Progetto Archippo - Formazione cristiana permanente Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati. RegolamentoLeggi il regolamento completo  RSSIscrizione feed RSS

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

    
   I Forum di Evangelici.net
   Vita di chiesa e cammino cristiano
   Attualità a confronto con la Bibbia
(Moderatori: andreiu, ilcuorebatte, Marmar)
   Angela Celentano
« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Pagine: 1  · vai in fondo · Rispondi Rispondi   Create+Poll Create+Poll   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
   Autore  Topic: Angela Celentano  (letto 745 volte)
ester2
Membro familiare
****



Cosi' dice il Signore:"Io onoro quelli che mi onorano"    1Sam.2-30

   
E-Mail

Posts: 1938
Angela Celentano
« Data del Post: 23.11.2017 alle ore 00:50:54 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Agosto 1996, Angela Celentano una bimba di 3 anni, viene rapita(per un'adozione illegale) durante un pic nic sul monte Faito della comunità evangelica pentecostale di Vico Equense(Napoli).
Si attivano le ricerche ma di Angela nessuna traccia.
 
Dopo diversi anni Vincenza Trentinella, giornalista freelance e Presidente della onlus "Amici del risveglio" che si occupa di dare sostegno ai bimbi in coma e ai loro parenti, rivela di sapere dov'è Angela; Un alto prelato durante una conversazione le confida che Angela è in Turchia e che è stata venduta. Il prelato dà indicazioni precise alla Trentinella sul detentore della ragazza che oggi ha 24 anni e che lei crede essere suo padre, indirizzo e addirittura le dice che ha una cicatrice sul corpo; Le dice tutto. In un primo momento la Trentinella non prende sul serio quello che le è stato detto e lo liquida come il delirio di una persona anziana, il prelato è deceduto poco tempo dopo ma siccome le erano state dette altre cose su un'altra storia che poi si sono rivelate vere, questo ha fatto "drizzare le antenne" alla signora Trentinella che decide di attivarsi alla ricerca di Angela.
 
Nel 2009 Trentinella, con un gruppo di collaboratori, 4 in tutto se ricordo bene, decide di andare in Turchia all'indirizzo indicatole dal prelato, non va allo sbaraglio, ha indicazioni precise, sa dove andare e cosa fare, sa il nome del turco che da quelle parti si fa chiamare "il dottore", infatti si fa passare per medico, veterinario mi pare, per coprire la sua vera "professione", quella di narcotrafficante; Trentinella riesce ad incontrarlo e con uno stratagemma(gli fa toccare alcune cose) gli prende le impronte digitali, riesce anche ad incontrare Angela, la segue e la filma, i fotogrammi del video diventano l'immagine di copertina della Pagina fb da lei creata Angela Celentano(oggi).
 
Trentinella rientra in Italia e va dritta in Procura dove deposita tutta la documentazione, tutto, i nomi dei collaboratori e finanche i biglietti dell'aereo e il nome dell'albergo in Turchia.
 
Come dice lei stessa, mentre la pista turca vagava nei corridoi della Procura, spunta la pista messicana rivelatasi poi una bufala, era un depistaggio, esattamente come diceva Trentinella, fatto il test del DNA risultato: non era Angela.
 
In tutta questa ricerca di Angela cosa fanno i Celentano, Maria e Catello? Querelano la Trentinella e in comunicato, che ho letto, la accusano di essere una mitomane, uno sciacallo e addirittura di non avere il senso della vita, lei, che gli ha trovato la figlia mettendo in pericolo la sua vita, infatti Trentinella riceve minacce pesanti:"il cemento per te è pronto" le ha detto un tipo avvicinadola al mercato di Ventimiglia.
 
È una storia complessa, non posso scrivere tutto, ho già scritto molto, potete informarvi sulla Pagina fb Angela Celentano(oggi) inoltre ci sono diverse interviste alla Trentinella su youtube, io credo di averle viste tutte.
 
La cosa certa è che la pista turca dà molto fastidio perchè indagando in quella direzione si scoprirebbero molti altarini.
 
Ma la cosa che più mi lascia perplessa è la reazione dei Celentano, con tutto il rispetto per il loro dolore, com'è possibile querelare una persona che gli sta facendo tanto del bene? Una donna con un coraggio fuori dal comune che non è rimasta indifferente e si è esposta al pericolo. Perchè dopo aver inseguito per anni la pista messicana, non si decidono a chiedere il test del DNA della ragazza in turchia? Quello dei Celentano è un comportamento anomalo.
 
Comunque, siccome Angela è stata venduta, quindi c'erano degli agganci quel giorno sul Faito, gli indizi, purtroppo, portano al gruppo evangelico.
 
Questa volta non sono riuscita ad essere breve, scusatemi.
Vi chiedo gentilmente di pregare per i magistrati che indagano sul caso di Angela Celentano perchè si trovano davanti a un muro di omertà e reticenze da parte di alcuni di coloro che quel giorno erano sul Faito, pregate affinchè chi sa, chi ha visto, parli, perchè questa è una storia piena di incongruenze.
 
Ovviamente, ci tengo a precisare che i genitori di Angela non sono coinvolti, più che altro la loro reazione lascia a desiderare, una vera anomalia.
 
Se avete qualche considerazione da fare intervenite pure.
 
Grazie per l'attenzione
 
Loggato
Sandro_48
Membro familiare
****




W questo FORUM!!!

   
WWW   

Posts: 1449
Re: Angela Celentano
« Rispondi #1 Data del Post: 23.11.2017 alle ore 22:59:52 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Che Racconto Inquietante !  Che cosa c'entra con la Bibbia, che è un libro di pace?
« Ultima modifica: 23.11.2017 alle ore 23:02:09 by Sandro_48 » Loggato

http://studiandolateologia.ning.com
http://consulenzaebraica.forumfree.it
http://forumbiblico.forumfree.it
ester2
Membro familiare
****



Cosi' dice il Signore:"Io onoro quelli che mi onorano"    1Sam.2-30

   
E-Mail

Posts: 1938
Re: Angela Celentano
« Rispondi #2 Data del Post: 25.11.2017 alle ore 00:48:04 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Sandro, certo che è inquietante, si parla di un rapimento.
Mi pare ovvio che ho scritto il post in questa sezione perchè è un fatto di Attualità che però riguarda una famiglia evangelica e una comunità evangelica; ho chiesto di pregare per i magistrati ma ho preferito metterlo qui anzichè in Preghiere, perchè ci sarebbe da dire sul comportamento di alcuni del gruppo evangelico che hanno visto e non parlano rendendo difficili le indagini, si potrebbero fare delle considerazioni su questo comportamento omertoso confrontando con quello che insegna la Bibbia.
 
Aggiungo un particolare importante perchè l'altra volta me ne sono dimenticata. I carabinieri del Ros in effetti poi sono andati in Turchia ma c'è stata sostituzione di persona, non hanno seguito le indicazioni della Trentinella, addirittura l'edificio dove lei  andò fu transennato e l'incontro con un altro che non era la persona indicata da Trentinella avvenne in una roulotte. Quindi quella missione si concluse con un nulla di fatto ma il fascicolo è ancora aperto. Chissà perchè si sono scomodati per fare una sostituzione di persona...
 
Inoltre Chi l'ha visto ha fatto un'intervista di ben 3 ore alla Trentinella che non è mai andata in onda, censurata, il motivo è che loro, quelli del programma, stanno dalla parte della famiglia Celentano; Una riflessione banale... ma perchè... prima di fare l'intervista da che parte stavano? Perchè fare un'intervista per poi censurarla?  
Sono arrivati ordini? Intimidazioni?
Loggato
Sandro_48
Membro familiare
****




W questo FORUM!!!

   
WWW   

Posts: 1449
Re: Angela Celentano
« Rispondi #3 Data del Post: 25.11.2017 alle ore 12:12:10 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

e: Frasi sagge d'autore. (Seconda edizione.)
« Non dobbiamo pensare negativo......altrimenti viene il mal di testa.  
 
Hannes Dettwiler  
 
"Hanno abbandonato l'Eterno,   hanno disprezzato il SAnto d' Israele,
hanno voltato le spalle e si sono allontanati.
 
Isaia 1:4
Loggato

http://studiandolateologia.ning.com
http://consulenzaebraica.forumfree.it
http://forumbiblico.forumfree.it
ester2
Membro familiare
****



Cosi' dice il Signore:"Io onoro quelli che mi onorano"    1Sam.2-30

   
E-Mail

Posts: 1938
Re: Angela Celentano
« Rispondi #4 Data del Post: 11.04.2018 alle ore 08:58:11 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Ieri 10 Aprile 2018,  è uscito un articolo di Luigi Garbo su "Lo strillo della Penisola" Titolo:"Angela  Celentano il caso non è chiuso, ripartite nuove ricerche".  
 
Qualcosa ancora si muove, continuiamo a pregare.  
 
Inoltre segnalo che sul sito del programma "Chi l'ha visto?" a Marzo del 2000 nella sezione dedicata ad Angela Celentano, era riportata la testimonianza  di uno dei due ragazzini che disse ai Carabinieri di aver visto due uomini portare via Angela, uno aveva il codino; Vi ricordo che Luca e Renato hanno assistito al rapimento di Angela e sono considerati dalle autorità testimoni reticenti.  
Questo nel '96.  
 
Tre anni dopo un'altro testimone disse che mentre era diretto a  Vico Equense,  
una Lancia Prisma colore oro metallizzato targata Perugia che andava a  forte velocità, urto' lo specchietto della sua auto e disse che al volante c'era proprio un uomo col  codino. Sul sedile posteriore c'era un altro uomo che appoggiava la mano su qualcosa sotto il sedile e andavano verso Castellammare di Stabia.
Anche l'orario coincide, infatti Angela fu rapita verso le 12.30, il testimone disse di aver incrociato la Lancia verso le 13 e infatti dal centro sportivo Faito  a Vico Equense c'è giusto mezz'ora di macchina.  
Questa testimonianza è sparita dal sito.  
 
Comunque speriamo che questa volta le indagini seguano la pista giusta.
Loggato
ester2
Membro familiare
****



Cosi' dice il Signore:"Io onoro quelli che mi onorano"    1Sam.2-30

   
E-Mail

Posts: 1938
Re: Angela Celentano
« Rispondi #5 Data del Post: 30.06.2018 alle ore 02:18:05 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

ANGELA CELENTANO: UN MECCANISMO PERFETTO
 
La disaffezione alla lettura da parte degli italiani è  all'origine di gran parte dei mali di questo Paese. Ed il paradosso è che in questa Nazione si stampano più di 90 quotidiani su carta, manco fossimo un agglomerato di divoratori di notizie. Introduco questo concetto, per spiegarvi bene il paradosso dei paradossi.
La prima indagine giudiziaria sul rapimento di Angela Celentao dal Monte Faito, si concluse con l accertamento di tre grandi verità:
1) la bambina scomparve durante la gita annuale a "numero chiuso"di esponenti del mondo evangelico di appartenenza cui la famiglia Celentano vanta importanti presenze;
2) l indagine si concluse con la personale convinzione del Procuratore Ormanni che in quell'ambito,  si sarebbero dovuti ricercare i motivi di verita dell'accaduto;
3) prova ne è  che i due bambini, oggi adulti, furono uno inconsapevole testimone  e altro utilizzato per l'accaduto ma entrambi,  nonostante il peso delle responsabilità  vissute, ritrattarono subito dopo.
Chiarito questo, va detto che dopo  il fallimento degli assurdi sette anni di rincorsa dietro una finta foto inviata da una finta mail alla famiglia e ritraente una finta Angela Celentano, oggi mezzi d informazione del calibro di Chi l ha visto?, asseriscono che sarebbe bene ripartire proprio dalle dichiarazioni di quei di ragazzi Luca e Renato.  
Ma il suggerimento è  arricchito da particolari di pura fantascienza, uno per tutti: "ANGELA sarebbe stata introdotta in un sacco  e portata al porto di Pozzuoli". Cosi riporta l artocolo su Internapoli.it del 25 maggio 2017.
 
Coperta si, sicuramente ma non dentro un sacco.
Al porto? SI,  il più vicino ed il più veloce da raggiungere.  
 
Quello che so è  che le testimonianze dei due ragazzi prima di ritrattare sono la verità. Che la bambina è  stata portata via con l uso di un peschereccio e che la verità sta nel coacervo ispido e mendace di quella comunità religiosa di Torre Annunziata o Piana di Sorrento (come vi pare) che quella mattina al Faito è  stata realmente l albume contenitore di tutta la vicenda. È  chiaro che oggi,  dopo il fallimento dei tanti depistaggi, Messico compreso,  torni quindi naturale ripensare al ruolo di quei due ragazzi ed è chiaro che a costringerli a ritrattare fu proprio quel coacervo omertoso responsabile di questi vent anni di verità negata.
Ma torniamo al dettaglio.
 
Era tutto studiato, pronto ed operativo anche, con diversi e separati esecutori.  
Al porto vi era una vecchia imbarcazione ovviamente del luogo;  "anonima" da non dare nell occhio. Angela poi, una volta arrivata al porto non è rimasta nelle stesse mani di chi l ha rapita ma affidata a terzi per la consegna. Già munita della sua nuova identità.  
Chi portava il peschereccio era persona del luogo ed era ovviamente  a conoscenza del prezioso carico della bambina che stava portando e per questo gratificato da un congruo gruzzoletto.  Questo tizio, allora di mezza età, oggi potrebbe essere in pensione o addirittura morto.  
Che emergano spunti di tale genere ottimi all inchiesta giudiziaria ma assolutamente riscontrabili con vent anni di ritardo causato,  proprio da questo albume omertoso  che ne ha PRESERVATO I COLPEVOLI  è  l'aspetto più inquietante di tutta questa sporca vicenda.
Ora però,  sorge spontanea una domanda: tutto questo artificioso meccanismo, fu messo in piedi solo per Angela?
Sarebbe opportuno che la magistratura scandagliasse altre eventuali storie coeve o con moventi diversi accaduti in posti diversi perché forse sarebbe questo il bandolo della matassa, ovvero sia l organizzazione.
 
Pagina Fb Angela Celentano(oggi)
Loggato
Pagine: 1  · torna su · Rispondi Rispondi   Create+Poll Create+Poll   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Icons made by Freepik, Daniel Bruce, Scott de Jonge, Icomoon, SimpleIcon from www.flaticon.com is licensed by CC BY 3.0
Powered by YaBB 1 Gold - SP 1.4 - Forum software copyright © 2000-2004 Yet another Bulletin Board

    
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti