
 
Siamo evangelici e quindi torniamo alla Parola
2Corinzi 8:13
Infatti non si tratta di mettere voi nel bisogno per dare sollievo agli altri, ma di seguire un principio di uguaglianza;
 
Galati 6:10
Così dunque, finché ne abbiamo l'opportunità, facciamo del bene a tutti; ma specialmente ai fratelli in fede.
 
2Tessalonicesi 3:10
Infatti, quando eravamo con voi, vi comandavamo questo: che se qualcuno non vuole lavorare, neppure deve mangiare.

 
Ti faccio una domanda: hai mai avuto un approccio lavorativo con questi immigrati africani?
 
ti posso garantire che LA STRAGRANDE MAGGIORANZA non vuole lavorare.
Se non lavorano come li integriamo?
Molti presenti in Italia da più di tre anni non parlano una parola di italiano come possono integrarsi se non hanno voglia neanche di imparare la lingua?
« Ultima modifica: 22.07.2019 alle ore 22:04:13 by tom_anad » Loggato
Robby71
Membro familiare
****



W questo FORUM!!!

   


Posts: 387
Re: Atteggiamento evangelico verso gli immigrati
« Rispondi #19 Data del Post: 22.07.2019 alle ore 22:37:45 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 22.07.2019 alle ore 22:00:43, tom_anad wrote:
che dobbiamo fare con milioni di italiani che non arrivano a fine mese?
che sono stati sfrattati e dormono in macchina?

Questo è un altro problema. Non mischiare problemi diversi.  
 

Quote:

Siamo evangelici e quindi torniamo alla Parola
2Corinzi 8:13
Infatti non si tratta di mettere voi nel bisogno per dare sollievo agli altri, ma di seguire un principio di uguaglianza;

Leggi bene quello che ho scritto prima. Ho scritto: CHI HA LA POSSIBILITA'. E con questo intendo sia tempo che soldi

Quote:

Galati 6:10
Così dunque, finché ne abbiamo l'opportunità, facciamo del bene a tutti; ma specialmente ai fratelli in fede.

Tu metti in risalto la seconda parte del versetto, prova a mettere in risalto la prima parte

Quote:

2Tessalonicesi 3:10
Infatti, quando eravamo con voi, vi comandavamo questo: che se qualcuno non vuole lavorare, neppure deve mangiare.

 
Intendi questo come lavoro?...
 
https://www.ilsole24ore.com/art/foggia-caporalato-cos-e-e-perche-si-muor e-meno-2-euro-l-ora-migranti-e-italiani-AEKAawXF

Quote:

Ti faccio una domanda: hai mai avuto un approccio lavorativo con questi immigrati africani?
ti posso garantire che LA STRAGRANDE MAGGIORANZA non vuole lavorare.
 

Ti ho risposto su.  

Quote:

Se non lavorano come li integriamo?
Molti presenti in Italia da più di tre anni non parlano una parola di italiano come possono integrarsi se non hanno voglia neanche di imparare la lingua?
 
Ho già detto che la nostra politica di integrazione è un disastro e che è un grosso problema.
« Ultima modifica: 22.07.2019 alle ore 22:43:14 by Robby71 » Loggato
tom_anad
Membro familiare
****



GESU' RITORNA

    Gesù+ritorna


Posts: 1094
Re: Atteggiamento evangelico verso gli immigrati
« Rispondi #20 Data del Post: 22.07.2019 alle ore 22:53:03 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Tu ribadisci chi ne ha la possibilità. Questo significa che ogni famiglia che è nel benessere con i suoi soldi dovrebbe mantenere uno o più di uno.. Ma chi lo fa? Neanche il Papa che tanto parla.
Siccome lo fa lo stato con i soldi di tutti significa che paga anche il poveretto italiano che dorme in macchina nel momento in cui si compra da mangiare e quindi paga l'IVA.
Loggato
tom_anad
Membro familiare
****



GESU' RITORNA

    Gesù+ritorna


Posts: 1094
Re: Atteggiamento evangelico verso gli immigrati
« Rispondi #21 Data del Post: 22.07.2019 alle ore 22:55:22 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Con tutto il bene che possiamo volere agli immigrati, ma veramente pensi che gli italiani possono spendere 1300 euro al mese per ognuno che arriva?
Loggato
tom_anad
Membro familiare
****



GESU' RITORNA

    Gesù+ritorna


Posts: 1094
Re: Atteggiamento evangelico verso gli immigrati
« Rispondi #22 Data del Post: 22.07.2019 alle ore 23:22:10 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

caro robby, lasciamo l'aspetto politico e torniamo alla parola.
 
Levitico 19:34
Tratterete lo straniero, che abita fra voi, come chi è nato fra voi; tu lo amerai come te stesso; poiché anche voi foste stranieri nel paese d'Egitto. Io sono il SIGNORE vostro Dio.
 
Esodo 12:49
Vi sia un'unica legge per il nativo del paese e per lo straniero che soggiorna in mezzo a voi».
 
Levitico 18:26
Voi dunque osserverete le mie leggi e le mie prescrizioni, e non commetterete nessuna di queste cose abominevoli: né colui che è nativo del paese, né lo straniero che abita in mezzo a voi.

 
La parola ci dice che non dobbiamo sfruttare lo straniero ma pone anche degli OBBLIGHI in capo allo straniero che soggiorna tra di noi.
Ti sembra che questi immigrati rispettino la Legge del Signore?
 
Si predica il buonismo ricollegandoci alla religione, ma è un finto buonismo, in realtà è politica.
Noi Cristiani dobbiamo applicare la Legge di DIO che dice quello che ho citato.
 
Loggato
tom_anad
Membro familiare
****



GESU' RITORNA

    Gesù+ritorna


Posts: 1094
Re: Atteggiamento evangelico verso gli immigrati
« Rispondi #23 Data del Post: 22.07.2019 alle ore 23:30:03 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 22.07.2019 alle ore 22:37:45, Robby71 wrote:

Questo è un altro problema. Non mischiare problemi diversi.  
 

La parola dice che non è un'altro problema
 
Levitico 25:35
Se uno dei vostri diventa povero e privo di mezzi, tu lo sosterrai, come sosterrai lo straniero e l'ospite, affinché possa vivere presso di te.

 
Il Signore ci insegna che bisogna sostenere i nostri poveri come lo straniero.
 
Chi da 1300 euro al mese  agli italiani bisognosi?
 
vedi che non c'è uguaglianza e soprattutto non stiamo rispettando la Parola di Dio.
 
Loggato
Robby71
Membro familiare
****



W questo FORUM!!!

   


Posts: 387
Re: Atteggiamento evangelico verso gli immigrati
« Rispondi #24 Data del Post: 22.07.2019 alle ore 23:35:40 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 22.07.2019 alle ore 22:53:03, tom_anad wrote:
Tu ribadisci chi ne ha la possibilità. Questo significa che ogni famiglia che è nel benessere con i suoi soldi dovrebbe mantenere uno o più di uno.. Ma chi lo fa? Neanche il Papa che tanto parla.

Ci sono delle comunità e associazioni che si impegnano per aiutarli ad integrarsi. Da quello che ho capito, anche la comunità di Marmar e quella di Sandro lo fanno e hanno tutta la mia stima.

Quote:

Siccome lo fa lo stato con i soldi di tutti significa che paga anche il poveretto italiano che dorme in macchina nel momento in cui si compra da mangiare e quindi paga l'IVA.

 
Questo ripeto è un altro problema. Ci sono un sacco di interessi dietro gli immigrati e le ONG. Non mettiamo tutto nello stesso calderone. Questo problema tocca risolverlo alla politica.  
Loggato
tom_anad
Membro familiare
****



GESU' RITORNA

    Gesù+ritorna


Posts: 1094
Re: Atteggiamento evangelico verso gli immigrati
« Rispondi #25 Data del Post: 22.07.2019 alle ore 23:38:25 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 22.07.2019 alle ore 23:35:40, Robby71 wrote:

 
Questo ripeto è un altro problema. Ci sono un sacco di interessi dietro gli immigrati e le ONG. Non mettiamo tutto nello stesso calderone. Questo problema tocca risolverlo alla politica.  

 
ti ho già risposto facendoti notare quello che dice la Bibbia.
 
Il resto a me interessa poco, compresa la politica.
Loggato
Robby71
Membro familiare
****



W questo FORUM!!!

   


Posts: 387
Re: Atteggiamento evangelico verso gli immigrati
« Rispondi #26 Data del Post: 22.07.2019 alle ore 23:42:27 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 22.07.2019 alle ore 23:22:10, tom_anad wrote:
caro robby, lasciamo l'aspetto politico e torniamo alla parola.
 
Levitico 19:34
Tratterete lo straniero, che abita fra voi, come chi è nato fra voi; tu lo amerai come te stesso; poiché anche voi foste stranieri nel paese d'Egitto. Io sono il SIGNORE vostro Dio.
 
Esodo 12:49
Vi sia un'unica legge per il nativo del paese e per lo straniero che soggiorna in mezzo a voi».
 
Levitico 18:26
Voi dunque osserverete le mie leggi e le mie prescrizioni, e non commetterete nessuna di queste cose abominevoli: né colui che è nativo del paese, né lo straniero che abita in mezzo a voi.

 
La parola ci dice che non dobbiamo sfruttare lo straniero ma pone anche degli OBBLIGHI in capo allo straniero che soggiorna tra di noi.
Ti sembra che questi immigrati rispettino la Legge del Signore?
 
Si predica il buonismo ricollegandoci alla religione, ma è un finto buonismo, in realtà è politica.
Noi Cristiani dobbiamo applicare la Legge di DIO che dice quello che ho citato.
 

 
Ma se lo stato è laico come pretendi che possa imporre agli immigrati di rispettare la legge del Signore? Purtroppo questa è la conseguenza che una nazione paga quando non si affida a INTERAMENTE A DIO.
Noi comunque da cristiani cerchiamo di fare la parte nostra.
Loggato
tom_anad
Membro familiare
****



GESU' RITORNA

    Gesù+ritorna


Posts: 1094
Re: Atteggiamento evangelico verso gli immigrati
« Rispondi #27 Data del Post: 22.07.2019 alle ore 23:47:59 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 22.07.2019 alle ore 23:42:27, Robby71 wrote:

 
Ma se lo stato è laico come pretendi che possa imporre agli immigrati di rispettare la legge del Signore? Purtroppo questa è la conseguenza che una nazione paga quando non si affida a INTERAMENTE A DIO.
Noi comunque da cristiani cerchiamo di fare la parte nostra.

 
Ti ho già detto che io lo guardo dal lato biblico che è quello che dovremmo considerare noi.
Lo stato fa quello che vuole, purtroppo con i soldi nostri e senza chiederci il consenso.
Continui a ripetere che noi cristiani dobbiamo fare ...........
Ho spiegato che noi (e non lo stato laico) dobbiamo comportarci come la parola ci insegna.
 
Comunque vedo che tu preferisci un'impostazione politica piuttosto che biblica, quindi io lascio.
Loggato
Robby71
Membro familiare
****



W questo FORUM!!!

   


Posts: 387
Re: Atteggiamento evangelico verso gli immigrati
« Rispondi #28 Data del Post: 22.07.2019 alle ore 23:54:11 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 22.07.2019 alle ore 20:58:03, tom_anad wrote:

caro robby71, sono d'accordo che se uno ha la possibilità faccia la sua parte, ma il problema è che lo stato, quindi indirettamente tutti, anche l'italiano che dorme sotto il ponte, spende 1300 euro cadauno al mese per mantenere dei giovani pieni di salute che non vogliono lavorare e che soprattutto in base alle leggi vigenti non potrebbero stare nel nostro paese.
Se un africano ventenne bisognoso ha diritto al vitto e alloggio più paghetta in Hotel a 3/4 stelle, l'italiano che ha perso il lavoro, che ha famiglia, che sta perdendo la casa a cosa ha diritto?
 
aiutare i bisognosi, giusto, ma almeno i politici trattassero gli italiani come gli africani dandogli 1300 euro al mese a chi non ha lavoro, la casa ecc...
questa sarebbe uguaglianza

 
Ah, sono io che per primo ho tirato in ballo lo stato e la politica?
Ok, chiudiamo perdavvero
Loggato
tom_anad
Membro familiare
****



GESU' RITORNA

    Gesù+ritorna


Posts: 1094
Re: Atteggiamento evangelico verso gli immigrati
« Rispondi #29 Data del Post: 23.07.2019 alle ore 05:26:15 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 22.07.2019 alle ore 23:54:11, Robby71 wrote:

 
Ah, sono io che per primo ho tirato in ballo lo stato e la politica?
Ok, chiudiamo perdavvero

 
non ho parlato di tirare in ballo la politica ma di trattarlo in modo politico.
La parola ci dice che lo straniero va trattato come noi e questa non è  politica è un passo del Levitico.
La tua risposta è stata ripetutamente che quello degli italiani indigenti è un' altro problema che deve risolvere la politica.
Loggato
Pagine: 1 2 3 4  ...  8 · torna su · Rispondi Rispondi   Create+Poll Create+Poll   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Icons made by Freepik, Daniel Bruce, Scott de Jonge, Icomoon, SimpleIcon from www.flaticon.com is licensed by CC BY 3.0
Powered by YaBB 1 Gold - SP 1.4 - Forum software copyright © 2000-2004 Yet another Bulletin Board

    
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti