Quale unità? Chiese in rete a confronto Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati. RegolamentoLeggi il regolamento completo  RSSIscrizione feed RSS

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

    
   I Forum di Evangelici.net
   Vita di chiesa e cammino cristiano
   Attualità a confronto con la Bibbia
(Moderatori: andreiu, ilcuorebatte, Marmar)
   La preghiera "politica"
« Nessun Topic | Prossimo Topic »
Pagine: 1  · vai in fondo · Rispondi Rispondi   Create+Poll Create+Poll   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
   Autore  Topic: La preghiera "politica"  (letto 939 volte)
Grande_Puffo
Membro familiare
****




W questo FORUM!!!

   
E-Mail

Posts: 2318
La preghiera "politica"
« Data del Post: 14.06.2017 alle ore 09:55:34 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

A seguito di una  discussione  mi chiedo se sia corretto pregare per fini "politici", e non necessariamente condivisi da tutta la comunità, tipo che vengano o non vengano costruite la TAV o le centrali nucleari.
 
http://www.evangelici.net/cgi/forum/YaBB.pl?board=preghiera;action=displ ay;num=1495787511
Loggato
Marcionita
Membro
***




Sulla via della Luce

   


Posts: 86
Re: La preghiera "politica"
« Rispondi #1 Data del Post: 14.06.2017 alle ore 14:53:52 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Il problema è cosa farà il Padre Eterno quando riceverà anche le preghiere di quelli favorevoli al nucleare. Sorridente
Loggato

Conoscerete la Verità e la Verità vi farà liberi.
Giovanni (8, 31-32)
Virtuale
Membro familiare
****



Abbi fiducia in Gesù

   


Posts: 2532
Re: La preghiera "politica"
« Rispondi #2 Data del Post: 14.06.2017 alle ore 19:47:54 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 14.06.2017 alle ore 14:53:52, Marcionita wrote:
Il problema è cosa farà il Padre Eterno quando riceverà anche le preghiere di quelli favorevoli al nucleare. Sorridente

Lui ci penserà su....ma essendo anche una questione politica...forse ci vorrà più tempo.
« Ultima modifica: 14.06.2017 alle ore 20:03:48 by Virtuale » Loggato

"Zia, ma quando Gesù è risorto ha fatto il buco nell`ozono ? " (bambino) di Tony Kospan.
Grande_Puffo
Membro familiare
****




W questo FORUM!!!

   
E-Mail

Posts: 2318
Re: La preghiera "politica"
« Rispondi #3 Data del Post: 15.06.2017 alle ore 08:40:10 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 14.06.2017 alle ore 19:47:54, Virtuale wrote:

Lui ci penserà su....ma essendo anche una questione politica...forse ci vorrà più tempo.

Lo so, ma il problema è che non tutti l a pensano allo stesso modo. Il vescovo cattolico di Susa ha proibito di parlare della TAV in chiesa perché c'era chi pregava perchè si faccia e chi pregava perché non si faccia, poi litigavano all'uscita della chiesa.
 
Però volevo essere aiutato ad affrontare il tema da un punto di vista scritturale, magare da chi è più competente di me. A prescindere dallo specifico problema.
 
Siamo tutti d'accordo a pregare per la salute della sorella Tizia, per i cristiani perseguitati o per chi ha perso qualche caro nell'incendo del grattacielo di Londra.
 
Alla luce della scrittura come di dobbiamo comportare su temi non spirituali e tali da dividere la comunità?
Loggato
Giamba
Admin
*****





   
E-Mail

Posts: 3739
Re: La preghiera "politica"
« Rispondi #4 Data del Post: 25.07.2017 alle ore 11:02:33 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 14.06.2017 alle ore 09:55:34, Grande_Puffo wrote:
A seguito di una  discussione  mi chiedo se sia corretto pregare per fini "politici", e non necessariamente condivisi da tutta la comunità, tipo che vengano o non vengano costruite la TAV o le centrali nucleari.
 
http://www.evangelici.net/cgi/forum/YaBB.pl?board=preghiera;action=displ ay;num=1495787511

 
Secondo me la preghiera per fini politici è sbagliata, significa voler portare Dio dalla propria parte. La preghiera che insegna la Bibbia è quella per il bene della comunità. Cosa sia bene e cosa no, facciamolo decidere a Dio. Per le questioni politiche ci sono strumenti politici: petizioni, referendum, voto, manifestazioni e proteste pacifiche etc...Ma la preghiera no.  
« Ultima modifica: 25.07.2017 alle ore 11:05:38 by Giamba » Loggato

Dai manichei che ti urlano "o con noi o traditore!", libera nos Domine!
New
Membro familiare
****



Io posso ogni cosa in Cristo che mi fortifica

   


Posts: 3588
Re: La preghiera "politica"
« Rispondi #5 Data del Post: 12.02.2018 alle ore 12:28:47 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 25.07.2017 alle ore 11:02:33, Giamba wrote:
Secondo me la preghiera per fini politici è sbagliata, significa voler portare Dio dalla propria parte. La preghiera che insegna la Bibbia è quella per il bene della comunità. Cosa sia bene e cosa no, facciamolo decidere a Dio. Per le questioni politiche ci sono strumenti politici: petizioni, referendum, voto, manifestazioni e proteste pacifiche etc...Ma la preghiera no.

Concordo.
Aggiungo che, poiché ci avviciniamo alle elezioni politiche del 4 marzo e quest'argomento diventa di grande importanza ed attualità, noi credenti possiamo e dobbiamo pregare per la nostra Italia perché lo vuole la Parola di Dio:
 
Esorto dunque, prima di ogni altra cosa, che si facciano suppliche, preghiere, intercessioni, ringraziamenti per tutti gli uomini, per i re e per tutti quelli che sono costituiti in autorità, affinché possiamo condurre una vita tranquilla e quieta in tutta pietà e dignità. - 1Timoteo 2:1-2  
 
Si tratta però, come ha detto Giamba, di non cercare di portare Dio dalla nostra parte, adattando magari la Bibbia al nostro pensiero politico, ma di dire al nostro Padre celeste: "Sia fatta la Tua volontà" e chiedere aiuto allo Spirito Santo per poter votare bene e in ogni caso pregare per coloro che verranno eletti anche se dovessero essere persone di un partito che non abbiamo votato.
« Ultima modifica: 12.02.2018 alle ore 12:45:57 by New » Loggato
Virtuale
Membro familiare
****



Abbi fiducia in Gesù

   


Posts: 2532
Re: La preghiera "politica"
« Rispondi #6 Data del Post: 14.02.2018 alle ore 20:24:59 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 25.07.2017 alle ore 11:02:33, Giamba wrote:

 
Secondo me la preghiera per fini politici è sbagliata, significa voler portare Dio dalla propria parte. La preghiera che insegna la Bibbia è quella per il bene della comunità. Cosa sia bene e cosa no, facciamolo decidere a Dio. Per le questioni politiche ci sono strumenti politici: petizioni, referendum, voto, manifestazioni e proteste pacifiche etc...Ma la preghiera no.  

Cosa è la politica ?
Loggato

"Zia, ma quando Gesù è risorto ha fatto il buco nell`ozono ? " (bambino) di Tony Kospan.
Grande_Puffo
Membro familiare
****




W questo FORUM!!!

   
E-Mail

Posts: 2318
Re: La preghiera "politica"
« Rispondi #7 Data del Post: 16.02.2018 alle ore 10:32:30 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

http://www.treccani.it/vocabolario/politica/
 
polìtica s. f. [femm. sostantivato dell’agg. politico (sottint. arte); cfr. gr. πολιτική (τέχνη)]. – 1.a. La scienza e l’arte di governare, cioè la teoria e la pratica che hanno per oggetto la costituzione, l’organizzazione, l’amministrazione dello stato e la direzione della vita pubblica.
 
Mi sembra una buona definizione. E mi sembra giusto che stia fuori dalla preghiera, se non nel pregare genericamente per i governanti. Purtroppo c’è sempre qualcuno che vuole tirare l’Eterno dalla sua parte. Un fratello si è messo a pregare perché Berlusconi perda le elezioni, il pastore l’ha interrotto, il fratello si è risentito e non viene più in chiesa perché dice che Berlusconi è l’incarnazione del demonio e tutti i cristiani dovrebbero pregare contro Berlusconi.
Al di la di come io la pensi su Berlusconi non mi pare un ragionamento condivisibile. Che stia a casa. Mi dispiace per lui… Triste
Loggato
Virtuale
Membro familiare
****



Abbi fiducia in Gesù

   


Posts: 2532
Re: La preghiera "politica"
« Rispondi #8 Data del Post: 16.02.2018 alle ore 13:29:07 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 16.02.2018 alle ore 10:32:30, Grande_Puffo wrote:
http://www.treccani.it/vocabolario/politica/
 
polìtica s. f. [femm. sostantivato dell’agg. politico (sottint. arte); cfr. gr. πολιτική (τέχνη)]. – 1.a. La scienza e l’arte di governare, cioè la teoria e la pratica che hanno per oggetto la costituzione, l’organizzazione, l’amministrazione dello stato e la direzione della vita pubblica.
 
Mi sembra una buona definizione. E mi sembra giusto che stia fuori dalla preghiera, se non nel pregare genericamente per i governanti. Purtroppo c’è sempre qualcuno che vuole tirare l’Eterno dalla sua parte. Un fratello si è messo a pregare perché Berlusconi perda le elezioni, il pastore l’ha interrotto, il fratello si è risentito e non viene più in chiesa perché dice che Berlusconi è l’incarnazione del demonio e tutti i cristiani dovrebbero pregare contro Berlusconi.
Al di la di come io la pensi su Berlusconi non mi pare un ragionamento condivisibile. Che stia a casa. Mi dispiace per lui… Triste

Beh...per principio non è tanto salutare pregare per il male di una persona, perché è quasi una fregatura....ma se lo si fà per il suo bene, il Signore, con una parola, può renderlo attento a quello che fa di giusto.
 
Come va la politica ?...nel senso che va bene ?
 
Mosè ha fatto politica ?
« Ultima modifica: 16.02.2018 alle ore 13:42:00 by Virtuale » Loggato

"Zia, ma quando Gesù è risorto ha fatto il buco nell`ozono ? " (bambino) di Tony Kospan.
Shangri
Membro
***



W questo FORUM!!!

   


Posts: 147
Re: La preghiera "politica"
« Rispondi #9 Data del Post: 13.04.2018 alle ore 19:32:52 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 14.06.2017 alle ore 09:55:34, Grande_Puffo wrote:
A seguito di una  discussione  mi chiedo se sia corretto pregare per fini "politici", e non necessariamente condivisi da tutta la comunità, tipo che vengano o non vengano costruite la TAV o le centrali nucleari.
 
http://www.evangelici.net/cgi/forum/YaBB.pl?board=preghiera;action=displ ay;num=1495787511

 
A proposito di “pregare per fini politici”, mi è venuto a mente l’ultima preghiera di Gesù per i Suoi discepoli - “santificali nella tua verità” (Gv.17:17), il che significa in parole povere “separali dal mondo” (Gv.17:14). Infatti questa era la linea che separa la prima Chiesa dal mondo – la Parola di Dio! Difatti, Gesù ci ha chiamati fuori dal mondo, leggete bene la preghiera di Gv.17, per portare la Sua Chiesa nel Suo regno (spirituale) e poi rimandarla nel mondo, affinché per fede, andasse in tutto il mondo; a fare - che cosa? Pregare per fini “politici”? No! A predicare il Vangelo(che è la Sua politica) . Infatti il mondo della TAV o quelli delle centrali nucleari sono tutt’altro che a pro del Vangelo, anzi, sono quasi tutti contrari a ciò che i cristiani devono difendere, credere e praticare, tanto che la Parola avverte: “l’amicizia del mondo è inimicizia contro Dio!… e “Quale armonia c’è tra Cristo e Belial (o quelli del mondo)? E quale comunione c’è fra la luce e le tenebre?… Perciò uscite di mezzo a loro e separatevene (siamo nel mondo ma NON del mondo!) e non toccate nulla d’immondo” (Giac. 4:4; 2°Cor.6:14,15,17). Basta vedere le chiese formali in che stato sono, altro che straniere come lo erano quelle di Ebrei 11.
Per me l’Unica preghiera valida per i governanti (politici) è quella che ci viene indicata da Paolo - “Esorto dunque, prima di ogni altra cosa, che si facciano suppliche, preghiere, intercessioni, ringraziamenti per tutti gli uomini (di buona volontà), per i re (governanti) e per tutte le autorità, affinché possiamo condurre una vita tranquilla in tutta pietà e dignità. QUESTO è buono è gradito davanti a Dio, nostro Salvatore, il quale vuole che TUTTI (TAV e politici inclusi) gli uomini siano salvati e vengano alla conoscenza della verità” (1°Tim. 2:1-4).
 
Arrivederci a presto - o di nuovo qui, o lassù con Gesù.
Loggato
Virtuale
Membro familiare
****



Abbi fiducia in Gesù

   


Posts: 2532
Re: La preghiera "politica"
« Rispondi #10 Data del Post: 13.04.2018 alle ore 20:14:46 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 13.04.2018 alle ore 19:32:52, Shangri wrote:

 
A proposito di “pregare per fini politici”, mi è venuto a mente l’ultima preghiera di Gesù per i Suoi discepoli - “santificali nella tua verità” (Gv.17:17), il che significa in parole povere “separali dal mondo” (Gv.17:14). Infatti questa era la linea che separa la prima Chiesa dal mondo – la Parola di Dio! Difatti, Gesù ci ha chiamati fuori dal mondo, leggete bene la preghiera di Gv.17, per portare la Sua Chiesa nel Suo regno (spirituale) e poi rimandarla nel mondo, affinché per fede, andasse in tutto il mondo; a fare - che cosa? Pregare per fini “politici”? No! A predicare il Vangelo(che è la Sua politica) . Infatti il mondo della TAV o quelli delle centrali nucleari sono tutt’altro che a pro del Vangelo, anzi, sono quasi tutti contrari a ciò che i cristiani devono difendere, credere e praticare, tanto che la Parola avverte: “l’amicizia del mondo è inimicizia contro Dio!… e “Quale armonia c’è tra Cristo e Belial (o quelli del mondo)? E quale comunione c’è fra la luce e le tenebre?… Perciò uscite di mezzo a loro e separatevene (siamo nel mondo ma NON del mondo!) e non toccate nulla d’immondo” (Giac. 4:4; 2°Cor.6:14,15,17). Basta vedere le chiese formali in che stato sono, altro che straniere come lo erano quelle di Ebrei 11.
Per me l’Unica preghiera valida per i governanti (politici) è quella che ci viene indicata da Paolo - “Esorto dunque, prima di ogni altra cosa, che si facciano suppliche, preghiere, intercessioni, ringraziamenti per tutti gli uomini (di buona volontà), per i re (governanti) e per tutte le autorità, affinché possiamo condurre una vita tranquilla in tutta pietà e dignità. QUESTO è buono è gradito davanti a Dio, nostro Salvatore, il quale vuole che TUTTI (TAV e politici inclusi) gli uomini siano salvati e vengano alla conoscenza della verità” (1°Tim. 2:1-4).
 
Arrivederci a presto - o di nuovo qui, o lassù con Gesù.

...però è altresì anche scritto:
 
"Gettando su di lui ogni vostra preoccupazione, perché Dio ha cura di voi".
(1 Pietro 5:7)
Loggato

"Zia, ma quando Gesù è risorto ha fatto il buco nell`ozono ? " (bambino) di Tony Kospan.
saul
Membro familiare
****



W questo FORUM!!!

   
E-Mail

Posts: 1020
Re: La preghiera "politica"
« Rispondi #11 Data del Post: 06.08.2018 alle ore 10:33:18 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 16.02.2018 alle ore 10:32:30, Grande_Puffo wrote:
http://www.treccani.it/vocabolario/politica/
 
polìtica s. f. [femm. sostantivato dell’agg. politico (sottint. arte); cfr. gr. πολιτική (τέχνη)]. – 1.a. La scienza e l’arte di governare, cioè la teoria e la pratica che hanno per oggetto la costituzione, l’organizzazione, l’amministrazione dello stato e la direzione della vita pubblica.
 
Mi sembra una buona definizione. E mi sembra giusto che stia fuori dalla preghiera, se non nel pregare genericamente per i governanti. Purtroppo c’è sempre qualcuno che vuole tirare l’Eterno dalla sua parte. Un fratello si è messo a pregare perché Berlusconi perda le elezioni, il pastore l’ha interrotto, il fratello si è risentito e non viene più in chiesa perché dice che Berlusconi è l’incarnazione del demonio e tutti i cristiani dovrebbero pregare contro Berlusconi.
Al di la di come io la pensi su Berlusconi non mi pare un ragionamento condivisibile. Che stia a casa. Mi dispiace per lui… Triste

 
forse quel fratello dovrebbe ritornare e pregare per la conversione di Berlusconi ( che mi pare abbia ripreso a fare i festini ad Arcore...)
Loggato
Virtuale
Membro familiare
****



Abbi fiducia in Gesù

   


Posts: 2532
Re: La preghiera "politica"
« Rispondi #12 Data del Post: 16.03.2019 alle ore 12:39:40 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 14.06.2017 alle ore 09:55:34, Grande_Puffo wrote:
A seguito di una  discussione  mi chiedo se sia corretto pregare per fini "politici", e non necessariamente condivisi da tutta la comunità, tipo che vengano o non vengano costruite la TAV o le centrali nucleari.
 

Si dovrebbe pregare per tutto perché tutto è nelle mani di Dio.
Loggato

"Zia, ma quando Gesù è risorto ha fatto il buco nell`ozono ? " (bambino) di Tony Kospan.
Pagine: 1  · torna su · Rispondi Rispondi   Create+Poll Create+Poll   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Nessun Topic | Prossimo Topic »
Icons made by Freepik, Daniel Bruce, Scott de Jonge, Icomoon, SimpleIcon from www.flaticon.com is licensed by CC BY 3.0
Powered by YaBB 1 Gold - SP 1.4 - Forum software copyright © 2000-2004 Yet another Bulletin Board

    
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti