Ti senti solo? Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati. RegolamentoLeggi il regolamento completo  RSSIscrizione feed RSS

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

    
   I Forum di Evangelici.net
   Vita di chiesa e cammino cristiano
   Attualità a confronto con la Bibbia
(Moderatori: andreiu, ilcuorebatte, Marmar)
   In attesa del rapimento della Chiesa
« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Pagine: 1 ... 12 13 14 15  · vai in fondo · Rispondi Rispondi   Create+Poll Create+Poll   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
   Autore  Topic: In attesa del rapimento della Chiesa  (letto 7155 volte)
Robby71
Membro familiare
****



W questo FORUM!!!

   


Posts: 387
Re: In attesa del rapimento della Chiesa
« Rispondi #195 Data del Post: 17.05.2020 alle ore 10:03:20 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 17.05.2020 alle ore 08:10:36, New wrote:

Per me il compimento di Genesi 3:15 è in Romani 16:20, quindi è la Chiesa, che è il corpo di Cristo, a schiacciare la testa al serpente nel Nome del Signore Gesù Cristo.
 

Tuttavia è proprio Romani 16.20 che ci dice che sarà Il Dio della pace a stritolare satana...La chiesa non è Dio mentre Gesù invece è Pace ed essendo Dio di conseguenza è lui ad essere il Dio della pace.
Loggato
Robby71
Membro familiare
****



W questo FORUM!!!

   


Posts: 387
Re: In attesa del rapimento della Chiesa
« Rispondi #196 Data del Post: 17.05.2020 alle ore 11:04:34 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 16.05.2020 alle ore 22:41:17, Marmar wrote:
Secondo me (e non solo) le cose stanno così:
 
http://www.marmari.org/apocalisse-037/pers&int/14-donna/005.htm

Interessante esposizione. Quello che ho notato è che parti da un presupposto cronologico perchè analizzi il contesto temporale del capitolo precedente.  
Non so se hai guardato il video che ho postato ultimamente sul forum (non ricordo in quale sezione) comunque, per quanto riguarda questi "inserimenti" che si trovano sparsi nella cronologia degli eventi apocalittici del libro, è curioso prima di tutto notare che non sono casuali ma schematici. E questi inserimenti, a volte parlano di quello che avviene dietro le quinte, a volte fanno una sorta di "flashback" al passato, e a volte dei "flash forward" con visioni nel futuro. Costruendo l'interpretazione del capitolo 12  sulla base di questa analisi si ottengono dei dettagli diversi dal tuo studio anche se alla fine la sostanza per il credente cambia poco o niente.
Fatta questa premessa, la divisione in 3 sezioni dei versetti che vanno da 1al 18 è possibile dividerla se vuoi anche in questo modo:
 
Prima sezione (passato):  
1 Poi un grande segno apparve nel cielo:
una donna rivestita del sole, con la luna sotto i piedi e una corona di dodici stelle sul capo. 2 Era incinta, e gridava per le doglie e il travaglio del parto.

 
Qui potrebbe essere Israele durante la situazione precaria sotto l'impero romano che partorisce il Savatore del mondo.
 
Seconda sezione (passato/presente):  
3 Apparve ancora un altro segno nel cielo:
ed ecco un gran dragone rosso, che aveva sette teste e dieci corna e sulle teste sette diademi. 4 La sua coda trascinava la terza parte delle stelle del cielo e le scagliò sulla terra.
 
Qui racconta della caduta di satana per passare poi alla spiegazione sulle sue intenzioni quando il Signore Gesù venne al mondo, infatti prosegue parlando sempre del dragone e dice quello che effettivamente è avvenuto dopo la nascita di Cristo con la strage degli innocenti :
[/i]Il dragone si pose davanti alla donna che stava per partorire, per divorarne il figlio, non appena l'avesse partorito.[/i]
 
Terza sezione (presente/futuro):
Qui ora spiega quale sarà il compito finale che avrà quel figlio partorito che è sempre Gesù Cristo e della sua ascensione davanti agli apostoli:
5 Ed ella partorì un figlio maschio, il quale deve reggere tutte le nazioni con una verga di ferro;
e il figlio di lei fu rapito vicino a Dio e al suo trono.

Ora la visione ritorna ad occuparsi della donna (I 144mila d'Israele) che durante la tribolazione fuggirà nel deserto nella zona di Moab:
 
6 Ma la donna fuggì nel deserto, dove ha un luogo preparato da Dio, per esservi nutrita per milleduecentosessanta giorni.

Tra le tante di versioni in circolo questa l'ho trovata soddisfacente.
Loggato
New
Membro familiare
****



Io posso ogni cosa in Cristo che mi fortifica

   


Posts: 3947
Re: In attesa del rapimento della Chiesa
« Rispondi #197 Data del Post: 17.05.2020 alle ore 11:46:55 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 17.05.2020 alle ore 10:03:20, Robby71 wrote:

Tuttavia è proprio Romani 16.20 che ci dice che sarà Il Dio della pace a stritolare satana...La chiesa non è Dio mentre Gesù invece è Pace ed essendo Dio di conseguenza è lui ad essere il Dio della pace.

Il Dio della pace stritolerà presto Satana sotto i vostri piedi. La grazia del Signore nostro Gesù Cristo sia con voi. - Romani 16:20
 
Certo che è Dio a stritolare Satana e lo fa attraverso noi che lo schiacciamo sotto i nostri piedi. E' ovvio che la chiesa non è Dio, ma la chiesa, ossia noi, deve agire nel Nome del Signore.  
 
.... nel nome mio scacceranno i demòni .... - Marco 16:17
« Ultima modifica: 17.05.2020 alle ore 11:48:38 by New » Loggato
Robby71
Membro familiare
****



W questo FORUM!!!

   


Posts: 387
Re: In attesa del rapimento della Chiesa
« Rispondi #198 Data del Post: 17.05.2020 alle ore 13:44:39 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 17.05.2020 alle ore 11:46:55, New wrote:

Il Dio della pace stritolerà presto Satana sotto i vostri piedi. La grazia del Signore nostro Gesù Cristo sia con voi. - Romani 16:20
 
Certo che è Dio a stritolare Satana e lo fa attraverso noi che lo schiacciamo sotto i nostri piedi. E' ovvio che la chiesa non è Dio, ma la chiesa, ossia noi, deve agire nel Nome del Signore.  
 
.... nel nome mio scacceranno i demòni .... - Marco 16:17

Per come intendo il versetto, nella analisi logica della frase il soggetto che stritola il serpente è "il Dio della pace" che come abbiamo detto è nella figura di Gesù, è Lui infatti che lo ha vinto sulla croce, che poi noi come chiesa, stando in Cristo, ed essendo vittoriosi con Lui, riceviamo il potere di tenere satana sotto i nostri piedi non cambia il fatto che chi ha stritolato satana, sia Cristo.
Non so se sono riuscito a far passare quello che intendo dire 😅
 
Loggato
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW   

Posts: 7756
Re: In attesa del rapimento della Chiesa
« Rispondi #199 Data del Post: 17.05.2020 alle ore 14:07:29 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 17.05.2020 alle ore 11:04:34, Robby71 wrote:

Interessante esposizione. Quello che ho notato è che parti da un presupposto cronologico perchè analizzi il contesto temporale del capitolo precedente.  
Non so se hai guardato il video che ho postato ultimamente sul forum (non ricordo in quale sezione) comunque, per quanto riguarda questi "inserimenti" che si trovano sparsi nella cronologia degli eventi apocalittici del libro, è curioso prima di tutto notare che non sono casuali ma schematici. E questi inserimenti, a volte parlano di quello che avviene dietro le quinte, a volte fanno una sorta di "flashback" al passato, e a volte dei "flash forward" con visioni nel futuro. Costruendo l'interpretazione del capitolo 12  sulla base di questa analisi si ottengono dei dettagli diversi dal tuo studio anche se alla fine la sostanza per il credente cambia poco o niente.
Fatta questa premessa, la divisione in 3 sezioni dei versetti che vanno da 1al 18 è possibile dividerla se vuoi anche in questo modo:
 
Prima sezione (passato):  
1 Poi un grande segno apparve nel cielo:
una donna rivestita del sole, con la luna sotto i piedi e una corona di dodici stelle sul capo. 2 Era incinta, e gridava per le doglie e il travaglio del parto.

 
Qui potrebbe essere Israele durante la situazione precaria sotto l'impero romano che partorisce il Savatore del mondo.
 
Seconda sezione (passato/presente):  
3 Apparve ancora un altro segno nel cielo:
ed ecco un gran dragone rosso, che aveva sette teste e dieci corna e sulle teste sette diademi. 4 La sua coda trascinava la terza parte delle stelle del cielo e le scagliò sulla terra.
 
Qui racconta della caduta di satana per passare poi alla spiegazione sulle sue intenzioni quando il Signore Gesù venne al mondo, infatti prosegue parlando sempre del dragone e dice quello che effettivamente è avvenuto dopo la nascita di Cristo con la strage degli innocenti :
[/i]Il dragone si pose davanti alla donna che stava per partorire, per divorarne il figlio, non appena l'avesse partorito.[/i]
 
Terza sezione (presente/futuro):
Qui ora spiega quale sarà il compito finale che avrà quel figlio partorito che è sempre Gesù Cristo e della sua ascensione davanti agli apostoli:
5 Ed ella partorì un figlio maschio, il quale deve reggere tutte le nazioni con una verga di ferro;
e il figlio di lei fu rapito vicino a Dio e al suo trono.

Ora la visione ritorna ad occuparsi della donna (I 144mila d'Israele) che durante la tribolazione fuggirà nel deserto nella zona di Moab:
 
6 Ma la donna fuggì nel deserto, dove ha un luogo preparato da Dio, per esservi nutrita per milleduecentosessanta giorni.

Tra le tante di versioni in circolo questa l'ho trovata soddisfacente.

 
Se esaminiamo i commenti rabbinici dell'antico testamento vediamo come tutte le interpretazioni venissero considerate valide, anche se erano in contrasto tra loro. Questo perché la scrittura viene mediata dalla nostra mente, e con quella compresa. L'importante è come dici tu, che poi, alla fine, si giunga ad uno stesso risultato, che è poi quello che la scrittura voleva rivelarci.
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
Robby71
Membro familiare
****



W questo FORUM!!!

   


Posts: 387
Re: In attesa del rapimento della Chiesa
« Rispondi #200 Data del Post: 17.05.2020 alle ore 14:31:30 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 17.05.2020 alle ore 14:07:29, Marmar wrote:

 
Se esaminiamo i commenti rabbinici dell'antico testamento vediamo come tutte le interpretazioni venissero considerate valide, anche se erano in contrasto tra loro. Questo perché la scrittura viene mediata dalla nostra mente, e con quella compresa. L'importante è come dici tu, che poi, alla fine, si giunga ad uno stesso risultato, che è poi quello che la scrittura voleva rivelarci.

 Buono! Amici Buono!
Loggato
New
Membro familiare
****



Io posso ogni cosa in Cristo che mi fortifica

   


Posts: 3947
Re: In attesa del rapimento della Chiesa
« Rispondi #201 Data del Post: 17.05.2020 alle ore 15:24:52 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 17.05.2020 alle ore 13:44:39, Robby71 wrote:
il soggetto che stritola il serpente è "il Dio della pace" che come abbiamo detto è nella figura di Gesù

Certo, è sempre DIO che agisce perché in Lui è la potenza, ma come agisce? Agisce attraverso noi che siamo Suo strumento, infatti i piedi sono i nostri.
Loggato
Robby71
Membro familiare
****



W questo FORUM!!!

   


Posts: 387
Re: In attesa del rapimento della Chiesa
« Rispondi #202 Data del Post: 17.05.2020 alle ore 15:35:57 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 17.05.2020 alle ore 15:24:52, New wrote:

Certo, è sempre DIO che agisce perché in Lui è la potenza, ma come agisce? Agisce attraverso noi che siamo Suo strumento, infatti i piedi sono i nostri.

Si, può essere visto anche in questo modo. Tenendo questa versione e tornando al versetto in Genesi, come intendi poi le parole riguardanti il serpente che ferisce il calcagno?
« Ultima modifica: 17.05.2020 alle ore 15:36:47 by Robby71 » Loggato
New
Membro familiare
****



Io posso ogni cosa in Cristo che mi fortifica

   


Posts: 3947
Re: In attesa del rapimento della Chiesa
« Rispondi #203 Data del Post: 17.05.2020 alle ore 18:03:00 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 17.05.2020 alle ore 15:35:57, Robby71 wrote:
come intendi poi le parole riguardanti il serpente che ferisce il calcagno?

Io porrò inimicizia fra te e la donna, e fra la tua progenie e la progenie di lei; questa progenie ti schiaccerà il capo e tu le ferirai il calcagno». - Genesi 3:15
 
Dio ha posto inimicizia tra il serpente ed Eva perché prima della caduta non c'era inimicizia e l'inimicizia da allora c'è sempre stata tra il serpente e la discendenza di Eva ossia dei credenti sia Ebrei dell'A.T. sia dei cristiani del N.T. delle varie chiese che si sono succedute nei secoli. Il serpente ferisce il calcagno perché è il punto più facile da colpire, infatti il diavolo colpisce nel punto debole.
« Ultima modifica: 17.05.2020 alle ore 18:06:52 by New » Loggato
Robby71
Membro familiare
****



W questo FORUM!!!

   


Posts: 387
Re: In attesa del rapimento della Chiesa
« Rispondi #204 Data del Post: 17.05.2020 alle ore 21:33:12 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 17.05.2020 alle ore 18:03:00, New wrote:

Io porrò inimicizia fra te e la donna, e fra la tua progenie e la progenie di lei; questa progenie ti schiaccerà il capo e tu le ferirai il calcagno». - Genesi 3:15
 
Dio ha posto inimicizia tra il serpente ed Eva perché prima della caduta non c'era inimicizia e l'inimicizia da allora c'è sempre stata tra il serpente e la discendenza di Eva ossia dei credenti sia Ebrei dell'A.T. sia dei cristiani del N.T. delle varie chiese che si sono succedute nei secoli. Il serpente ferisce il calcagno perché è il punto più facile da colpire, infatti il diavolo colpisce nel punto debole.

Si, anche questa può essere un interpretazione  da tenere in considerazione. Con questo tipo di interpretazione credo fili liscio anche l'esposizione linkata da Marmar. Se ho capito bene la donna è una figura ibrida che cambia nel tempo diventando "sposa" nel periodo della chiesa per ritornare "donna" quando fugge nel deserto e infine tornare sposa definitiva di Cristo. In sintesi, "il popolo di Dio" come citato nel link di Marmar.
Se invece (come ho tradotto da un altra esposizione con la quale concordo), il versetto di Genesi lo interpretiamo vedendo nella stirpre della donna solo la figura di Gesù Cristo e nel morso del serpente al calcagno, ci vediamo
profeticamente l'atto della crocifissione durante la quale sono stati anche fatti passare i chiodi attraverso il calcagno del Signore Gesù, allora in quel caso la donna potrebbe anche non essere vista come figura ibrida ma la si può tenere distinta dalla sposa come ho esposto precedentemente.
Comunque alla fine, come ho già detto, in entrambi i casi per noi credenti non cambia il risultato finale.  Amici
Loggato
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW   

Posts: 7756
Re: In attesa del rapimento della Chiesa
« Rispondi #205 Data del Post: 18.05.2020 alle ore 09:08:21 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

...E se l'empio di 2 Ts 2, fosse un anticristo visto da un'angolazione un po' diversa?
 
Si tratta di un personaggio o di una categoria di persone? L'uomo scientifico, quello che eleva la sua propria dottrina a livello di salvatrice dell'umanità ed a speranza del futuro. Quello che ha fede unicamente nella scienza per  risolvere tutti i problemi, prevedendo un futuro radioso: può essere l'uomo di cui parla Paolo? Se così fosse è già da tempo seduto nel tempio di Dio mostrando unicamente l'uomo come redentore e messia, poiché la scienza è solo un prodotto mondano fallace, mancante, incompleto come lo è il sei rispetto al sette, che se lo si pone a livello divino deve essere ripetuto tre volte. Niente è più apostata dell'uomo posto a salvezza di se stesso, e come tale autore dell'abolizione di ogni altro sacrificio ed offerta.  
 
Chissà.
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
New
Membro familiare
****



Io posso ogni cosa in Cristo che mi fortifica

   


Posts: 3947
Re: In attesa del rapimento della Chiesa
« Rispondi #206 Data del Post: 18.05.2020 alle ore 09:48:57 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 18.05.2020 alle ore 09:08:21, Marmar wrote:
Si tratta di un personaggio o di una categoria di persone?

Per una risposta sicura, a mio avviso, bisognerebbe fare una profonda esegesi di questi versetti:
 
Ragazzi, è l'ultima ora. Come avete udito, l'anticristo deve venire, e di fatto già ora sono sorti molti anticristi. Da ciò conosciamo che è l'ultima ora. - 1Giovanni 2:18  
 
Chi è il bugiardo se non colui che nega che Gesù è il Cristo? Egli è l'anticristo, che nega il Padre e il Figlio. - 1Giovanni 2:22  
 
e ogni spirito che non riconosce pubblicamente Gesù, non è da Dio, ma è lo spirito dell'anticristo. Voi avete sentito che deve venire; e ora è già nel mondo. - 1Giovanni 4:3  
 
Poiché molti seduttori sono usciti per il mondo, i quali non riconoscono pubblicamente che Gesù Cristo è venuto in carne. Quello è il seduttore e l'anticristo. - 2Giovanni 7
« Ultima modifica: 18.05.2020 alle ore 09:52:38 by New » Loggato
Ghiza1
Osservatore
*



W questo FORUM!!!

   


Posts: 18
Re: In attesa del rapimento della Chiesa
« Rispondi #207 Data del Post: 18.05.2020 alle ore 20:40:55 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 17.05.2020 alle ore 11:46:55, New wrote:

Il Dio della pace stritolerà presto Satana sotto i vostri piedi. La grazia del Signore nostro Gesù Cristo sia con voi. - Romani 16:20
 
Certo che è Dio a stritolare Satana e lo fa attraverso noi che lo schiacciamo sotto i nostri piedi. E' ovvio che la chiesa non è Dio, ma la chiesa, ossia noi, deve agire nel Nome del Signore.  
 
.... nel nome mio scacceranno i demòni .... - Marco 16:17

 
Non sono daccordo perche i santi noi saremo dati nella mano del picolo corno per 1260 giorno
 
Loggato
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW   

Posts: 7756
Re: In attesa del rapimento della Chiesa
« Rispondi #208 Data del Post: 18.05.2020 alle ore 21:21:34 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Ghiza1, vedo che sei nuovo. Ti sei presentato? Se non lo hai ancora fatto sarebbe bello che tu aprissi un thread su "benvenuti", così da conoscersi meglio. E' prassi.
 
Benvenuto tra noi.
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
ester2
Membro familiare
****



Cosi' dice il Signore:"Io onoro quelli che mi onorano"    1Sam.2-30

   
E-Mail

Posts: 2119
Re: In attesa del rapimento della Chiesa
« Rispondi #209 Data del Post: 19.05.2020 alle ore 10:02:09 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 16.05.2020 alle ore 10:59:55, Marmar wrote:

 
I re che combattono contro Israele potrebbero avere uno scopo analogo, se ipotizziamo un caos generalizzato globale che potrebbe spingere i banchieri sedicenti padroni del mondo, che essendo per la quasi totalità di stirpe ebraica, troverebbero rifugio proprio in Israele.
 
Contemporaneamente sul versante israeliano si compirebbe la distruzione dell'altra faccia della bestia, quella giudaico-sionista.
 
In uno scenario del genere le due bestie di Apocalisse sarebbero il potere massonico-gesuita, e quello giudaico-sionista.
 
Non fateci caso la mia fantasia galoppa, ma alcune volte ci sono andato piuttosto vicino. Sorridente Sorridente

 
Quella dei banchieri mi ricorda i Protocolli degli anziani di Sion, che è notoriamente un falso storico.  
 
Perchè giudaico-sionista? Puoi spiegarti meglio?  
 
Ci sono molti cristiani sionisti, in che senso usi il termine sionista nel contesto di questo argomento?  
 
Loggato
Pagine: 1 ... 12 13 14 15  · torna su · Rispondi Rispondi   Create+Poll Create+Poll   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Icons made by Freepik, Daniel Bruce, Scott de Jonge, Icomoon, SimpleIcon from www.flaticon.com is licensed by CC BY 3.0
Powered by YaBB 1 Gold - SP 1.4 - Forum software copyright © 2000-2004 Yet another Bulletin Board

    
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti